Le mie ALT.NET Conf e MVP Summit

Sono ormai due settimane dal rientro da Seattle, dove a inizio Marzo ho partecipato, con un tour de force, sia all'ALT.NET Conf che all’MVP Summit. Dico tour de force perchè sono atterrato Venerdì pomeriggio, sono andato direttamente all’ALT.NET Conf che è durata fino a domenica primo pomeriggio. Mi sono poi trasferito alla keynote dell’MVP Summit, che è durato, sere incluse, fino a Mercoledi pomeriggio. E poi, la mattina del giorno dopo, ritorno a Milano.

Faccio un breve riassunto delle mie impressioni e vi lascio ai miei post sul blog personale CodeClimber.

Iniziamo da ALT.NET Conf.

Innanzi tutto è stato magnifico poter incontrare tutte le persone con le quali generalmente interagisco solo virtualmente, in special modo sono stato contento di incontrare Phil Haack e Steven Harman, gli altri due sviluppatori principali di Subtext.

I contenuti sono stati tanti, e molto interessanti, ma la cosa migliore è stato il confronto e la discussione con tutte le persone che sono intervenute. Lo avevo già sperimentato all’ultima conference UGIALT.NET ma a Redmond ho avuto la conferma:

L’openspace (o comunque delle sessioni interattive) è l’unico modo di portare valore alle persone che già conoscono l’argomento del quale si parla, e anche a quelle che lo conoscono solo in parte.

Dopo questa esperienza non penso che riuscirò più a seguire sessioni “didattiche” su argomenti che già conosco. Spero di poter applicare lo stesso modello, se non alla prossima conf UGIALT.NET, a quella successiva.

Per un commento più dettagliato: ALT.NET Conference: best event I ever attended

E passiamo all’MVP Summit.

Anche qui, come per l’ALT.NET Conf, la cosa migliore è stata la parte “social”, l’aver incontrato di persona i membri dei vari team di prodotto, e soprattutto quelli impegnati nella community, come Rob Conery e ScottGu.

Per quel che riguarda la parte ASP.NET non è stato presentato nulla di “privato”, tutto quello del quale hanno parlato era già stato in qualche maniera annunciato e reso pubblico precedentemente. La cosa che invece mi ha fatto molto piacere è stata vedere che la parte web di Microsoft si sta realmente aprendo, sta andando verso la direzione dell’opensource (come è stato anche annunciato due giorni fa al MIX, con il WebPlatform installer e il support per PHP).

E nota finale, aver passato una settimana in compagnia di amici, non è un elemento da sottovalutare.

Rimando ancora al mio post in Inglese per un commento più dettagliato: My first MVP Summit and what I got from it

Technorati Tags: ,,

posted @ venerdì 20 marzo 2009 18:03

Print
Comments have been closed on this topic.
«dicembre»
domlunmarmergiovensab
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678