.NET

Migrare progetti ad un altro Framework

A meno che non siate della vecchia scuola e tutto va in un unico progetto della solution, ormai anche banali solution possono avere una decina di progetti. In questo caso, la migrazione ad un’altra versione del Framework, per necessità o su richiesta del cliente, può essere, oltre che noioso (oltre a dover entrare in ogni progetto per cambiare il FW dobbiamo pure confermare la nostra scelta) anche prono a qualche errore in caso ci dimentichiamo di “passare” su qualche progetto. Ovviamente non siamo i soli ad avere questo problema e qualcuno ha già scritto l’extension per...

Radical => WPF Drag&Drop to the max

Per un programma che sto sviluppando in questi giorni mi sono trovato a dover gestire il drag&drop tra controlli WPF. Ho deciso di utilizzare il Framework Radical di Mauro Servienti per implementare il pattern MVVM nella mia applicazione desktop. Il programma è una sorta di designer che posiziona elementi (raffigurati da rettangoli) su una superficie piana. Gli elementi possono essere posizionati o attraverso il drag&drop, o attraverso un doppio click sull’elemento stesso. Nel codice sorgente che trovate allegato vi ho creato la stessa situazione, in una versione semplificata, utile a capire come Radical permette di...

L’importanza del contesto

Penso di non essere il solo ormai così abituato ad usare Entity Framework e LINQ da dimenticarmi i principi fondamentali tra su cui si basa Entity Framework finché non ci sbatto il muso…. Come oggi Sto sviluppando la classica applicazioni di scambio dati tra sistemi legacy che fa un uso (ovviamente) importate dell’accessoacesso ai dati. Per cui cosa c’è di più comodo che un bel “reverse engineering” del database legacy per poi poterci operare con LINQ? Tutto filava per il meglio con mia grande soddisfazione finché non si è presentato il caso di dover chiamare un applicativo...

App Challenge XMAS 3 - WP8+W8

Siete bravi sviluppatori Window Phone 8 e Windows 8? Questa challenge di Nokia DVLUP fa decisamente per voi! Se sviluppate due nuove app per Windows Phone e due per Windows 8 guadagnate 800 XP che vi serviranno per i ricchi premi messi a disposizione da questo rewards program. Ma non è finita qui: se ci mettete vicino un’altra app per ciascuna piattaforma (passando quindi a tre app per piattaforma) avrete in regalo un Lumia 925. Sicuramente non è facile, visto il poco tempo a vostra disposizione, ma in questo caso lo sforzo vale sicuramente la candela!...

Entity Framework e gli errori di validazione

Se usate Entity Framework e se, come me, allineate le piccole modifiche sul “dominio” con modifiche manuali sul DB (specialmente quando avete anni di dati dentro ), vi può capitare di ottenere il seguente errore: Validation failed for one or more entities. See 'EntityValidationErrors' property for more details   A volte scoprire dov’è il problema di validazione non è così facile e può venire utile metterci un try-catch di questo tipo: try { ctx.SaveChanges(); } catch (DbEntityValidationException e) { foreach (var eve in e.EntityValidationErrors) { ...

I <3 LINQ

Ho ripreso in mano un progetto scritto sei anni fa. Devo dire che LINQ e gli Extension Methods sono dei gran strumenti. internal Dictionary<string, int> GetDictionaryCountries() { var retDict = new Dictionary<string, int>(); using (ISession session = SessionHelper.GetSession()) { ...

Progetti per l’estate

Come potete vedere non ho messo un [OT] all’inizio del post perché i progetti che ho in mente sono prettamente di sviluppo:   1) Ho appena rilasciato la versione WP8 della mia app di punta (non un enorme numero di download, ma per essere una app regionale devo dire che va molto bene): Meteo FVG. E’ mia intenzione fare alcuni post per spiegare come l’applicazione è strutturata e condividere con voi il mio codice per darvi una traccia per affrontare problematiche simili. Analizzeremo come ho utilizzato il framework Caliburn.Micro per risolvere la mia naturale MVVM impedance mismatch,...

LINQ e union di due liste di oggetti custom

Spesso ho bisogno di unire due liste di oggetti (ad esempio ricavati da sorgenti dati diverse) eliminando i duplicati (definiti secondo una qualche logica), quindi non il più facile “union all”. Mi ero stancato di riempire il programma di cicli for-each e select LINQ e ho cercato una soluzione “definitiva”. L’ho trovata (come molte altre risposte) su StackOverflow. Innanzitutto definiamo una classe “InlineComparer” generica che ci permetterà di confrontare i nostri oggetti. public class InlineComparer<T> : IEqualityComparer<T> { private readonly...

Lavorare a settimane - Extension Methods

Ne avevo già parlato anni fa, e il problema si ripresenta spesso per cui mi sono detto, perché non creare degli Extension Methods che mi facciano tutto il lavoro sporco? Sperando di fare cosa gradita ve l’allego public static class ExtensionMethods { public static int WeekNumber(this DateTime date) { var year = date.Year; DateTime...

Unable to open module file error

Un breve post per un piccolo problema, che però può tornare utile ad altri. Aprendo una solution in VS2010 mi ha segnalato il seguente errore: Unable to open module file 'C:\Users\userxxx\AppData\Local\Temp\.NETFramework,Version=v4.0.AssemblyAttributes.vb': System Error &H80070002& Il tutto dipende, almeno nel mio caso, da una pulizia eseguita sulla directory temporanea con CCleaner (ma sembra che Disk Cleanup faccia lo stesso). Basta fare un clean e un rebuild della soluzione e tutto si sistema. Qui il link da cui ho tratto la soluzione. Technorati Tags: Compile Error,Disk Cleanup

Recuperare l’indirizzo IP della macchina

Magari è una cosa ovvia e non serve a nessuno, ma secondo me merita un breve post, come memo A volte mi serve abilitare o disabilitare delle features a seconda del sito in cui il programma viene lanciato. Non essedo feature mission critical, mi viene comodo utilizzare l’indirizzo IP, la cui radice è diversa per ogni sito. Oggi mi è successo che una feature non si abilitava anche se la radice dell’indirizzo IP era quella corretta. Questo perchè la mia “collaudata” routine mi stava tornando l’indirizzo IPv6. Sul mitico Stackoverflow ho trovato subito la soluzione: filtrare...

Abilitare applicazioni del Framework 4 a lavorare con IIS6

Se non vi girano i vostri servizi scritti con il .NET Framework 4 sotto IIS6, probabilmente la .NET 4 ASP.NET ISAPI extension è disabilitata. Per abilitarla dovete “solo” lanciare il seguente comando: cscript iisext.vbs /EnFile C:\WINDOWS\Microsoft.NET\Framework\v4.0.30319\aspnet_isapi.dll Maggiori dettagli, ad esempio, qui. Tag di Technorati: IIS6,.Net Framework 4

Cambiare “Edit Top 200 Rows” e “Select Top 1000 Rows”

Usando spesso il SQL Server Management Studio, trovo noioso che ogni volta dovevo cambiare la query della select e dell’edit per vedere tutti i record. Ho detto “dovevo cambiare” perché ho scoperto che è una cosa configurabile nelle opzioni su questo post. Basta andare su Tools –> Options –> SQL Server Object Explorer e mettere i valori da voi desiderati. Mettendo 0 seleziona sempre tutti i record. Tag di Technorati: SQL Server Management Studio

Sviluppare per Windows Mobile su Windows7

Installando il Windows Mobile Device Center vi viene chiesto di installare Virtual PC 2007 (per utilizzare un su driver) che oltre ad essere una installazione un po’ “pesante” vi blocca l’utilizzo del XP Mode. Ma c’è una soluzione che potrete trovare a questo indirizzo. Grazie Andrea!!! Tag di Technorati: Windows Mobile,Windows7

Access & E_FAIL(0x80004005)

Me lo scrivo sul blog nella speranza che mi rimanga in testa: quando fate query verso database Access da .NET può facilmente succedere di ottenere la seguente segnalazione di errore: IErrorInfo.GetDescription failed with E_FAIL(0x80004005) per risolverlo dovete “solo” aggiungere le parantesi quadre prima e dopo tutti i campi della query (per essere più chiari [nometabella].[nomecampo] ). A quanto ho capito, nel caso di interrogazioni che coinvolgono più tabelle, ad Access non basta che preponiate il nome della tabella a tutti i campi. Adesso scusatemi che devo perdere 10 minuti a mettere parentesi...

DateRange in C#

Su richiesta di qualcuno ho provveduto a fare il porting in C# di una mia “vecchia” classe per la gestione dei range di data di cui avevo parlato qui. Ecco la versione C# (…devo ammettere mi ha fatto scovare un po’ di “cavolate” che VB non segnalava ) public class DateRange { public enum IntervalType { Milliseconds, ...

Formattazione stringhe SQL Online

So che ormai tutti usate ORM e quindi non dovete più sporcarvi le mani con l’SQL, ma nel caso vi trovaste a doverlo fare questo servizio on-line può aiutarvi a renderle più “belline” e anche, ad esempio, a prepararvele come StringBuilder da copiare e incollare sul vostro codice. Peccato non ci sia l’add-in per Visual Studio 2010… l’avrei comprato al volo. Instant SQL Formatter A must have tool! Tag di Technorati: SQL Formatter

SharpTestEx e Visual Studio 2010

Ero alle prese con dei test sul dominio di una nuova applicazione in Visual Studio 2010 quando al primo dei test che testava una ArgumentException il sistema mi torna un “brutto” errore: System.IO.FileNotFoundException: Could not load file or assembly 'Microsoft.VisualStudio.QualityTools.UnitTestFramework, Version=9.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b03f5f7f11d50a3a' or one of its dependencies. The system cannot find the file specified.WRN: Assembly binding logging is turned OFF. To enable assembly bind failure logging, set the registry value [HKLM\Software\Microsoft\Fusion!EnableLog] (DWORD) to 1. Note: There is some performance penalty associated with assembly bind failure logging....

Code Contract rewriter problems

Ho iniziato da un po’ ad usare i Code Contracts per la validazione dei parametri di input. Oggi lanciando i test sulla factory di una classe che riportava il seguente contratto: Contract.Requires<ArgumentNullException>(code != null, "code"); Visual Studio tornava il seguente errore: “Must use rewriter when using Contract.Requires<TException> […]” Dopo una veloce “googlata” ho trovato subito la soluzione: di default sul progetto non è abilitata il “Runtime Contract Checking” abilitabile dall’apposito tab dei Code Contracts. ...

NHibernate 2.1.2.GA & Oracle

Oramai sta per uscire la versione 3 ma solo ora mi sono spostato alla versione 2.1.2.GA (l’ultima stabile da usare in produzione). Penso di fare cosa utile a più di una persona a postare la configurazione per della session factory per usare questa versione di NHibernate con Oracle XE. 1: Dim cfg As New Configuration() 2: Dim props As IDictionary(Of String, String) = New Dictionary(Of String, String) 3: With props ...

VS 2010 Power Commands

Per gli amanti dei Power Commands di Visual Studio 2008 Scott Guthrie ha annunciato nel suo sito che sono ora disponibili anche quelli per Visual Studio 2010 ora installabili dal Exension Manager presente in VS. Maggiori dettagli qui. Technorati Tags: Visual Studio 2010,Exetension Manager,Power Commands

Voglio un MS Surface for EF

Sto iniziando a popolare di proprietà le classi del nuovo progetto che usa EF e già il mio 24’’ mi va stretto Ho pensato che non sarebbe male fare “pair modelling” con uno strumento del genere… Technorati Tags: Microsoft Surface,Entity Framework

WCF e extendedProtectionPolicy

Sono passato a Windows 7 come sistema operativo, ma ogni cambiamento comporta qualche piccolo problema. Aggiornando sui client la “Service Reference” WCF, Visual Studio aggiunge il tag “extendedProtectionPolicy” questo poichè Windows 7 ha una nuova feature di sicurezza chiamata “Extended Protection”. Quanto tag da però problemi su tutti i client non Windows 7, ossia di solito tutti :). Basta togliere a mano il tag dopo che Visual Studio l’ha generato… tanto al momento non serve a niente :) Maggiori dettagli su Microsoft Connect. Technorati Tags: WCF,extendedProtectionPolicy

Accesso ai controlli dell’interfaccia utente da parte di un altro thread

A volte avevo bisogno di modificare un controllo da un thread diverso da quello della interfaccia utente ma mi sono scontrato con un errore del tipo: Al momento la soluzione è stata la prima soluzione che trovate in questo blog di MSDN: “[…] evitare di toccare la GUI da un thread diverso dal principale, eventualmente condividendo da e verso il thread principale determinate informazioni o richieste” Oggi sono stati pubblicati questi due blog sull’argomento che sviscerano più a fondo il problema: Applicazioni multi-threading: accediamo ai controlli in modo sicuro e Multhithread access to UI: yet another solution … ora mi devo solo ricordare dove...

Live in the cloud

Ne abbiamo già sentito molto parlare e nei prossimi anni ne parleremo sempre di più. Sicuramente ci permetterà di sviluppare applicazioni migliori e sempre più avanzate… ma forse ci dovremo tutti trasformare in “cloud developers” e soprattutto “cloud sysem administrators”. Scrive Ed Felten in un suo blog dal titolo: What Economic Forces Drive Cloud Computing? [……………………] Why, then, are we moving into the cloud? The key issue is the cost of management. Thus far we focused only on computing resources such as storage, computation, and data transfer; but the cost of...

Microsoft Visual Studio is Busy

Technorati Tags: Microsoft Visual Studio Da un po’ di giorni mi capita che quando apro una soluzione (anche non WPF) l’IDE mi si “freezzi” indicando con una icona nella traybar che “Microsoft Visual Studio is Busy”. Fino a ieri la soluzione era “killare” il processo dell’IDE e al successivo riavvio ottenere un messaggio del tipo: “c’è stato qualche problema nell’apertura di qualche documento….” e la soluzione veniva aperta con tutti i documenti chiusi ma almeno funzionava. Ieri ho scoperto che se faccio un click destro sulla icona del programma sulla task bar l’IDE si sblocca e posso...

A pensare male… <cit.>

…si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. anche il blog MSDN italiano ha detto la sua sull’addio di MS all’OracleClient: Il provider per Oracle di Microsoft non è l’unica soluzione per l’accesso ad Oracle da .NET ed è tra i meno usati oggi dagli sviluppatori, infatti esistono provider di terze parti sia gratuiti che a pagamento che offrono un maggiore supporto alle funzionalità offerte dalle diverse versioni del DBMS di Oracle. L’OracleClient è, tra i provider,  quello che offre il minor supporto in termini di funzionalità offerte da Oracle. Ma questo...

[OT] Non si finisce mai di imparare…

Non sono ancora riuscito a vedere EF e a passare a c# che qualcosa di nuovo sembra affacciarsi all’orizzonte. Nuove sfide necessitano di nuovi strumenti e nuovi strumenti di nuove conoscenze. Proprio ieri ne parlavo con il guru di Silverlight che me l’ha suggerito e oggi ho approfittato di uno sconto per prenotarlo (e contemporanemente avere il omaggio una copia PDF della precedente “release” del libro). A quando le giornate di 36 ore? Grazie ancora Andrea per le dritte! Technorati Tags: Silverlight 3 in Action,My personal life

Controlli Telerik per WPF Free per gli abbonati

Apprnedo da questo blog di Alessandro che per gli abbonati MSDN la Telerik mette a disposizione gratuitamente (ma solo fino al 31 Luglio) parte della sua suite di controlli WPF. Basta andare sulla sezione Special Offers della propria sottoscrizione MSDN e registrarsi sul loro sito. Technorati Tags: Telerik,Free WPF Controls

Backup SQL Server Express

Avevamo la necessità di “schedulare” il backup di SQL Server Express. Cercando degli script ad - hoc ho trovato questo programmino free fino a due schedulazioni… se ve ne servono infinite sono 49 $. Technorati Tags: SQL Server Express,Backup

Sliding Doors

Uno “perde” tempo a studiarsi per bene NHibernate e poi legge questo blog di Raffaeu: Entity Framework 4.0, adesso ci siamo!. Mi sa che appena finisco di scaricarmi l’ISO della Beta di Visual Studio 2010 faccio un po’ di prove per vedere se passare al EF. A leggere il blog tutto quello che non mi piaceva di EF (DB-First, difficoltà a personalizzare le associazioni, ecc.) sono state risolte. Download in progress…. Technorati Tags: .NET,Nhibernate,Entity Framework

ASP.NET Web Development Server - “Internet Explorer cannot display the webpage”

Venerdì ho riaperto un progetto WCF e non mi funzionava più l’ “ASP.NET Development Server” che dava un laconico messaggio: Internet Explorer cannot display the webpage E non funzionava neanche con Firefox… . In un primo momento ho pensato ad un problema collegato all’installazione di IE8… poi navigando sul web ho trovato che molti che usano NOD hanno avuto un problema simile… ma io non ce l’ho installato… Sono andato a casa sconsolato sperando che il week-end portasse consiglio… invece come al solito il consiglio è arrivato da un blog MSDN. E causato da un aggiornamento di Windows Defender risolvibile aggiungendo al file “hosts”...

Studiare… studiare…

Approfittando dello sconto del 50% per aver preso “NHibernate in Action” mi sono preso questo nuovo MEAP fresco fresco :-) Che sia una sorta di contrappasso? Secondo me NH è ancora avanti rispetto il concorrente… ma si sa che piano piano Microsoft sa diminuire il gap con i competitors. Technorati Tag: Entity Framework,MEAP

WCF e autenticazione – Take 1

Come scritto in un mio precedente post ho installato da un fornitore un’applicazione che recupera i dati da un web service… Approfittando della installazione dello stesso programma da un secondo fornitore ho rivisto un po’ di cose: l’interfaccia del programma (cambiando la griglia); il sistema di riconoscimento dell’utente (basato su un GUID criptato) il sistema di recupero dei dati (passando dai “vecchi” web service” a WCF, come mi auguravo di fare già mesi fa ) Proprio questo ultimo punto mi ha dato un po’ di problemi...

Messaggio di errore per programmatori

Leggo in questo post che sono disponibili le sessioni del devcon2009. Vado subito alla pagina web delle sessioni e questo è il messaggio di errore. Mi piace soprattutto l’inutile Stack trace.. quasi quasi lo metto anche sui miei programmi… Technorati Tag: devcon2009,Page Error

[semi OT] Sviluppare su macchina 64 bit?

Vista la mancanza del forum approfitto di questo potente mezzo per chiedere una informazione che spero, comunque, possa essere utile anche ad altri. Sto per cambiare PC, ci sono problemi a sviluppare a 64 bit per poi utilizzare i programmi su macchine a 32 bit? Ci sono dei tip o best practice per la migliore configurazione del PC. Scusate ancora l’utilizzo del blog… ma almeno di programmazione si parla Technorati Tag: .NET,64bit

Orfani dei Power Command? Ecco una possibile soluzione

In un mio precedente post parlavo del problema generato dall’installazione dei Power Command su VS2008 che bloccava la possibilità di aggiungere nuovi controlli alla Toolbox (e, a leggere in giro alcuni post, dava anche qualche problema con l’editor XAML di WPF). Il laconico messaggio di errore nel registro degli eventi era: .NET Runtime version 2.0.50727.3053 - Fatal Execution Engine Error (000007FEF63D203F) Ora ho trovato un post  che spiega come risolvere il problema. Basta modifcare il file “devenv.exe.config” (che nel mio caso si trova nella directory “C:\Program Files\Microsoft Visual Studio 9.0\Common7\IDE”) aggiungendo la seguente...

Partito….

Inizia il conto alla rovescia… a breve si inizia a studiare Technorati Tag: .NET Book,Andrea Saltarello,Dino Esposito

Errata corrige: Lavorare a settimane

Un po’ di tempo fa ho scritto un post sulla creazione di un classe per gestire le settimane in maniera agevole. Ho trovato un bug dovuto al fatto che usavo Cint invece di Truncate per recuperare il numero della settimana. Nel caso qualcuno l’avesse usata… Technorati Tag: .NET,WeekClass

Blinking Tooltip

Oggi ho dovuto aggiungere un tooltip ad una griglia per aggiungere alcune informazioni aggiuntive ad una colonna ma il tooltip stesso sfarfallava in modo piuttosto fastidioso. Cercando in rete ho trovato le soluzioni più disparate: E’ un problema di Microsoft… dobbiamo aspettare che lo risolva Posizionate il tooltip lontano dal mouse Create in classe derivata del controllo per poter fare l’override del evento OnMouseMove ecc… Scartata la prima soluzione e provata la seconda senza alcun miglioramento ho provato ad arrangiarmi e ho trovato...

WPF for Enterprise

Per chi dice che WPF serva solo per applicazioni “orientate al look”… date una occhiata qui: Great WPF applications: Lawson’s Smart Office. Mi sa che mi devo mettere a studiare. Technorati Tag: WPF,Enterprise Applications

WCF e NHibernate

Oggi dovevo recuperare una lista di lotti dal DB passando per un servizio WCF residente sul web server per consentirmi di mettere la parte di accesso ai dati più “vicina” alla base dati stessa. Dato che mi servivano parecchie proprietà (anche collegate a classi lungo l’albero di navigazione delle classi stesse). La chiamata mi tornava un System.ServiceModel.ComunicationException con un messaggio di questo genere: Errore durante la ricezione della risposta HTTP a http://*****/QueryHelper.svc. È possibile che il binding dell'endpoint del servizio non utilizzi il protocollo HTTP o che un contesto di richiesta HTTP sia...

Overloading di un Service Contract in WCF

Primi utilizzi... primi problemi... Stavo pubblicando il mio primo servizio con WCF è IIS mi ha detto: “Cannot have two operations in the same contract with the same name [......]. You can change the name of one of the operations by changing the method name or by using the Name property of OperationContractAttribute.” L’overloading rimane possibile... basta assegnare un nome differente nella parametrizzazione dell’attributo: <ServiceContract()> _ Public Interface IMyCalculator <OperationContract(Name := "AddFloats")> _ Function Add(ByVal operand1 As Single, ByVal operand2...

Born Again <cit.>

Dopo due giorni di full-immersion con Andrea e Roberto direttamente nella loro bottega... sono pronto alle nuove sfide che mi aspettano: 1) Spostare la parte di accesso ai dati (tramite NH) in soluzioni separate per poterle facilmente remotizzarle 2) Remotizzarle con WCF 3) Passare al Entity Framework (o almeno valutarne l’addozione) 4) Iniziare ad utilizzare WPF (devo di nuovo mettermi a studiare... ) e Silverlight... E dopo mi chiedono perché vado a lavorare volentieri . Già ieri sono riuscito a ristrutturare la mia prima applicazione che devo installare in un altra sede… che...

VS2008 SP1 - Problema con "Add Item..." (toolbox)

Nel caso succeda anche a voi... dopo l'installazione dell'SP1 di VS2008 non mi funzionava più la possibilità di aggiungere "items" alla barra degli strumenti. Nell'Event Viewer trovavo qualcosa del genere: .NET Runtime version 2.0.50727.3053 - Fatal Execution Engine Error (7A035E00) (80131506) Soluzione? Ho disisntallato e reinstallato i PowerCommands come suggerito qui.   Technorati Tag: VS2008 SP1

Suite di controlli .NET free - Update

E' stata pubblicata il 28 agosto la nuova versione della suite di oltre 40 controlli free di DevExpress. Ora siamo alla V8.2.3. La suite contiene: The XtraEditors Library (contains over 40 individual controls for WinForms) The XtraNavBar Suite (MS Outlook® Style Navigation pane control for WinForms) ASPxMenu (full featured menu control for ASP.NET) ASPxSiteMapControl (full featured site map control for ASP.NET) Il tutto alla seguente pagina web: http://www.devexpress.com/Products/Free/WebRegistration/. Tutto per migliorare il look & feel delle nostre applicazioni...

VB 2008 Service Pack 1: associare le estensioni con ClickOnce

Solo due righe per riportare un link ad un post di Alessandro del Sole sulla possibilità di associare, dopo l'installazione dell'SP1 di VS2008, estensioni di file al nostro programma (con tanto di icona). Una feature molto utile in svariati casi. Fonte: VB 2008 Service Pack 1: associare le estensioni con ClickOnce   Technorati Tag: VS2008 SP1,ClickOnce,File Associations

NHibernate & Oracle

Visto che mi ci trovo a lavorare ogni giorno e immagino può fare comodo a molti riporto la configurazione per connettersi a Oracle con NHibernate. I driver Microsoft sono ben più lenti dell'Oracle Client per cui vi suggerisco di passare alla versione dei driver distribuiti direttamente da Oracle. Al momento sto utilizzando la versione XE e la mi configurazione è: Cambiare il ConnectionDriver in "NHibernate.Driver.OracleDataClientDriver" Cambiare la connection string per l'utilizzo dei driver Oracle (ottima reference: www.connectionstrings.com) Aggiungere sull' app.config (ovviamente versione e...

Ops.. mi è scappato un F1

Ogni volta che per sbaglio premo F1 in Visual Studio mi pianto per un paio di minuti attendendo l'apertura della guida.... se mi va peggio..... .... parte l'aggiornamento e i minuti diventano molti di più Non si può disabilitare (o almeno fare puntare F1 a Google )?   Technorati Tag: Visual Studio Help,.NET

Life at 56K

L'altro giorno vado ad installare un programma da un fornitore. Mi porto dietro il Framework 3.5 ma il setup vuole scaricare comunque dalla rete il language pack italiano (10 Mb )... vedo che la velocità di download è 4 Kb/s e scopro che la connessione è con un modem 56 Kb... Meno male che "San" Google (che funziona a tutte le velocità) mi aiuta a trovare la soluzione. Basta lanciare il setup in questo modo: dotnetfx35.exe /LANG:ENU Il problema nasce solo se il S.O. non è inglese. Sullo stesso post ci...

Uguaglianza tra oggetti

Forse scrivo una banalità ma a me che vengo dal modo VB6 non ad oggetti mi aveva tratto in inganno. In un programma devo verificare se due valori di sue oggetti sono uguali usavo "="... ma ora... confrontando proprietà di oggetti a volte queste proprietà sono "nothing" e il risultato non è più corretto. Sono passato ad un più sicuro (a.proprietà, b.proprietà) dove "a" e "b" sono due oggetti dello stesso tipo. Un link ufficiale? Eccolo Sbaglio? Technorati Tag: .NET,Object.Equals

Free Grid

Alla fine anche io ho avuto bisogno di una griglia per le mie applicazioni... . Sono andato a vedere i prezzi per le versioni .NET della griglia "commerciale" che utilizzavo sotto VB6 e sono quasi caduto dalla sedia... per cui ho cercato un'alternativa e l'ho trovata nella Source Grid. Sicuramente non avrà tutte le feature delle griglie più blasonate... ma al momento mi basta. Inoltre è una applicazione del pattern MVC... una buona occasione per approfondirlo Technorati Tag: Source Grid,.NET

DateRange

Update: mi sono accorto che il codice messo nel container era illeggibile... per cui l'ho tolto... Come promesso, ecco la mia struttura per la gestione di intervalli di date. Il corsivo deriva dal fatto che la classe è ispirata dal pattern Range, di cui ho implementato quello che mi serviva. Parte del lavoro l'ho già trovato "pronto" in questo thread. Se non è riutilizzo del codice questo....  Public Structure DateRange Public Enum IntervalType Milliseconds Second ...

Community Days 2008: last second

Che dire... dopo un post del genere come posso mancare? Quindi levataccia giovedì mattina (ho in mezzo Mestre) per seguire tutta la track tutorial (magari una puntatina all'Entity Framework Overview...)! Se mi addormento durante la giornata datemi una gomitata  . Se non mi ricordo male una volta c'era l'indicazione di identificare la track che si voleva seguire... ma non ho trovato da nessuna parte dove poterlo fare.... mi ricordo male io ho è stata rivista la logica? See you!!! Technorati Tag: Community Days,UGIdotNET

WaitCursor - MiniTip

Mi trovo spesso a dover cambiare il cursore dei miei programmi in WaitCursor per suggerire all'utente di attendere. Prendendo spunto da un forum (di cui ho perso ogni riferimento) mi sono costruito la seguente mini-classe: Public Class HourGlassCursor Public Sub New() Cursor.Current = Cursors.WaitCursor End Sub Protected Overrides Sub Finalize() Cursor.Current = Cursors.Default MyBase.Finalize() End Sub End Class   In questo modo basta inserire ove...

ReportViewer, ClickOnce e ADODB

Altro memo veloce a futura memoria. Se pubblicate un programma che usa ReportViewer con ClickOnce potreste ottenere una segnalazione di questo tipo durante il deployment sui clients:  "Unable to install or run the application.   The application requies the assembly ADODB 7.0.3300 to be installed in the Global Assembly Cache (GAC) first." Questo perchè ClickOnce, dopo l'inserimento di un report, considera necessario tra i pre-requisiti anche ADODB.dll... Basta toglierlo a mano dai pre-requisiti di ClickOnce e ri-pubblicare l'applicazione e il gioco è fatto. P.S. Se pubblicate applicazioni che usano questo componente vi può venir utile il Microsoft Report Viewer 2008 Redistributable Package Technorati Tag: ReportViewer,.NET,ClickOnce

Lavorare a settimane

Come tutti i programmatori che si misurano con schedulazioni di produzione, pianificazione delle spedizioni e chi più ne ha più ne metta mi trovo spesso a dover lavorare con le settimane al posto dei singoli giorni. Navigando un rete ho trovato questo thread da cui ho tratto ispirazione per la seguente classe. Public Class Week ' Calculates the Week Number in accordance to ISO-8601 Public Shared Function GetNumber(ByVal dt As DateTime) As Integer Dim year...

ReportViewer e problemi di preview

Un altro veloce appunto a futura memoria. :-)   Sto iniziando ad usare ReportViewer e quasi contemporaneamente escono alcuni post di Raffaele sull'argomento e in particolare questo su alcuni trucchi, subito applicati :-)   Dopo aver inserito il codice per "sistemare" la preview a volte il report saltava sull'ultima pagina e disabilitava la barra di navigazione tra le pagine rendendo inutilizzabile la preview.   Su questo post la soluzione: basta spostare parte del codice nell'evento RenderingComplete.   Sub rptViewer_RenderingComplete(ByVal sender As Object, ByVal e As RenderingCompleteEventArgs) Handles rptViewer.RenderingComplete ...

ClickOnce & HRESULT: 0x800736B3

La mia prima applicazione seria in .NET l'ho distribuita con la tecnologia ClickOnce. Nessun problema fino ad oggi quando un utente mi dice che l'applicazione non parte più. Provo a pubblicare la nuova versione che avevo appena finito di sistemare e il problema rimane: l'applicazione tenta di aggiornarsi ma si blocca con un lungo errore che riporta la frase:   L'assembly a cui si fa riferimento non è installato nel computer. (Eccezione da HRESULT: 0x800736B3) L'applicazione non può essere nemmeno rimossa.....   Una veloce "googlata" e trovo questo...

«January»
SunMonTueWedThuFriSat
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678