Angella Andrea - Italian Blog

Infinita passione per lo sviluppo software !
posts - 131, comments - 324, trackbacks - 9

My Links

News

MIT OpenCourseWare: I'm invested Wikipedia Affiliate Button


Sto leggendo:

Archives

Post Categories

Siti web realizzati

Siti web tecnici

Il mio anno 2010 e i miei piani per il futuro.


Ciao a tutti ragazzi.

Con estremo ritardo voglio pubblicare anch’io la mia lista di cose fatte nel 2010.

Questo anno e’ stato veramente intenso e puo’ essere considerato come un anno di svolta nella mia vita.

E’ praticamente l’anno in cui ho iniziato a lavorare e a diventare indipendente dai miei genitori.

Cosa ho fatto nel 2010 (cercando di mantenere un certo ordine temporale):

  • Sono rientrato dall’Italia dopo le vacanze natalizie.
  • Ho preso un appartamento in condivisione a Londra.
  • Ho spostato la mia roba dalla casa famiglia in cui ero durante il mio corso di inglese nel nuovo appartamento.
  • Ho iniziato a cercare lavoro e a prepararmi ai colloqui.
  • Una macchinetta a Londra mi ha mangiato la carta postepay e ho dovuto sopravvivere con pochi contanti in attesa di aiuto dalla madre patria (i miei genitori).
  • Ho aperto un conto corrente bancario in UK.
  • Ho fatto due colloqui uno a Londra e uno a Cambridge ma non sono stato assunto.
  • Ho fatto un altro colloquio a Cambridge e mi ha assunto Autonomy.
  • Sono andato sulla ruota panoramica di Londra a San Valentino con la mia ragazza e ho festeggiato un anno insieme il 21 Marzo.
  • Ho vissuto due settimane in una casa temporanea offerta da Autonomy con un altro collega.
  • Il 15 Febbraio ho iniziato a lavorare ad Autonomy come Software Developer.
  • Ho cercato e trovato una casa in condivisione a Cambridge e quindi nuovo trasloco.
  • Ho avuto le mie soddisfazioni in Autonomy entro i miei primi tre mesi come spiegato in un precedente post.
  • Ho fatto l’esame FCE della Cambridge con un risultato di 58 su 100 e quindi non sono passato (minimo 60).
  • Ho fatto l’esame del Mensa UK ma non sono passato. Da riprovare quest’anno ma in Italia.
  • Ho aperto il mio blog UgiDotNet in inglese
  • Non essendo particolarmente soddisfatto in Autonomy ho iniziato a cercare altrove e a prepararmi di nuovo ai colloqui. Un grazie particolare ad Alessio Marziali per i suoi suggerimenti e ovviamente alla mia ragazza e alla mia famiglia per avermi sopportato durante questo periodo molto stressante.
  • Mi sono iscritto al corso di laurea magistrale in Matematica all’universita’ di Pisa
  • Ho fatto una operazione chirurgica per rimuovere tutti e quattro i denti del giudizio.
  • Ho vinto la competizione della battaglia navale organizzata da Luca Minudel insieme al mio ex-collega e amico Valerio Vitacolonna.
  • Ho acquistato un Windows Phone 7 (LG Optimus 7) il giorno del lancio
  • Ho partecipato a una conferenza del massimo esperto al mondo di cibernetica: Kevin Warwick
  • Ho fatto due collqui per grosse aziende informatiche a Dublino e a Londra ma non sono andati bene.
  • Ho fatto e superato il colloquio telefonico e in sede per Citrix UK in Cambourne (vicino Cambridge) Sorriso
  • Mi sono licenziato da Autonomy.
  • Ho iniziato a lavorare per Citrix UK il 13 Dicembre come Software Development Engineer con un notevole aumento di stipendio.
  • Ho quindi affittato una casa (non fornita) tutta per me su due piani con cucina, sala, due camere, bagno e giardino. Terzo trasloco… Triste
  • Ho comprato da IKEA in Londra divano, tavolo, sedie, mobile TV, attaccapanni, letto, due cassettiere, libreria e altro.
  • Ho dormito in terra sulla moquette in attesa della consegna IKEA (rimandata due volte per neve).
  • Sono rientrato in Italia per passare il natale in famiglia.
  • Ho smesso completamente di bere Coca-Cola e bibite in generale in quanto ne abusavo.

Visto che ci sono completo l’opera dicendo cosa ho fatto nelle prime tre settimane del 2011:

  • Ho dormito sul materasso in terra per piu’ di una settimana in attesa dell’installazione IKEA (rimandata una volta).
  • Ho fatto montare tutti i mobili IKEA da un tecnico professionista.
  • Ho comprato il frigorifero e la lavatrice.
  • Ho comprato uno schermo 42 pollici al plasma.
  • Ho comprato la XBOX con KINECT e due controller wireless Sorriso
  • Ho sistemato tutte le bollette di casa.
  • Ho comprato la bici nuova.
  • Ho ottenuto la certificazione “CCSP (Citrix Certified Sales Professional) Virtual Computing”.
  • Il 20 Gennario mi hanno attivato la linea telefonica ed Internet. E questo e’ il motivo principale per cui scrivo solo adesso questo post.
  • Il mio amico Stefano D’Onofrio e’ venuto a trovarmi e abbiamo passato un weekend di puro divertimento a Cambridge e a Londra.

Tutto sommato il 2010 e’ stato un anno che mi ha regalato molte emozioni e mi ha insegnato molte cose della vita. Dal punto di vista tecnico tuttavia non sono cresciuto abbastanza soprattutto perche’ in Autonomy non utilizzavo le tecnologie Microsoft che amo. Ora finalmente ho trovato una azienda veramente eccezionale che utilizza le tecnologie che amo, dove le persone sono molto in gamba. L’ambiente estremamente collaborativo con forte comunicazione a tutti i livelli, l’orario flessibile e la condivisione della visione aziendale con tutti i dipendenti rende questa azienda ottima dal mio punto di vista. Spero di crescere molto e di farmi valere!!!

Per i curiosi sono entrato nel team dei “Delivery Services”. Mi occupo di sviluppare la parte di middleware tra il client (Citrix Receiver) e la parte server/data center/cloud (dominata da XenApp e XenDesktop ma anche App-V). Seguiranno in futuro post sulle mie esperienze. Per chi di voi che non conosce Citrix puo’ farsi una idea dei suoi prodotti relativi al mondo della virtualizzazione nel canale video Citrix TV. In particolare consiglio i video della conferenza Synergy Berlin 2010.

Ora che mi sono sistemato, ho una casa e un ottimo lavoro come Software Developmente Engineer posso finalmente concentrarmi sui contenuti e iniziare a crescere professionalmente in tutti i sensi.

Ecco un breve elenco delle cose che voglio fare/ottenere nel 2011:

  • Dedicarmi alla mia salute iniziando ad andare regolarmente in palestra.
  • Prendere almeno una certificazione Microsoft MCTS.
  • Prendere almeno una certificazione come Basic Administrator di un prodotto Citrix. Probabilmente XenApp.
  • Riprovare e possibilmente superare la prova del Mensa Italia.
  • Riprovare e possibilmente superare un esame di certificazione della lingua.
  • Superare un esame di matematica.
  • Lanciarmi con il paracadute.
  • Scrivere articoli per DotNetToscana e cercare di aiutare la community a crescere.
  • Scrivere decisamente di piu’ sul mio blog che nel 2010 e’ stato particolarmente trascurato.
  • Iniziare a fare brevi vacanze per conoscere il mondo (a partire dall’Europa) insieme ad amici e fidanzata.
  • Aggiornare e creare una versione localizzata e piu’ professionale del mio sito web www.angellaa.it

Vorrei concludere con un post a cui tengo particolarmente:

"An investment in knowledge always pays the best interest", Benjamin Franklin

Ciao a tutti

Print | posted on martedì 25 gennaio 2011 2.08 |

Feedback

Gravatar

# re: Il mio anno 2010 e i miei piani per il futuro.

Nel 2010 l'Italia ha perso una persona in gamba come te, mi dispiace per me e per l'Italia.
Penso però che nonostante tutto (poitica, economia, ecc.), essere italiano e vivere in Italia oggi non sia una colpa, ma una sfida in più; io apprezzo molto quelli che restano qui a combattere in una situazione sempre più grave.
In bocca al lupo e non dimenticare mai la nostra "Povera Patria" (F.Battiato).
25/01/2011 9.47 | Federico
Gravatar

# re: Il mio anno 2010 e i miei piani per il futuro.

Una curiosità ....
Quanto costa l'affitto in una casa a Cambourne come quella che hai atrovato ?
25/01/2011 21.04 | Moreno Borsalino
Gravatar

# re: Il mio anno 2010 e i miei piani per il futuro.

Grazie Federico. Capisco bene le tue parole, personalmente non avevo le forze per affrontare la sfida di crescere in Italia. Diventare autonomo, potermi permettere una casa da solo e avere forti prospettive per il futuro ha avuto la meglio sulla mia decisione di andare all'estero. Ora come ora il mio futuro lo vedo qui, ma non si puo' mai dire nella vita.

Il mio affitto e' 690 sterline bollette escluse.

25/01/2011 23.01 | Andrea Angella
Gravatar

# re: Il mio anno 2010 e i miei piani per il futuro.

Carissimo Andrea,
grazie per il tuo post che mi è piaciuto tanto. Ti seguo sempre con grande stima e affetto, in bocca al lupo per quest'anno appena iniziato.
@Federico: Tutti dovrebbero andare fuori per fare esperienza, la cosa brutta è che qui è difficile tornare! E sono daccordo con te, anch'io amo il mio paese da morire, e c'è tanto da fare... Purtroppo sembra che sia un paese anestetizzato, ormai insensibile e ignorante. Ma non credo che la realtà corrisponda a ciò che si vede in televisione: economicamente è anche peggio, ma umanamente è di gran lunga migliore! La gente per bene, che lavora, si impegna, ha passione (anche politica) non fa notizia ma la incontri in ogni dove. Quindi forza e fiducia, ognuno faccia quel che può semplicemente intorno a se, che in questi tempi bui molto altro non si può fare.
Happy coding a tutti!
27/01/2011 8.20 | Nicolò Carandini
Gravatar

# Learning English

Learning English
20/08/2011 23.06 | Angella Andrea - Italian Blog
Comments have been closed on this topic.

Powered by: