Pronti, partenza...via! - #2

Ad un anno dal mio precedente post sulla "conquista del giro d'Italia" con .net smile_regular, Vi aggiorno sul progetto che, a quasi un anno di distanza, ha avuto risvolti interessanti.

Ricapitolo la faccenda per chi non volesse rileggersi il mio post: il presidente della sezione AVIS di Monticelli D'Ongina (nonchè mio suocero da un paio di mesi), organizza regolarmente delle gare ciclistiche a scopo di beneficenza.

Notata la mia "smania" per l'informatica, regolarmente mi chiedeva di "scrivere sul computer" l'elenco dei partecipanti in ordine di età (allo scopo di creare categorie) e di stabilire gli orari di partenza di ogni corridore (per le gare a cronometro, anche in base a certi criteri che non sto qui a spiegare).

Ricordo, purtroppo, la nottata a cercare di riportare in excel le "iscrizioni" fatte a mano su un foglio di carta su cui la gente scrive PEGGIO CHE PUO'.

La mia proposta fu quella di mettere su un sito web e OBBLIGARE (o quasi) l'iscrizione tramite Internet...con un bel sitino ASP.NET 2.0 per l'occasione.

Inoltre, una volta chiuse le iscrizioni, un bel programmino da portare sul "luogo del delitto" per poter segnare i tempi e stilare in automatico la classifica non sarebbe stata male...
...magari per poter ri-portare sul web tutto quanto, comprese le statistiche e lo storico annuale...

Bei progetti, eh? Peccato che mi sono scontrato con due problemi quasi insormontabili: mancanza di tempo dovuto al "sysprep" matrimoniale smile_regular e mancanza di fondi per l'acquisto del dominio (+ spazio web) e del portatile da portare in gara...collegato a qualche marchingegno che leggesse i tempi in automatico.

Quest'anno, il buon suocero, mi si è ripresentato candidamente con la frase "Sai, c'è la cronoAVIS ... non è che facciamo QUELLA COSA con il computer" ?

Ehm...smile_embaressed, come dirgli che non c'era ancora nulla ? NON potevo.
Allora ho improvvisato: "Perchè sul volantino non mettiamo l'indirizzo email e si iscrivono tramite quello ? E' una via di mezzo...tra il sito e l'iscrizione manuale".

Ahimé, i volantini erano gia' stati stampati ... avremmo fornito l'indirizzo solo a chi ne faceva richiesta.

Come dite? Le classifiche ? E' qui il bello: fino a quest'anno le classifiche erano TOTALMENTE fatte a MANO! Cosa voleva dire ? Beh, DUE ore dopo la gara passate a scribacchiare su foglietti nella speranza di non sbagliare.

Come ho risolto ? Beh, con una SEMPLICISSIMA Macro Excel! Avete sentito bene: fogli excel divisi per categoria ed una macro che si auto-registrava nel menu di Excel in modo da averla a disposizione su ogni foglio.

I campi erano pochi: Il numero di schienale, l'ora di partenza (e di arrivo), Nome e Cognome, societa' e data di nascita (allo scopo di portarlo nella categoria giusta).

Man mano che i corridori arrivavano, il cronometrista mi passava i tempi (relativi)...io li inserivo nella colonna (e riga) appropriati e...et voila' la classifica ANCHE PARZIALE era pronta.

In effetti, i corridori, non appena ripresesi dalla fatica, correvano (ancora?) a sapere i propri tempi e la classifica...e purtroppo la cosa non è sempre stata positiva perchè l'orgoglio di molti era superiore alla fiducia nei miei (nostri) confronti: "Il computer ha sbagliato!!! NON sono quelli i miei tempi".

La risposta è sempre stata la stessa: "Non si preoccupi, vedremo a fine gara".

Quello che ho imparato da questa esperienza, tuttosommato positiva, è che a volte ci facciamo prendere da "edonismi tecnologici" più che da un'analisi obiettiva del problema...e tendiamo a fare BDU (Big Design Upfront), introducendo overhead non necessario!

Una semplice macro excel (per carità, da migliorare e migliorabile) ha portato un miglioramento NOTEVOLE alla qualità della gara:

  • Classifiche parziali già divise per categoria
  • Classifica finale praticamente istantanea (se non fosse stato per la lentezza della stampante)
  • Accuratezza dei risultati

Alla fine della manifestazione (che comunque aveva come scopo principale la promozione della donazione di sangue e organi), tutti erano contenti e meno stressati: DUE ore prima rispetto agli anni precedenti...

Credo sia stato un ottimo risultato...nonostante il perdurare della sfiducia del cronometrista stesso...

posted @ lunedì 23 luglio 2007 13:46

Print
Comments have been closed on this topic.
«febbraio»
domlunmarmergiovensab
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282912
3456789