XPS scalda i motori.

Se un po' di tempo fa ero abbastanza pessimista su come il mercato adottasse XPS come formato di intescambio "tipo PDF", nonostante le specifiche pubbliche e una portabilità pressochè infinita: come tutti gli OpenXML non è altro che uno zip che conitene che qualche file di testo, assieme a files di immagine. nei mesi scorsi ho avuto modo di esprimere una certa perplessita sul fatto che dalla sua uscita con framework 3.0, non sia stato come dire molto... incentivato. Ultimamente Adrian Ford sta sfornando post su post su nuovi prodotti basati XPS, stiamo partendo... sperem!

Print | posted on Thursday, February 7, 2008 10:05 AM

Comments have been closed on this topic.