Impostare un Command Binding in Blend

Nel pattern Model-View-ViewModel la connessione tra la l’interfaccia utente e la logica che la controlla è realizzata attraverso dei semplici bindings, anche nel caso dei pulsanti. Sebbene in WPF sia comunque possibile usare un approccio basato su Handlers come in Windows Form, l’uso del Binding, una volta imparato il gioco diventa molto produttivo, in particolare se dobbiamo disabilitare od abilitare il comando durante il ciclo della nostra applicazione.

Il Blend 3.0 possiamo facilmente (senza scrivere una riga di XAML) impostare il binding tra la proprietà Command esposta da un Button e tra la proprietà corrispondente del nostro ViewModel. Nell’esempio il nome della proprietà è MyCustomCommand.

Da notare che il pulsante OK viene abilitato solo quando settiamo il binding su “Explicit Data Context”.

Clicca per vedere il filmato d'esempio, senza audio.

Print | posted on Wednesday, December 2, 2009 8:10 PM

Comments have been closed on this topic.