SubText

Subtext vNext: che features vorreste e su che framework?

Nel corso dell'ultimo mese sono uscite due versioni di Subtext: la versione 2.5, con nuove mirabolanti features quali la ricerca full-text con Lucene.net e una nuova dashboard (oltre ad un refactoring massivo) la versione 2.5.1 con qualche fix di bachi urgenti Ora ci stiamo concentrando su due fronti: la 2.5.2 con qualche altro bug fix e la versione vNext (probabilmente 2.6). Per questo secondo ramo di sviluppo abbiamo in programma principalmente due grossi filoni di sviluppo: aggiornamento del RichText Editor a CKEditor 3 rifacimento della parte di HostAdmin per renderlo...

Come installare Subtext (e Umbraco) usando la WebPI

Settimana scorsa sono stati pubblicati su BE-IT due screencast su come installare due famose applicazioni opensource usando il Web Platform Installer (WebPI). Il primo, realizzato da me, spiega come installare Subtext su una macchina appena installata: Web PI: install and configure Subtext Il secondo, su Umbraco, é stato realizzato da Eric Lefèbvre, molto attivo nella community italiana del CMS danese: WebPI: Install and Configure Umbraco CMS.

Nuova "pelle" per i blog di Daniela

Come (forse) sapete, Daniela (mia moglie) ha un paio di blog: il suo blog personale fotografico, ed un blog "tecnico", nel quale parla di grafica, UX, visualizzazione e cose similari. In quest'ultima settimana, approfittando del periodo passato a casa causa costola rotta, ha deciso di rifare la skin dei suoi blog. Cosa ne pensate? Ora un piccolo "rant": perchè IE7 è così orrendamente non standard? Firefox, Safari (sia Mac che iPhone) e Opera erano mostravano tutti correttamente il layout, mentre IE7 (non abbiamo nemmeno provato con IE6) sballava sempre tutto, e necessitava di continui aggiustamenti per farlo...

Delle spie mi dicono che…

... Subtext è un progetto opensource allo sviluppo del quale chiunque può partecipare Buona parte del codice “core” e soprattutto l’architettura di Subtext deriva dal dotText scritto nel 2003 da Scott Watermasysk Da questa frase deriva che: le API non state pensate per essere usate da terze parti per svilupparci sopra altri applicativi La versione 3 di Subtext sarà un completo rewrite, retrocompatibile con la base...

Subtext 2.0 is out

Non si poteva scegliere un periodo peggiore per lanciare un software in Italia, ma in America (e in tutto il resto del mondo) la settimana di Ferragosto è una settimana come le altre… Subtext 2.0 arriva dopo più di un anno dalla versione precedente 1.9.5 e ha un sacco di nuove features: Supporto migliorato per WLW Nuova grafica per l’admin Supporto per le skin mobile Enclosures (qui come funziona questa funzionalità) Miglioramenti di performance per quanto riguarda JS e...

Come aiutare lo sviluppo di Subtext

Come ben sapete i blog di UGIdotNET girano su un motore di blogging OpenSource: SubText. E come ogni software, sia opensource che commerciale, ogni tanto non si comporta nella maniera che vorremmo: a volte a causa di decisioni in fase di scelta delle feature, a volte per comportamenti non previsti, a volte per errori di comportamento. Uno degli obiettivi di progetto è cercare di renderlo più stabile e compatibile con lingue non angolosassoni, e rendere più facile gestire community ampie. A differenza dei software closed source, dove difficilmente avete accesso direttamente al team di sviluppo e quindi...

Messaggio di servizio: disabilitate i ping/trackback

Come già ha fatto Lorenzo, ho appena disabilitato i ping/trackback. E consiglio a chiunque abbia un blog su UGI di farlo: mi sa che in questi ultimi giorni Akismet ha qualche problema, e nel mio caso ha lasciato passare 30.000 ping/trackback spammosi: ora passerò 10 ore a cancellarli tutti . Penso che proporrò una nuova feature per Subtext: numero "variabile" di righe per pagina. Technorati tags: subtext, akismet

MySpace Cina su Subtext

Lo ha appena scoperto Phil: MySpace China Blogs Powered By Subtext. Pare che i blog di MySpace China ricevano un milione di visite al giorno e che gli sviluppatori abbiano fixato qualche baco scoperto solo sotto questo elevato carico. Speriamo che ora siano così gentili da inviarci le patch Technorati tags: Subtext, MySpace China

Grazie mille Akismet

In meno di 3 settimane, questo il numero di pingback spammosi che hanno inondato il mio blog. E tutti bloccati dal controllo su Akismet... Se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di crearvi un account utente su wordpress.com (non il blog), richiedere la Akismet API, e inserirla nella sezione "Spam controls" nella pagina "Comments Options" della vosta admin del blog. Technorati tags: subtext, akismet, UGIdotNET

TagCloud su Subtext

Come ormai sapete tutti, ora UGIdotNET gira su Subtext. Sempre sul blog di Andrea, sulla destra notate un bella TagCloud: come attivarla? E' abbastanza facile, ma molto lungo se volete averla retroattiva. Semplicemente dovete mettere all fine di ogni vostro post i tag coi quali volete "taggare" il post nel seguente formato: <a href="http://technorati.com/tag/Subtext" rel="tag">Subtext</a> Se usate WLW, il plugin "Insert Tags" lo fa automaticamente per voi . Il motore di tagging di Subtext prende l'ultima parte dell'url, e la inserisce nella tag cloud. Una volta taggati tutti i post vecchi, dalla pagina principale dell'admin del blog, sopra all'elenco...

Subtext vs SPAM

Nell'ultimo mese sono stato bersagliato dal trackback SPAM, sia su questo blog che su codeclimber. Su questo blog ho ricevuto una 80ina di trackback che pubblicizzavano siti porno e similari, e ho dovuto cancellarli tutti a mano uno per uno. Idem su CodeClimber, ma il numero e' stato di circa 180 trackback su Xanax, Ephedra et similia: il filtro antispam basato su Akismet li ha riconosciuti quasi tutti come spam (solo 5 su 180 sono scappati al suo controllo), ed e' bastato un click sul tasto "Destroy" per farli sparire dal folder "Flagged Spam". Un notevole risparmio di tempo (10 secondi contro...

Piccola avvertenza su Rss2BlogML

Igor mi ha fatto notare un comportamento strano del mio tool di esportazione da RSS quando utilizzato con .Text. BlogML ha bisogno di un ID numerico per identificare ogni singolo post, e quindi io lo prendevo "parsando" l'url del feed CommentRSS. Gli elementi link e guid contengono l'id del post solo se l'url non è stato modificato a mano, ma, se viene specificato a mano l'EntryName, entrambi contengono l'url search engine friendly (ad es. http://blogs.ugidotnet.org/piyo/archive/2006/08/17/VS2003_SP1_released.aspx). L'url del commentRSS dovrebbe esserci sempre, quindi non mi ero preoccupato. Ma Igor ha i commenti disabilitati a colpa delle ondate di spam che ogni tanto...

Subtext l'unico progetto .NET nominato per i SF Community Choice Award

Grazie a tutti gli utenti che hanno nominato Subtext per le Award di SourceForge. Subtext e' uno dei due progetti .NET nominati su un totale di 110 progetti, principalmente in C++ o Java. Ma il secondo e' sviluppato da un'azienda indiana con dipendenti pagati per svilupparlo. Subtext e' stato nominato in due categorie: Best Project for Communications: The best project for talking to your friends or sharing information (insieme a Miranda, Pidgin (ex gaim), FileZilla e altri) Most Collaborative Project: The project most likely to accept your patches and value your input (con Azureus, XOOPS, Zimbra, ADempiere) Se usate Subtext, se volete spingere un po'...

Nominate Subtext per SourceForge Community Choice Award

Lo hanno già fatto sia Steve che Phil, e quindi mi associo alla loro richiesta: nominate Subtext per la SourceForge 2007 Community Choice Award. The SourceForge.net team is proud to present our second annual Community Choice Awards. Winners are selected by community members like you, and it’s that time again! Cast a ballot for your favorite projects now and make your voice heard. Per farlo basta cliccare sul seguente banner: Le nominations sono aperte fino al 29 Giugno (Pacific Time). A mio avviso le categorie migliori per Subtext sono: Most Collaborative Project: The project most likely...

Come installare Subtext su Aruba

Grazie alla gentilezza di Babba che mi ha "prestato" il suo account su Aruba ho potuto testare la procedura di installazione di Subtext su Aruba. Quello che pensavo fosse un problema (cioè i permessi in scrittura sulla cartella dei files) non lo era, mentre lo è stato la procedura di creazione delle tabelle sul DB: subtext installa di default tutte le tabelle come [dbo].[nometabella], e questo ad Aruba non piace . E' stato quindi necessario modificare la procedura di installazione e rendere personalizzabile lo username col quale creare tabelle e stored procedures. Ecco quindi la procedura da seguire per installare SubText su...

Rss2BlogML, da RSS a BlogML senza sforzo

Il team di BlogML ha rilasciato un nuovo tool che permette di esportare i contenuti di virtualmente qualuque blog engine esistente, basta che generi un feed RSS con i contenuti. E se il blog engine fornisce anche il feed con i commenti ai post, è possibile esportare anche i commenti. Questo tool è molto utile per chi volesse, ad esempio, esportare i propri post su UGI per farne un backup o per migrare il proprio blog su un'altra piattaforma che supporti l'importazione da BlogML (come WordPress, Community Server, DasBlog o Subtext). Ma non tutti i feed RSS sono uguali e...

Subtext e Aruba

Tutti noi sappiamo che Aruba non è probabilmente il miglior hosting .NET al mondo, ma sicuramente, per chi ha poche pretese non è male: costa poco 40€, è in Italia, il supporto non è velocissimo ma non ha neanche i tempi biblici ai quali siamo abituati con le aziende Italiane. Io personalmente uso WebHost4Life, che con poco più di 110€ all'anno fornisce un servizio decisamente migliore di Aruba, ma, se consideriamo anche la registrazione del dominio, è comunque quasi tre volte Aruba. Ma l'hosting Windows di Aruba ha un grosso difetto: non è possibile cambiare i permessi alle cartelle, quindi tutte le...

Simone's BrainDump

Settimana scorsa sono stato intervistato per la prima puntata di BrainDump, il video blog sulla community .NET in Nuova Zelanda, prodotto da MindScape. Ho parlato del mio coinvolgimento in Subtext e sul mio ultimo rilascio, il gadget per la sidebar di vista per monitorare le build di un server CCNET Qui il post originale: BrainDump#1 - Simone Chiaretta Now going back to my Friday drinks :)

Rilasciato Subtext 1.9.5

Dopo la morte del build server non speravo che Phil, con un figlio alle porte, avrebbe avuto tempo di rimetterlo in piedi in così poco tempo: ma invece ce l'ha fatta e quindi siamo qui ad annunciare il rilascio di Subtext 1.9.5 (questa volta senza codename). Quali le novità? Content Tagging e TagCloud Identicon Lightbox v2 Possibilità di evidenziare i commenti delll'autore del blog Maggiori info e istruzioni si come aggiornarsi alla nuova versione: Subtext 1.9.5 "NoName" is released (codeclimber.net.nz) Subtext 1.9.5 Release (haacked.com) Happy blogging!!! Technorati tags: Subtext

GeeksWithBlogs ora gira su SubText!!!

Dieci giorni fa il portale GeekWithBlogs ha migrato i suoi 1.442 blog, 25.921 post e 39.140 commenti da .Text a Subtext... Il processo e' durato 6 ore, ovviamente spese di notte: qui il report sulla migrazione La migrazione e' stata testata qualche settimana prima, e durante il test abbiamo risolto qualche bug di SubText Anche Phil ha bloggato sulla migrazione: GeeksWithBlogs Now Are Geeks With Subtext   <autocensura>... ... ... ... ...  ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ...... ... ... ... ... ... ... ... ..., ... ... ... ...:... ... ... ... ... ... ... ...... ......

Ayende su Subtext

Un'altra personlità famosa del mondo .NET passa a Subtext: Ayende, L'UOMO NHibernate (ovviamente dopo Janky ) ha appena migrato il suo blog da DasBlog a Subtext. Nel suo post spiega i passi della sua migrazione, e le modifiche alla configurazione che ha apportato in modo che Subtext gestisse gli url alla stessa maniera di DasBlog. Se qualcuno stesse usando DasBlog e volesse passare a Subtext il suo post è un ottimo tutorial sul come farlo. Ha anche evidenziato alcuni piccoli problemi dell'importazione da BlogML: probabilmente apporteremo qualche modifa per rendere più facile tutto il processo.

Codeclimber.net.nz!!!

Finalmente, dopo mesi di attesa e di ritardi è andato online "ufficialmente" il mio blog in Inglese: www.codeclimber.net.nz Dal prossimo mese penso che quello sarà il mio principale blog tecnico, mentre terrò questo in Italiano per aggiornare i cari amici di UGI su come va la mia esperienza Kiwi... La grafica è non è ancora definitiva: la migliorerò col tempo (quando ne avrò) e con i feedback che mi arriveranno. Il blog "gira" su Subtext, così potrò finalmente testare di persona il funzionamento del motore di blogging che sto aiutando a sviluppare. CodeClimber deriva da dalla malsana idea che mi...

CruiseControl.NET in un progetto reale

E' da poco apparso sul sito ufficiale l'annuncio del 2° workshop di DotNetMarche: Sviluppare applicazioni 'migliori': CruiseControl.NET & NHibernate Cosa c'entro io con le Marche visto che sono di Milano e tra 2 mesi starò lavorando da 10 giorni a Wellington? Siccome mia moglie è di Ancona e in quel periodo siamo giù a trovare i suoceri, perchè non fare la mia seconda speech ad uno user group? L'intervento, come suggerisce il titolo del post, parlerà di Continuous Integration, del famoso tool opensource CruiseControl.NET (porting del ben più famoso CruiseControl della ThoughtWorks di Martin Fowler) e di come questo tool viene...

Sondaggio su SubText

Ormai SubText è stato rilasciato da quasi 9 mesi, e sembra avere già una solida base di utilizzatori, soprattutto tra i programmatori .NET. Unitamente a quelli che usano ancora .Text (come qui su Ugi) ci sono le basi per un mini-sondaggio sull'uso di SubText. Phil ha appena scritto un post sul suo blog annunciando questo mini sondaggio di 3 domande e spiegando le tre domande: Che provider usi per hostare SubText? Come inserisci i post sul tuo blog (la web UI, WLW, IMHO :-), o altri)? Usi l'Excerpt del postIf you use the web admin to enter a blog...

Subtext assume!!!

Rigiro la richiesta fatta da Phil sul suo blog: Seriously Cool Jobs Available Phil, il "fondatore" del progetto, e il contributor più attivo è costretto a ridurre un po' il suo impegno nello sviluppo di SubText, per lo meno fino ai primi mesi del 2007, e vuole occupare il poco tempo che avrà a disposizione per un ruolo più di coordinamento che non di programmazione. Inoltre, vogliamo incrementare notevolmente la qualità del progetto, soprattutto da punto di vista della documentazione, della gestione della community, della QA. All'interno del team ci stiamo organizzando per gestire al meglio questa futura "mancanza", ma...

Halloween SubText

No, non è il nome in codice di una qualche versione speciale di SubText, ma è ...

Getting Real... for free

Qualche giorno fa, la 37signals, l'azienda che ha sviluppato Basecamp, Backpack, e tutte queste belle applicazioni Web2.0, ha reso disponibile gratuitamente Getting Real, il libro che racconta come hanno sviluppato tutta questa suite di prodotti Web2.0, non dal punto di vista tecnico (btw: sono tutti sviluppati con Ruby on Rails, framework da loro sviluppato per implementarli), ma dal punto della gestione del progetto. Phil, capo progetto di SubText, ne ha parlato molto bene, e, come sempre, mi fido quasi ciecamente di lui :-), e mi metterò a leggerlo ASAP. Getting Real: The smarter, faster, easier way to build a successful web...

Rilasciato SubText 1.9.2 - codename "Shields Up"

Ultimamente Phil soffre un po' d'insonnia, e nelle ultime settimane ha lavorato alacremente per completare tutte le feature che erano state pianificate per la versione 1.9.x, nome in codice "Scudi alzati". E' di questa notte l'annuncio del rilascio dell'ultima versione di Subtext, la 1.9.2. Quali le nuove feature? Principlamente sono stato introdotti vari meccanismi per arginare il crescente problema dello spam nei commenti dei blog: Akismet, un CAPTCHA "invisibile", il solito CAPTCHA "crackato" e una nuova gestione delle approvazioni e cancellazione dei commenti. Magari se aggiornassimo i blog di UGIdotNET a questa versione di SubText non si avrebbero più problemi come...

Quali skin in SubText?

Come dicevo ieri, è stato rilasciato SubText 1.9. Volete sapere quali skin sono incluse nell'installazione di default? Oppure se qualche anima pia ha fatto qualche altra skin e l'ha resa pubblica? Allora andate sul sito SubtextSkins.com e potete vedere tutti gli screenshot delle skin di default oppure vedere quelle inviate dagli utenti. E se sviluppate una skin, potete andare sul sito in questione ed inviare la vostra skin... Per i nostalgici della skin di default di .Text, che era stata rimossa dalla distribuzione di SubText, Phil ha pensato bene di aggiornarla per la 1.9, e renderla disponibile.

Rilasciato SubText "Daedalus" 1.9

Durante la notte è stato rilasciata la versione 1.9 di SubText, codename Daedalus. Nell'annuncio del rilascio della versione 1.5 avevo detto: Il prossimo step è ora la completa migrazione verso ASP.NET 2.0: dapprima solo facendone il porting (target 1.9) e poi inserendo le nuove features di ASP.NET 2.0 (come Membership/Role provider, MasterPages, Generics, ecc...) Beh, avevamo sbagliato previsione: la 1.9 non è stato un mero migra e ricompila su ASP.NET 2.0, ma abbiamo portato l'admin su MasterPages, cambiato tutti i provider per usare il System.Configuration.Provider.ProviderBase, e fatto una bella conversione da Custom Collections a Generics. E cosa c'è di...

Skinnare SubText

Tutti noi usiamo .Text per questi blog su ugidotnet, e tutti noi possiamo vedere quanto questi blog non siano particolarmente attraenti esteticamente. Con SubText la situazione non è molto diversa: i soliti "Marvin*", "gertrude", "Lighty" e "Hover" sono ancora presenti, ma accompagnati dalle nuove skin "Piyo", "KeyWest", "WPSkin", "RedBook". Però anche questo sono sempre state sviluppate da "programmatori".Uno dei motivi principali è che sviluppare una skin per SubText non così facile (o forse, non così documentata) come farne una per WordPress. A questo scopo il nostro "Benevolent Dictator" ha appena passato tutto il sabato sera a scrivere 3 post sul...

... SubText è 15esimo

Un veloce update al post di ieri su SubText e il ranking su SourceForge:
entra nel corpo del post per maggiori dettagli

SubText entra nei primi 25 progetti di SourceForgel

In data 8 agosto, SubText è stato classificato come 24esimo tra tutte le migliaia di progetti ospitati da SourceForge. Non che questo voglia dire molto, ma sicuramente è un bel riconoscimento per il duro lavoro del team e significa anche che sta iniziando a risquotere un certo successo e interesse anche nella community. Grazie anche a tutti i membri di UGI che mi hanno passato le proprie impressioni e suggerimenti. powered by IMHO 1.3

SubText e ASP.NET 2.0

Ultimamente mi è arrivata una mail di un utente che aveva installato l'ultima versione stabile di SubText (la 1.5.2), ma il suo blog aveva uno strano comportamento: l'admin funzionava, tutte le pagina funzionavano, ma non andava la default.aspx. Contemporaneamente sul bugtracker di SF.net un altro utente aveva lo stesso identico problema ... e Phil mi ha detto di aver ricevuto alcune mail di altri utenti, sempre con lo stesso problema. Alla fine il problema era che...

SubText integrato com Community Credits

Qualche tempo fa avevo inserito all'interno dell'ultima release ASP.NET 1.1 based di SubText il supporto per l'integrazione con Community Credits . Oggi per caso, guardando l'elenco delle community che inviano automaticamente post tramite i webservices di community credits ho trovato elencato "SubText Blogging Engine ": questo significa che qualcuno sta usando con successo un'installazione di SubText con attivata l'integrazione ...

Le gratificazione dell'opensource e della community

Avevo già parlato in passato delle soddisfazioni dello sviluppo OpenSource. Ultimamente sto scoprendo anche quanta soddisfazione dia partecipare ad una community: e con questo mi riferisco sia allla communtiy UGI che alla community "allargata" di sviluppatori .NET mondiali (beh, principalmente US). Scambiare opinioni con gente del calibro di Scott Hansleman , Phil Haack, David Silverlight o vedere i propri post (o il proprio lavoro) citati nei loro post o in importanti blog del settore mi da una soddisfazione immensa. Il top è stato raggiunto 2 o 3 giorni fa quando Scott ha lasciato un commento (in...

CodePlex... un passo da fare?

Stanotte ho passato un paio di ora chattando con Phil Haack, capo supremo di SubText. Tra le tante cose abbiamo parlato di un possibile spostamento di SubText da Sourceforge a CodePlex. I dubbi sono molti: da MbUnit usato per lo unit testing, alla gestione delle build (ora usiamo CC.NET), la storia dei checkin. E' possibile tutto ciò? Lorenzo, o guru supremo di VSTS, se ci sei batti un colpo , e dacci qualche risposta, meglio se direttamente sul blog di Phil: Should Subtext Move To CodePlex. powered by IMHO 1.3

PHP è 5 anni indietro, o ha un target molto più basso di .NET?

Nelle ultime settimane sto mettendo online un blog con WordPress e lo sto personalizzando, sia graficamente che a livello funzionale.Wordpress è fatto con PHP, e quindi ho dovuto cercare di capire la logica che sta dietro a questo linguaggio di scripting. <RANTMODE>Mi pare di essere tornato indietro di 5 anni, quando, prima dell'avvento di .NET si sviluppava in ASP classic: formattazione mischiata a logica di business e di recupero dei dati, include files a non finire, concatenamenti di stringhe con virgolette annidate e caratteri di escape ovunque.Wordpress dovrebbe essere l'appicazione PHP di riferimento del momento, ma se il livello "tecnologico" è...

Bloggare dalla moto, con SubText

E' appena iniziato il viaggio di Brian, motociclista blogger... Nel suo viaggio da San Diego all'Alaska ci terrà aggiornati dalla sua Motocompy, attrezzata di tutto punto con Wi-Fi, webcam, GPS, touchscreen da 7", lettore DVD. Perchè vi dico tutto ciò? Perchè il blog di Brian è su SubText, e la skin è Piyo, cioè la "mia" skin Buon viaggio Brian!!! powered by IMHO 1.3

Community Credits integrato con SubText

Dall'integrazione numero 110 di sabato Subtext è integrato con i webservices di Community Credits. SubText diventa così il primo software pubblico "partner" di Communty Credits: in questo modo gli utilizzatori di SubText non dovranno più collegarsi alla pagina di aggiunta punti per inserire i propri post ed articoli, ma, semplicemente abilitando un parametro di configurazione, i loro post e articoli verranno automaticamente inviati tramite il web service: ogni post verrà inserito nella categoria "Blogged" per un credito di 500 punti ogni "story" (ossia ogni articolo) verrà inviato nella categoria "Article", cioè come articolo di media lunghezza, per...

SubText security update

Anche noi iniziamo con le patch di sicurezza: è appena stata rilasciata la versione 1.5.1 che corregge un baco che avrebbe permesso, in ambienti con più blog in una singola applicazione, ad un'admin di un blog di loggarsi come admin in un'altro blog. Per maggiori informazioni: Important Subtext 1.5 Multiblog Security Update powered by IMHO 1.3

Subtext 1.5 R&R è stato rilasciato

Dopo 3 mesi dal rilascio della 1.0, è stato appena rilasciata la version 1.5 di SubText (leggi l'annuncio ufficiale sul sito di Phil Haack). Per la change list vi rimando al sito del progetto, ma vi riporto un paio di novità a mio avviso molto interessanti: in primis è stato aggiunto un provider per permettere di cambiare l'editor html per scrivere i post. E sono fiero di averlo sviluppato io Per ora supporta FreeTextBox, FCKeditor e un banale textarea html. Leggete come configurare questa funzionalità nell'articolo che ho scritto sul sito del progetto: How...

Gravatar vs email2face

E' da poco stato reso pubblico Email2Face, e ne abbiamo già parlato una decina di giorni fa. Oggi, gironzolando nella documentazione di WordPress, ho trovato una pagina che spiega i "Gravatars", ovvero "Globally Recognized Avatars". Cosa sono? Sostanzialmente la stessa cosa di email2face, solo che sono nati per fornire alla community dei blogger la possibilità di avere un'unico avatar invece che doversi registrare a tutti i blog che si seguono, e caricare su ciascuno il proprio avatar. Il funzionamento è facile: ci si registra sul sito gravatar.com e si carica la propria immagine collegata alla propria email.Poi basta inserire la propria email nei commenti...

Documentare è più faticoso che programmare

Concordo con Marco quando dice che scrivere è più difficile che programmare (almeno per noi programamtori ). E se si deve scrivere in Inglese, lo è ancora di più, soprattutto se il target è di persone che parlano inglese come lingua principale. Negli ultimi due giorni, in vista dell'imminente rilascio della versione 1.5 di SubText, ho scritto due articoletti tecnici in Inglese. Il primo, intitolato "How To Change The Text Editor For Creating Posts", spiega una nuova funzionalità che ho aggiunto a SubText.Ora è possibile scegliere quale editor utilizzare per scrivere i post: si può scegliere tra testo piano (come su .Text), FreeTextBox...

SubText gestito da CruiseControl.NET... con modifiche

E' finalmente stato messo in produzione il server per gestire la build di SubText. L'url al quale è accessibile il report di tutte le build è http://haacked.dyndns.org/ccnet/. Preso da entusiasmo oggi ho aggiornato ccnet all'ultima integration (1.1.0.2341): questa permette di avere anche le statistiche di tutte le build. Al momento le statistiche integrate gestiscono solo i report generati da NUnit, ma siccome noi di SubText usiamo MbUnit per effettuare lo unit testing è stato necessario fare una modifica al codice della libreria Core di CruiseControl. Nel costruttore della classe StatisticsBuilder (namespace completo ThoughtWorks.CruiseControl.Core.Publishers.Statistics.StatisticsBuilder), dove vengono aggiunte tutti i valori da inserire nelle statistiche, bisogna...

Continuous Integration con CC.NET e NAnt

La Build Machine per SubText è quasi completata, ora manca solo il trasfermento tramite FolderShare al membro del team che la hosterà nella sua farm. Cosa fa questa build machine? ogni 2 minuti verifica sul repository SVN hostato da SourceForge la presenza di aggiornamenti al codice se è stato fatto una modifica aspetta altri 5 minuti nel caso avvenga un'altro check-in (così si evita di fare due build troppo ravvicinate) se sono passati 5 minuti senza nessun check-in viene attivato, con NAnt, il processo di build che consiste in: ...

Sono il "Build master" di SubText

Sono ufficialmente il Build Master di SubText: in cosa consiste questo ruolo? Mettere in piedi un server per gestire la continuos integration di SubText con: CruiseControl.NET SubVersion NAnt MbUnit NCover FxCop realizzare il file di build di NAnt per gestire tutte le operazioni necessarie allo scopo gestire e monitorare il corretto funzionamento del processo schernire pubblicamente gli sviluppatori che "rompono" la build collaborare col...

SubTextProject.com si rifà il look

Nell'ottica di aumentare i servizi offerti agli utilizzatori di SubText, il sito ufficiale del progetto si rifà il look, e passa da un'implementazione a pagine "semi" statiche a DotNetNuke: così in futuro avremo il forum, un wiki per la documentazione "collaborativa", la gallery/repository per le skin e in futuro-futuro anche uno per i plugin. Noto una certa somiglianza con il mio futuro blog ... beh, in realtà con tutti i siti con grafica Web 2.0 Nota di servizio: un grazie a VelocIT (società nella quale lavora Phil Haack) per aver offerto l'hosting per la nuova versione del sito. powered by IMHO 1.3

Subtext 1.0 Nautilus Edition Released

Finalmente, dopo mesi di attesa spasomodica, di lavoro notturno, e un ultimo mese di test, debug e, documentazione, oggi, 2 marzo 2006, è stato rilasciata la versione 1.0 di SubText, codename Nautilus. [Download it here] Riporto qui parte del post ufficiale: New Features There are many small improvements both under the hood and in the UI. Here are some of the highlights... Web Based Installer - Installs the database schema and stored procedures. BlogML Support - Import and export your blog data to and from other blogs that support this new standard. .TEXT 0.95...

CodeClimber.net.nz: Ready to Launch!!!

E' appena andata online la pagina di "coming soon" (questa volta non quella del provider) del mio futuro blog tecnico in inglese codeclimber.net.nz. Devo ammettere che lo stile è un po' ispirato al sito di Flock , ma dopo tutto, le linee guide del design Web 2.0 sono quelle... Ora il prossimo step sarà inserire il logo, che mia moglie sta disegnando in questi giorni: un arrampicatore stilizzato che arrampica lo strapiombo della C di codeclimber (ossia nella parte alta della c). E poi, dopo un bel design di tendenza, potrà andare online il mio blog tecnico in inglese, ovviamente gestito con SubText powered...

-6 giorni alla 1.0

Alla 1.0 di SubText ovviamente Il primo di Marzo sarà rilasciata la versione 1.0 beta di questo motore di blogging, derivato dall'ormai abbandonato .TEXT Per chi volesse vedere quanto sia facile installare il software e quanto facile importare un vecchio db di .TEXT potete guardare i due screencast che ho prodotto come documentazione: Procedura d'installazione di SubText (2,9Mb) Importazione dati da .TEXT a SubText (500 Kb) A mio avviso, se volete mettere online un blog autonomamente è meglio installare questo che non installare quel mastodonte di CommunityServer. powered by IMHO 1.3

Guida alla creazione di un blog di successo: Overview motori blog .NET

Entriamo ora un po' maggiormente nel dettaglio con l'analisi sui motori di blogging esistenti in ambito .NET. Ne avevo già parlato a inizio gennaio, ma, dopo aver visto una splendida analisi sui blog engine maggiormente usati (ovviamente tutti su tecnologia non .NET) ho deciso di seguire lo stesso approccio nell'analizzare quelli per .NET. Nello specifico vedremo: Community Server .Text dasBlogce SubText Community Server ...

SubText vicino alla 1.0

Il progetto SubText, il blogging engine nato da una costola di .Text, si avvicina alla 1.0. La roadmap è stata aggiornata e domani è l'ultimo giorno utile per l'aggiunta di nuove funzionalità, e poi verrà tutto congelato e l'attenzione del team di sviluppo sarà concentrata sul testing, il debugging, la documentazione ed il marketing. Io mi sto ora dedicando alla documentazione e ho passato questo sabato pomeriggio a realizzare un tutorial video per l'installazione di SubText.Potete guardare la versione "beta" del video e magari mandarmi qualche commento. Inoltre, se volete contribuire al progetto potete scaricare il codice (al momento non c'è ancora nessuna...

Blogging Engine in .NET

Sto pensando di mettere in piedi nel mio sito un motore di blogging e sto facendo un'analisi dei vari motori opensource e/o free esistenti. MovableType, WordPress, bloxsom, .Text, Community Server, NewBlog per DNN, dasBlog, subtext, blojsom

«ottobre»
domlunmarmergiovensab
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567