L’ultima UGIALT.net conference

logo_big

Sabato scorso si è tenuta a Milano, la settima e ultima UGIALT.net conference: ebbene si, ultima come in “non ce ne saranno più altre”.

La fine

Se avete partecipato alla conferenza avete anche sentito la spiegazione del motivo durante la keynote tenuta da Emanuele e Claudio. Se invece non avete partecipato potete leggere le slide della keynote, vedere il video della keynote, o leggere il post di Emanuele: Perchè UGIALT.net ha chiuso?

Quando siamo partiti, più di 4 anni fa (UGIALT.net è stata fondata a fine Ottobre 2007), il nostro obiettivo era quello di portare una visione “ALTernativa” della programmazione su .NET. A mio avviso ci siamo riusciti, visto che anche gli altri usergroup hanno iniziato ad introdurre nelle loro agende sessioni su argomenti più “agili” e meno “corporate”, e tra i partecipanti alle nostro conferenze hanno iniziato a venire anche sviluppatori più “mainstream”. E forse l’essere riusciti nel nostro scopo è stato anche uno dei motivi della chiusura della attività. Lo step successivo sarebbe stato organizzare eventi da 300-500 persone. Ma qui interviene un’altro fattore: dei 5 iniziali fondatori, 2 sono spariti dopo un’annetto, e in 3, ciasucuno con i propri problemi lavorativi e le sue attività extra-lavorative, già si fa fatica ad organizzare un evento da 150 persone, con la sala offerta (e ringraziamo Avanade per averci ospitato per 4 edizioni nelle loro sale), figuriamoci un evento da 400 persone con anche la necessità di cercare la location.

Abbiamo quindi reputato, con grande amarezza, di terminare questa avventura: ora tocca ad altri continuare sulla strada tracciata, e continuare ad organizzare eventi aperti, indipendenti, che guardino senza paura a quello che succede nelle altre community.

La conferenza

Tornando al resoconto della conferenza, bisogna dire che è stata l’edizione dei record: oltre 240 tra iscritti e waitlist (compresi speaker e staff), quasi 150 partecipanti (la capienza massima della location… e forse anche un po’ oltre) e, per la prima volta, abbiamo dovuto lasciare a casa 30 persone iscritte in waitlist sulle 60 registrate.

Anche record di premi: tra i buoni offerti da Umbraco a tutti i partecipanti e tutte le licenze omaggio estratte a sorte, il valore complessivo dei premi ha superato i 50.000€.

E ultimo record: siamo la prima conferenza per developers in Italia ad essere entrata nei trending topic su twitter in Italia.

Abbiamo già pubblicato quasi tutte le slide e le demo delle presentazioni su Joind.in: http://joind.in/event/uan12

Se avete partecipato vi chiedo di lasciare il vostro feedback, sia sulla conferenza che sulle singole sessioni.

Inoltre, grazie all’aiuto di DotNetMarche (nostro erede spirituale) e agli scatolotti prestatici da Lorenzo, sono disponibili anche i video di quasi tutte le presentazioni: http://vimeo.com/album/1814185

Ed in ultimo, per rivivere l'atmosfera, il foto twitter wall realizzato da PepperTweet per la UAN12

E ora?

E ora confidiamo che le altre community proseguano sulla nostra strada: sappiamo di sicuro che DotNetMarche ha in mente qualche cosa oppure, se volete seguire quello che c’è oltre a .NET, WEBdeBS è sicuramente lo usergroup da seguire (ed Emanuele è entrato a far parte del gruppo).

407693_3108061259636_1207452102_3374094_2060978480_n

Per quel che mi riguarda, collaborerò un poco pure io con WEBdeBS,  e poi mi dedicherò maggiormento a opensource e all’interazione con le community locali (ovvero Belghe).

del.icio.us Tags:
«January»
SunMonTueWedThuFriSat
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234