November 2006 Blog Posts

Type Inference

Una caratteristica molto interessante del framework è l'inferenza dei tipi, cioè la capacità del compilatore di capire quali sono i tipi da usare senza che il programmatore li dichiari esplicitamente. Questa caratteristica è stata notevolmente utilizzata nel framework 3.0, ma è presente anche nel 2.0. Ad esempio: class FooClass { public void Test() {     Foo<int, string>(10, "aaa"); Foo(10, "aaa"); Foo("bbb", 10); }   void Foo<I, J>(I parA, J parB) { Console.WriteLine("First method"); ...

Cose da non fare mai

L'articolo è un pò vecchiotto, ma fa riflettere visto che siamo all'alba di così tante nuove tecnologie: http://italian.joelonsoftware.com/Articles/ThingsYouShouldNeverDoPar.html

Ancora su WPF

Prendo spunto dai post di Gabriele e Raffaele. Secondo me non dobbiamo pensare che WPF debba stravolgere quanto fatto da WinForms. Non dovremo per forza riprogettare tutta l'interfaccia dei nostri applicativi. La maggior parte delle applicazioni va bene così. In effetti anche Vista ha applicazioni alla Xp con i controlli standard con grafica migliorata. Quindi già il porting delle applicazioni "ASIS" miglioreranno la User Experience sotto Vista. Il vero vantaggio di WPF sta invece nel fatto che da oggi si possono scrivere applicazioni che prima era molto complicato ottenere su WinForms. Ad esempio nel campo gestionale, si potranno rappresentare i magazzini attraverso mappe 2D...

RE: TechEd Developer - Non siamo gli unici... :-D

In riferimento ai post precedenti #1 e #2. Non voglio innescare una polemica, ma ritengo che BISOGNA usare le stored procedures, sia per ragioni di sicurezza ma anche per ragioni prestazionali. E' vero però che in alcuni casi le SPs sono molto controproducenti, ad esempio quando si vuole fare una form di ricerca che includa o escluda criteri di filtro. In questo caso infatti la struttura della query non è rigida ma dinamica e allora tanto vale usare statement sql specifici. Ho scritto una piccola store in SQL 2005 nel database Northwind: CREATE PROCEDURE [dbo].[GetOrdersByDate]( @StartDate...

Multi-Language Addin for VS

Per quanti hanno patito le pene dell'inferno nel cercare di gestire la localizzazione di grossi progetti winform, consiglio questo addin che per me è diventato oramai indispensabile. Lo trovate qui.   L'addin analizza un progetto alla volta della vostra soluzione. Estrae tutte le proprietà localizzabili dei controlli/componenti delle form in una lista, tutte le stringhe presenti nel codice in un'altra lista. In modo molto intuitivo è possibile aggiungere lingue e gestire i contenuti localizzati. Si basa su un proprio database locale, ma esporta in file di risorsa.   P.S.: Non lasciatevi spaventare dal sito, il prodotto è fatto molto bene.

Snippet per la lettura di un attributo XML

Molte volte è necessario leggere un file XML in modo programmatico, mappando ad esempio attributi di un nodo xml in campi del proprio object model. Questo snippet di codice permette di leggere un attributo di un nodo, convertirlo nel tipo desiderato e nel caso in cui l'attributo non esista o il relativo valore sia non convertibile nel tipo di destinazione, utilizzare un valore di default. class XmlHelpers{ public static T GetAttribute<T>(XmlNode node ,string attributeName ,T defaultValue ){ ...

«November»
SunMonTueWedThuFriSat
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789