Windows Live Mail Desktop, Hotmail &C.

Riprendendo un po' i post a riguardo di Hotmail e la possibilità di scaricare la posta in locale, dico la mia, sperando anche
di poter chiarire anche qualche aspetto tecnico.

Innanzitutto la mia esperienza con hotmail: ho aperto un account sin da quando MS acquisì il servizio e da allora l'indirizzo rimase
relegato a "casella per lo spam e registrazioni" in quanto, anche prima che dessi via l'indirizzo a destra ed a manca, questo era SEMPRE
pieno di SPAM.

Ho sempre provato ad utilizzarlo per qualcosa di più serio ... ma sempre con il risultato di avere la casella piena di schifezze; complice è stato anche
lo spazio relativamene piccolo (3 Mb agli inizi) riservato ai "non paganti".

GMail mi ha cambiato la vita e sono rimasto fedele al BigG, facendo diventare questa la mia casella di posta principale.

Nonostante questo, da quando MS ha deciso di ristrutturare il suo MSN (facendolo diventare "Live"), il servizio è molto migliorato e m'ha fatto venir voglia di
ritornare ad utilizzarlo.

Affinchè si possa utilizzare da Outlook Express, è sufficiente indicare che si sta utilizzando un account di tipo HTTP: automaticamente "capirà" che si vuole
utilizzare Hotmail (dall'indirizzo) e predisporrà il suo engine a lavorare via HTTP con un protocollo (dal punto di vista utente) ibrido tra POP3 e IMAP4.

Bisogna capire (ed io non ce l'ho mai fatta) come impostare tutto in modo che scarichi in locale TUTTI i messaggi e NON solo gli header.
Sulla faccendo "funziona con Hotmail.it o no", non so rispondere in quanto non ho ancora esperienza con gente che ha account hotmail.it.

In ALTERNATIVA, c'è Windows Live Mail Desktop: è qui che arrivano i dolori.

Utilizzando un po' più spesso Hotmail, mi sono accorto che m'era arrivato un invito a partecipare alla Beta del suddetto NUOVO Client di posta di Microsoft.

L'ho scaricato ed installato SIA sul portatile SIA a casa: nel frattempo ho ricevuto altri DIECI inviti da distribuire in giro...se Marco O CHIUNQUE Altri vorrà UN invito, non deve far
altro che scrivermi tramite il form Contacts.

Passando alla valutazione di WLMD, ho avuto una pessima esperienza: al primo run, mi si chiudeva automaticamente senza possibilità di "saggiarlo"...

Mi succede SEMPRE quando sono dietro un proxy ... QUASI sempre quando sono in connessione diretta con l'ADSL.
NON ho capito cosa sia successo ma, a casa (connessione diretta), è iniziato a funzionare (non chiudendosi dopo 3ms dall'avvio)...in ufficio, dietro HTTP Proxy, il problema
persiste.

Ho PROVATO a contattare il supporto tecnico per WLMD MA...stavolta MS mi ha DELUSO: sembra che inviino risposte pre-confezionate.
L'unica cosa che sono stati capaci di dirmi (PER BEN DUE VOLTE ed ignorando totalmente quello che scrivevo)
è stata: "Provi a disinstallare e reinstallare, rimuova queste chiavi di registry e queste cartelle...." (in inglese naturalmente).

Sul programma: è un Outlook Express riveduto e corretto, con il tema per Vista (anche su XP) e...purtroppo un BANNERONE di pubblicità sulla destra.

Il tentativo è carino...e probabilmente continuerò ad utilizzarlo, viste anche le altre possibilità: Feed, Newsgroup e post diretto su Spaces (ma non c'era già Windows Live Writer per questo?)

La gestione contatti non l'ho ancora capita (ormai sono anni che spero di capirla...ma ogni volta cambia: ora i contatti sono presi da quelli di Windows Live Messenger...

Che dire, questa non pretende di essere un recensione ... un mio semplice parere: WLMD è ancora un po' acerbo...ma merita d'essere utilizzato per riprendere in mano
la propria casella Hotmail.

posted @ lunedì 4 dicembre 2006 12:31

Print
Comments have been closed on this topic.
«giugno»
domlunmarmergiovensab
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456