Posts
83
Comments
165
Trackbacks
11
July 2006 Blog Posts
Concatenare file pdf con iTextSharp

In riferimento al mio post precedente, dato che ho trovato parecchia difficoltà (*) a far funzionare PdfTk per unire più file pdf in un unico file, quando i file di partenza erano parecchi, ho provato ad ottenere lo stesso risultato utilizzando la tanto bistrattata (a me ha risolto parecchi problemi in passato ) libreria iTextSharp:

public class Utils
{
 public static void ConcatPdfFile(ArrayList pdfs, string filename)
 {
  Document document =
new Document();
  PdfWriter writer = PdfWriter.GetInstance(document,
new FileStream(filename, FileMode.Create));
  document.Open();
  PdfContentByte cb = writer.DirectContent;

  int numPdf = pdfs.Count;
  for ( int i=0; i<numPdf; i++)
  {
   PdfReader reader =
new PdfReader(( string )pdfs[i]);
   int pages = reader.NumberOfPages;
   for ( int j=0; j<pages; j++)
   {
    document.SetPageSize(reader.GetPageSizeWithRotation(j+1));
    document.NewPage();
    cb.AddTemplate(writer.GetImportedPage(reader, j+1),0,0);
   }
  }

  document.Close();
 }

}

(*)A dir la verità PdfTk riusciva a concatenare tutti i file lanciando il comando dal prompt, ma non riuscivo a farlo funzionare, o meglio non funzionava sempre, creando, da codice, un nuovo processo tramite la classe System.Diagnostics.Process. Non avendo tempo per indagare in merito al problema l'ho aggirato (soluzione rapida ma non permette di andare a fondo ai problemi )...
Per adesso accontentiamoci di questo, in attesa di buone nuove...e soprattutto di un po'di tempo e magari di un po'di vacanze!!!

Ciao a tutti

...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Friday, July 28, 2006 4:36 PM | Feedback (1)
PdfTk...gestire file pdf

Vi segnalo un utile tool (freeware) per la gestione dei pdf.
PdfTk è un tool a riga di comando che permette di:

  • eseguire un merge su due o più file pdf creandone uno solo
  • 'splittare' pagine di un pdf in un nuovo file
  • criptare/decriptare un file pdf
  • applicare un watermark di sfondo
  • ...

Ciao a tutti

"...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Thursday, July 27, 2006 4:03 PM | Feedback (5)
Novità in arrivo?!?

Non posso dirvi di più (in effeti non vi ho detto niente ) per scaramanzia, ma si profilano "grosse" novità all'orizzonte...solitamente sono una persona abbastanza decisa, ma questa volta dovrò fare un'analisi attenta e approfondita della questione!
Ragazzi, in questo caso non si può proprio sbagliare...

Alla prossima, sperando di potervi darvi qualche buona nuova!!!

"...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Thursday, July 20, 2006 1:59 PM | Feedback (0)
Impostare il valore di un campo IDENTITY di una tabella

Il comando T-Sql DBCC CHECKIDENT permette di verificare il valore Identity corrente per una determinata tabella e, se necessario, lo modifica.

DBCC CHECKIDENT ('nome_tabella' [, { NORESEED | { RESEED [, nuovo_valore] } } ]

Nel mio caso dovendo impostare il valore Identity al valore massimo, evitando "salti" dovuti a precedenti eliminazioni di dati, ho utilizzato la sintassi seguente

DECLARE @Value INT
SET @Value = ( SELECT Max( nome_campo ) FROM nome_tabella)
DBCC CHECKIDENT ('nome_tabella', RESEED, @Value )

Per eseguire questi comandi bisogna essere

  • owner della tabella oppure
  • sysadmin oppure
  • db_owner oppure
  • db_ddladmin

Per ulteriori informazioni...SQL Server 2005 - Books OnLine

Bye

"...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Tuesday, July 18, 2006 1:48 PM | Feedback (0)
IMHO e ActiveSync

Per chi come me ha da poco aperto il proprio blog e/o utilizza da poco IMHO e ha la necessità di mantenere sincronizzato il proprio palmare con il proprio pc, riporto alla luce un vecchio post di Andrea che spiega come risolvere un piccolo problema che si riscontra utilizzando simultaneamente i due programmi dovuto all'utilizzo della stessa porta (la 3010) per il proprio funzionamento...

Come mi ha suggerito Roberto una soluzione alternativa consiste nell'installare ActiveSyncToggle che permette una gestione semplice dell'abilitazione/disabilitazione di ActiveSync per evitare l'utilizzo contemporaneo con IMHO.

Bye 

"...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Friday, July 14, 2006 10:32 AM | Feedback (0)
Certificazioni Microsoft...ci provo anch'io!!!

E' da poco più di un anno che sviluppo applicazioni con tecnologia .NET (web e windows). La programmazione OO mi ha da sempre appassionato (il mio background, scolastico e lavorativo, si basa soprattutto sul buon vecchio C++), la mia ricerca di un codice sempre più pulito, sempre più efficiente e...sempre più OO è pressochè maniacale (a volte questa "ossessione" è controproducente ...magari ne parlerò in un altro post).

Come vi dicevo, il passaggio a Visual Studio .NET 2003 (prima) e Visual Studio 2005 (ora) ha fatto crescere in me il desiderio di approfondire in modo più puntiglioso le mie (poche) conoscenze sul .NET Framework per poterlo sfruttare al massimo sotto tutti i punti di vista...quale modo migliore, mi sono chiesto, se non quello di rimettersi a studiare e acquisire, oltre che alle conoscenze, fondamentali per chi fa "questo" lavoro, anche qualche (per ora partiamo con una, poi si vedrà...) certificazione Microsoft. Per ora ho deciso di puntare alla Technology Specialist: .NET Framework 2.0 Windows Applications...

Sulla falsa riga di Igor vi terrò aggiornati sui miei studi, lasciando traccia, soprattutto per me, ma anche per chi ne fosse interessato, degli argomenti più interessanti e...quant'altro!!!

"...but the real question is..."
mi sfugge solo una cosa: per ottenere la certificazione MCTS: WinApps bisogna superare l'esame 70-536 e l'esame 70-526...e fin qui tutto chiaro! Per ottenere anche la certificazione Technology Specialist: .NET Framework 2.0 Web Applications, dato che ha l'esame 70-536 in comune con la certificazione relativa alle WinApps, una volta ottenuta quest'ultima, basta passare l'esame 70-528?

Ciao e alla prossima!

P.S. Grazie a Simone e Roberto per avermi aiutato a risolvere il mio problema con IMHO!!!
P.P.S. Anche il consiglio di Lorenzo non era per niente male...

"...you probably don't write any code until you can build a picture in your mind of what the code does and how the pieces of the code interact..."

powered by IMHO 1.3

posted @ Friday, July 14, 2006 10:11 AM | Feedback (4)