posts - 4222, comments - 5439, trackbacks - 481

My Links

News



Subscribe Subscribe

image image image





This is my personal weblog. These postings are provided 'AS IS' with no warranties, and confer no rights. The views expressed on this weblog are mine alone and do not necessarily reflect the views of my employer.

Licenza Creative Commons

Tag Cloud

Archives

Post Categories

E anche quest’anno parte stampando yearplanner.xlsx

No, non ho intenzione di fare un post per ogni file che stamperò, è solo che questo è uno dei file più importanti di tutto l’anno.

image

In questo foglio segno i giorni in cui faccio almeno 30 minuti di attività fisica, indipendentemente che siano feriali o festivi. Mi segno le ferie e le trasferte (in cui faccio fatica a mantenere il proposito di fare attività costantemente), i giorni di malattia e altro, ma soprattutto lascio bianche le caselle in cui, per un motivo o per un altro, avrei potuto fare attività ma non l’ho fatta.

Questo mi ha aiutato tantissimo nei due anni passati, devo dire che il 2015 c’è stata molta più costanza, ma alla fine da fine marzo a metà dicembre 2016 sono stato abbastanza costante.

Potevo fare di meglio, CERTAMENTE, ed è quello il punto. Questo foglio non mi serve per vedere i fallimenti, mi serve per capire che ogni giorno è il giorno buono per fare iniziare una serie, dopotutto se nel 2015 sono riuscito a fare CENTO giorni consecutivi, posso rifarlo quando voglio. Non è facile. Ma si può fare.

Ho tanti amici e colleghi che fanno sport più o meno seriamente e mi stimolano molto a non lasciarmi andare, anche se loro probabilmente non lo sanno. Ma è questo foglio a ricordarmi tutti i giorni che c’è una casella bianca, e che tocca solo a me riempirla, possibilmente con una X e non con una scusa, più o meno importante (certo, prendere un aereo alle 6.30, girare tutto il giorno come una trottola e rientrare a mezzanotte è una scusa valida Smile).

Se siete arrivati fino a qui a leggere e siete “nativi digitali” vi chiederete perché non uso una delle varie app di tracking, con i suoi avvisi, i suoi grafici, etc… Uso anche Mi Fit in questo periodo, dopo aver usato Microsoft Health per una vita, ma l’app non mi motiva. La casella bianca si.

Una serie di caselle bianche ancora di più. Una riga intera, ancora di più. L’importante è sapere che ogni giorno si parte da capo, con la propria casella bianca che deve diventare una X.

Buon anno a tutti, e, se volete mantenere i buoni propositi che avete fatto, scriveteli, che siano sempre visibili e con voi. Fate in modo che diventino un automatismo, non uno sforzo.

Print | posted on Tuesday, January 3, 2017 11:23 AM | Filed Under [ Community e amici ]

Feedback

Gravatar

# re: E anche quest’anno parte stampando yearplanner.xlsx

Concordo,
in particolare sul discorso che la carta e la penna
danno quel qualcosa in più rispetto a tutto quello che può offire una app.


Secondo me la pianificazione di obiettivi personali (che siano buoni propositi annuali, piuttosto che obiettivi a breve e medio termine), andrebbe sempre fatta su carta, perchè istantaneamente riusciamo a incasellare le idee al posto giusto, col l'asset mentale giusto...cosa che col software (onenote/evernote e app varie), almeno su di me, non funziona.


In versione digitale invece riesco tranquillamente a gestire le mie todolist giornaliere...anche se ammetto che dà più soddisfazione "tagliare" un task sulla carta, piuttosto che farlo sparire dal display con un tap... perchè a fine giornata hai davanti a te il quadro della situazione e da lì non scappi (Mauro Servienti rende benissimo l'idea => blogs.ugidotnet.org/.../...oggi-ho-fattordquo.aspx)).


Buon anno anche te!
Agostino
1/4/2017 9:31 AM | Agostino
Gravatar

# re: E anche quest’anno parte stampando yearplanner.xlsx

Ti suggerisco un upgrade...
metti anche i giorni della settimana, allineandoli con l'inizio del mese (quindi con caselle grigie a inizio, come alla fine)
1/9/2017 11:37 AM | Simone Chiaretta
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET