Crad's .NET Blog

L'UGIblog di Marco De Sanctis
posts - 190, comments - 457, trackbacks - 70

April 2006 Blog Posts

Come metto la graffa su String.Format ?

Sto facendo alcuni esperimenti estendendo il class designer di Visual Studio (se avrò successo ne parlerò in un prossimo post) e mi son trovato nella necessità di inserire delle parentesi graffe all'interno di una String.Format. Visto che alle volte la soluzione può non essere banale, vi segnalo questa piccola FAQ di Brad Abrams che ho scovato e che magari può essere utile. Ciao powered by IMHO 1.3

posted @ Saturday, April 29, 2006 9:51 AM | Feedback (0) | Filed Under [ .Net 2.0 ]

[OT] LOL, dopo il telefonino Nokia gratis...

Oggi mi è arrivata questa mail:  Buongiorno a tutti, ho appena ricevuto quest'email. Non cestinatela dateci un'occhiata, altrimenti potreste ritrovarvi a pagare st'estate una bolletta in + quella di msn. Ho un avvertimento per tutti quelli che non hanno voglia di buttare i propri soldi dalla finestra. Nell'estate del 2006, vi faranno pagare per utilizzare MSN ed il conto e-mail se non hai inviato questo messaggio almeno a 18 persone sulle nostre liste di contatti. Non è uno scherzo e se non mi credete andate...

posted @ Monday, April 24, 2006 2:16 PM | Feedback (3) | Filed Under [ Off topic ]

Crad's Actions on CodeProject

I recently published an article about Crad's Actions on CodeProject. You can read it and send me feedbacks following this link powered by IMHO 1.3

posted @ Monday, April 24, 2006 11:21 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Crad's Actions ]

E le Actions se ne vanno su CodeProject

Nei giorni scorsi ho ricevuto un feedback da un ceco (nel senso che abita in Repubblica Ceca ) che aveva scovato la mia piccola libreria per puro caso, dicendo che secondo lui avrei dovuto metterla in un posto che le garantisse una maggiore visibiltà. Io e il mio inglese maccheronico ci siam messi al lavoro e ho partorito un articoletto per CodeProject. Che dire, ricevere i primi rating positivi è una soddisfazione grandissima! Ora spero anche in qualche feedback in modo da poter evolvere il lavoro sin qui svolto. powered by IMHO 1.3

posted @ Monday, April 24, 2006 9:11 AM | Feedback (1) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

Attenti alla proprietà DesignMode

Chi sviluppa componenti con supporto al designer di VisualStudio, sicuramente si è trovato ad utilizzare la proprietà DesignMode per verificare se il codice sia in esecuzione nel contesto del designer o a runtime. Bene, avevo un problema che mi ha portato ad indagare su come funzioni internamente questa proprietà. Reflector alla mano ho scoperto che, in un Component... protected bool DesignMode{    get    {        ISite site1 = this.site;        if (site1 != null)            return site1.DesignMode;                return false;    }} Ora... premesso che, se utilizziamo VisualStudio, a design time il field site è un'istanza di System.ComponentModel.Design.DesignerHost.Site e che quel site1.DesignMode ritorna sempre true, c'è da fare un'importante considerazione: durante l'esecuzione del costruttore del Component, DesignMode è SEMPRE false, perché il corrispondente Site non è...

posted @ Sunday, April 23, 2006 10:48 AM | Feedback (0) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

SetCompatibleTextRenderingDefault: cusa l'è?

Sicuramente tutti voi avrete notato che, nel template utilizzato da VS2005 per il metodo main dei nostri progetti windows forms, c'è una riga che recita Application.SetCompatibleTextRenderingDefault(false); Di cosa si tratta? L'ho scoperto ieri sera, cercando di utilizzare anche in C# la classe WindowsFormsApplicationBase: è una nuova feature delle classi che ereditano da Control del Fx 2.0 e consiste nella capacità di utilizzare GDI piuttosto che GDI+ per il rendering del testo. Come mai? Beh, GDI+ ha la peculiarità di avere API estremamente semplici da utilizzare, ma il buon vecchio GDI offre parecchi vantaggi, per esempio: Il look dell'applicazione è più consistente con le varie...

posted @ Wednesday, April 19, 2006 1:19 PM | Feedback (1) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

Rilasciata la versione 1.1 delle Crad's Actions

La piccola libreria open-source che sto realizzando si è appena evoluta: grazie al tempo libero che ho avuto durante queste vacanze, sono riuscito (in ritardo rispetto a quanto avevo previsto, purtroppo) a rilasciare la versione 1.1 delle Crad's Actions. Le novità rispetto alla release precedente sono parecchie: intanto un sensibile refactoring del codice (come?!?! così presto?!? ), che ora è sensibilmente più ordinato e comprensibile, poi l'aggiunta di nuove proprietà (quali shortcut keys, tooltip, ecc.ecc...), infine la creazione di un corposo numero di Standard Actions (es. Cut/Copy/Paste e parecchie altre), numero che è destinato ad aumentare nei prossimi giorni Per dimostrare il...

posted @ Tuesday, April 18, 2006 1:02 AM | Feedback (0) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

Crad's Actions 1.1 Released!

I've released a new version of Crad's Actions, in which all you saw in the previous one has been really improved. I've also built a simple demo application. Obviously, you are welcome to download both the library and the executable following this link! powered by IMHO 1.3

posted @ Saturday, April 15, 2006 2:30 PM | Filed Under [ Crad's Actions ]

Quanto è difficile realizzare un DAL

Oggi in Microsoft, dopo la sessione di Andrea, chiacchieravo un po' con il simpaticissimo Janky ed è venuto fuori un concetto che forse a molti sembrerà scontato, ma che spesso non lo è: realizzare un buon Data Access Layer è qualcosa di *dannatamente* complesso. Ma tanto, eh!! E l'aggravante è che, purtroppo, questa caratteristica è difficilmente identificabile da chi si avvicina per le prime volte alle metodologie di sviluppo object-oriented e all'utilizzo dei patterns (e, OVVIAMENTE, tale categoria comprende anche il sottoscritto): il primo pensiero è che basta buttar giù due query, utilizzare i resultset per costruire entity piuttosto che riempire...

posted @ Thursday, April 13, 2006 11:28 PM | Feedback (2) | Filed Under [ Architettura ]

In partenza per i Community Days

In questi giorni sono stato parecchio preso con il mio progettino delle Crad's Actions, ho corretto alcune cosine, riordinato un po' il codice con un occhio all'espandibilità e implementato nuove funzionalità, credo di metter su una versione nuova nella serata di mercoledì, Wi-Fi dell'albergo permettendo Già... albergo... eh sì! Questa sera, dopo una giornata in ufficio, si parte per Milano. Ho preparato i bagagli, sistemato il portatile e scaricato gli autovelox per il TomTom  Credo di essere pronto per questi Community Days. Sinceramente sono molto ansioso di conoscere qualcuno della...

posted @ Tuesday, April 11, 2006 11:05 AM | Feedback (0) | Filed Under [ Off topic ]

Come far sapere ad un Component chi lo ospita?

Il titolo non sarà la massima espressione di linguaggio tecnico, però è un problema che mi sono trovato ad affrontare nel weekend sviluppando le mie Actions Ora, chi le ha scaricate e magari ha avuto modo di guardarne i sorgenti, sa che si tratta di oggetti che ereditano da Component e che vanno sistemati su una Windows Form. Mi sono trovato nella necessità di avere, nella mia ActionList, un riferimento alla Form su cui essa giace....

posted @ Sunday, April 9, 2006 11:54 PM | Feedback (2) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

Creare un custom CollectionEditor

Quando creiamo CustomControls, spesso esponiamo proprietà che ritornano collection di items. Visual Studio è abbastanza furbo da generare un Designer opportuno per creare le istanze degli oggetti contenuti a design-time, tramite l'UITypeEditor CollectionEditor. L'abbiamo usata migliaia di volte, si fa click su "Add" e, detto T il tipo base di dati esposto dalla collection, automaticamente una nuova istanza di T viene aggiunta ad essa. Bene, ma se T fosse un tipo astratto? o se volessimo popolare tale collection anche con tipi derivati da T? come farlo a design time? Nulla di più semplice! Basta creare un custom UITypeEditor che derivi da CollectionEditor ed...

posted @ Thursday, April 6, 2006 11:40 PM | Feedback (0) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio ]

Action's tutorial

I wrote a simple tutorial on how to use Crad's Actions in Visual Studio. You can read it here.

posted @ Thursday, April 6, 2006 4:25 PM | Filed Under [ Crad's Actions ]

Ancora sulle actions: come utilizzarle?

Dato che mi è stato chiesto da qualcuno in mail, ho pubblicato un breve tutorial (in inglese, spero non troppo maccheronico ) su come utilizzare le Actions per .NET 2.0. Per leggerlo basta un click qui! powered by IMHO 1.3

posted @ Thursday, April 6, 2006 3:54 PM | Feedback (0) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Windows Forms ]

Et voilà! Le actions di Delphi su .NET 2.0!

Chi ha lavorato in Delphi sa quanto siano comode le actions! Di cosa si tratta? Allora... Una form, solitamente, permette di compiere la stessa azione tramite più elementi visuali; pensate ad esempio alla funzione "Grassetto" in un ipotetico editor RTF: magari possiamo attivarla tramite menu, oppure potremmo utilizzare una comoda toolbar, o ancora potremmo accedervi tramite un bel context menu. Tutti questi elementi condividono parecchie proprietà: innanzitutto devono tutti rispondere al click del mouse allo stesso modo, e questo si può già fare in .NET assegnando lo stesso event handler a tutti gli oggetti per i rispettivi eventi click. Purtoppo ciò...

posted @ Wednesday, April 5, 2006 1:32 AM | Feedback (5) | Filed Under [ .Net 2.0 Visual Studio Crad's Actions Windows Forms ]

Un file di log con Notepad

Giuro che questa non la sapevo! Chissà se esistono altre features nascoste di questo tipo! powered by IMHO 1.3

posted @ Monday, April 3, 2006 2:27 PM | Feedback (1) | Filed Under [ Misc ]

Quando si viene scovati da Google

Oggi, in un un momento di pausa, ho dato un'occhiata ai referrers di questo blog. Ora, magari per tantissimi di voi sarà normale, ma giuro che non mi aspettavo di vedere che qualcuno è arrivato su queste pagine dopo aver cercato ITypedList o Custom Attributes su Google, e la cosa ha suscitato in me parecchia emozione. Un motivo in più per impegnarmi a scrivere post il più possibile interessanti, sperando sempre che possano risultare utili a qualcuno, come tanti altri post letti su UGI (e su altre dimore) lo sono stati per me. powered by IMHO 1.3

posted @ Monday, April 3, 2006 12:19 PM | Feedback (0) | Filed Under [ Off topic ]

Regola aurea per chi usa Value Types

I ValueTypes sono oggetti un po' particolari: sono allocati nello stack piuttosto che nel managed-heap e le assegnazioni, se effettuate con reference type, danno luogo a quel meccanismo che risponde al nome di boxing/unboxing. Dicevo, regola aurea: *MAI* introdurre metodi che cambiano lo stato interno di un value type, i risultati potrebbero essere "strani"

Click sul titolo per continuare a leggere!

posted @ Saturday, April 1, 2006 12:23 AM | Feedback (2) | Filed Under [ .Net 2.0 ]

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET