Aiutiamoci

Provo a scrivere questo post per cercare di dare una risposta ad una questione sollevata nell’ultime ore sui vari twitter, fb, tel, onde e chi più ne ha più ne metta, nata in seguito all’annuncio fatto per l’NHibernate Day: dato che la questione è stata posta in luoghi “pubblici”, non credo ci sia nulla da nascondere e penso che il blog sia il luogo più adatto per farlo, considerato anche che le figure coinvolte sono diverse (non solo persone… ma anche community!).

Voglio subito dire che, a nome di DotNetMarche, vogliamo chiedere scusa per una spiacevole situazione che si è venuta a creare, dovuta ad un nostro errore. Provo a spiegare.

Quando ugialt.net ha espresso nella sua mailing list la volontà di fare un’intera giornata su NH, si è creata di fatto una sorta di collaborazione tra ugialt e DotNetMarche perchè anche quest’ultima, in passato, aveva provato ad organizzare qualcosa del genere, contattando tra l’altro alcuni degli speaker internazionali che poi saranno presenti all’evento.
Come DotNetMarche, però, si era poi desistito dall’andare avanti, vista la complessità, per uno user group locale, di organizzare un evento del genere.

Oltre a questo motivo, ce ne sono stati altri (tra cui un rapporto “speciale” tra le persone che compongono le due community), che ci hanno portato sia in quest’occasione, sia in passato, ad aiutarci nell’organizzazione degli eventi… ma che vogliamo ben chiarire, sono in primis eventi ugialt.net, in cui DotNetMarche, al più, ha contribuito.

Purtroppo l’organizzazione degli eventi è una cosa non semplice (sopratutto se lo fai gratuitamente), e per questo motivo, per quanto può essere bello e democratico sentire tutti i pareri, a volte è poco pratico, soprattutto se devi prendere delle decisioni in tempi piuttosto rapidi (come ci è capitato di dover fare, ad esempio, con l’albergo, per non rimanere a piedi).
Quindi, nonostante diverse discussioni siano state fatte sulla mailing list pubblica di ugialt, altre sono state fatte tramite im o google wave, molto utili in circostanze del genere (considerate che sono state fatte diverse wave sull’argomento, alcune di oltre 250 messaggi.. immaginate fare lo stesso sulla mailing list!).
Immagino quindi che qualcuno dei partecipanti a ugialt.net, che ha cercato sempre di essere una community piuttosto trasparente e democatica, si possa sentire un po’ “deluso” se alcune decisioni sono state poi prese in altri luoghi, e in qualche modo ristrette ad un certo numero di partecipanti… ma ciò credo che sia inevitabile.

Come avrete notato se avete letto l’annuncio, l’evento si terrà a Bologna, che è stata ritenuta la migliore delle varie possibili sedi “a livello nazionale”.
Per quei pochi che non lo sapessero, a Bologna e nell’Emilia Romagna in generale ci sono degli user group locali, sia su .Net che non (DotDotNet e  xpug di Bologna, giusto per citarne alcuni dei più legati alle tematiche trattate da ugialt): alcune delle persone che li compongono partecipano ad ugialt.net, e sia in questo evento che nei passati hanno anche contribuito in qualche modo alla loro organizzazione (es. nella ricerca della sala).

Non abbiamo però la pretesa che tutti seguano la mailing list di ugialt, dove erano comparse già da più di un mese informazioni pubbliche relative all’evento e alla sua location, perciò il 14 aprile, oltre un mese fa, ci si era posti la questione di parlarne agli user group locali, sia per non creare dissapori, sia per coinvolgere le persone e altre realtà del luogo.
Questo discorso, imho, ha senso sia se lo si guarda dal punto di vista di uno user group locale come DotNetMarche, sia da quello di uno user group nazionale, come può essere ugialt.net: in fondo vai sempre in “casa di altri”, e visto che la filosofia che ci spinge a fare ciò è quella della community, e non della competizione, credo che questo sia il giusto comportamento.

Purtroppo, e qui sta il nostro grave errore :(, tra tutte le questioni che abbiamo dovuto gestire per arrivare a mettere online una prima versione del sito per poter dare un annuncio (se avete notato di lavoro da fare ce n’è stato molto, ed è tutt’altro che finito… ancora manca solo… tutta l’agenda!!), questa questione ci è un po’ passata in secondo piano, o, se volete, ci era proprio sfuggita di mente per il momento: forse abbiamo fatto lo sbaglio, quando ne abbiamo parlato, di non indicare precisamente chi doveva occuparsi di ciò ed in quali tempi (in questo caso, evidentemente, prima di arrivare a fare l’annuncio!).

Per questo motivo, per questo nostro errore, vogliamo chiedere scusa se il nostro gesto è sembrato uno “scavalcamento” alle community locali, sinceramente non era nostra intenzione e siamo addolorati soprattutto di aver fatto un “torto” a persone / community altrettanto amiche…. e che speriamo continuino ad esserlo!

Dato che ci sono, vorrei provare a fare un altro chiarimento su una situazione di cui io mi ero pure dimenticato, visto che per me non aveva particolare importanza, ma ho scoperto oggi che evidentemente non era per tutti così.
In quest’occasione, la collaborazione tra ugialt e DotNetMarche è stata piuttosto stretta, sia nel prendere le decisioni, sia perchè, come associazione riconosciuta legamente, DotNetMarche può muoversi in certi ambiti preclusi ad ugialt.net, e ciò potrebbero tornare utile nell’organizzazione di una conference di questo livello.
Come già detto, però, l’evento è principalmente di ugialt.net, tanto che qualcuno di DotNetMarche proponeva persino di non mettere il nome di DotNetMarche stessa tra gli organizzatori: alla fine quello che interessa principalmente è che l’evento si realizzi, che certi speaker vengano in Italia… e non tanto con quale cappello lo si faccia (e col senno di poi…).
Tra l’altro, a parte il discorso dell’associazione riconosciuta legalmente, per cui DotNetMarche potrebbe entrare direttamente in campo, imho per le altre questioni è molto “labile” il confine nel dire che ha partecipato DotNetMarche come organizzatrice dell’evento, in quanto tutti noi che facciamo parte dello staff di DotNetMarche partecipiamo in qualche modo anche ad ugialt.net, xpug marche e ugidotnet, perciò ci sentiamo allo stesso modo parte di questi “gruppi” e della loro “vita”.

In occasione della ugialt conference dello scorso giugno, invece, c’era stata una collaborazione minima tra le due community (inizialmente aveva senso perchè si voleva organizzarla nelle Marche, ma quando poi si è scelta Bologna per motivi logistici, non ce n’è stato particolare bisogno), ma per qualche motivo il logo di DotNetMarche era rimasto tra i collaboratori / organizzatori dell’evento… e noi di DotNetMarche lo abbiamo scoperto il giorno stesso della conferenza, quando lo abbiamo visto insieme a tutti gli altri partecipanti!

Tra l’altro un episodio per certi versi simile era avvenuto con un evento di DotNetUmbria, dove, per una serie di motivi che non sto a tirar fuori, il nome di DotNetMarche era stato associato ad un workshop realizzato poi di fatto completamente dai ragazzi di DotNetUmbria (in Umbria).

In entrambe le occasioni, come DotNetMarche abbiamo dato poco peso a ciò, in quanto l’ultima cosa che ci interessa quando organizziamo gli eventi, è prendercene i meriti: come già detto, ci interessa molto più la sostanza, che il workshop in sé sia fatto!
Purtroppo, invece, a questo punto credo che quel logo nella passata ugialt conference abbia creato dei “malumori”, per gli stessi motivi indicati in precedenza, e di questo non mi sono reso neanche conto fino ad oggi :(!

In conclusione, ho voluto dare questo titolo al post perchè spero che i toni possano smorzarsi, e dato che appunto partecipiamo a delle community, spero ci si possa aiutare tra noi anche nelle situazioni in cui si commettono degli errori, com’è successo questa volta a noi, cercando per il futuro sia di non ripeterli, sia di evitare di creare delle situazioni (in entrambi i lati) che invece di invogliare la gente a partecipare, le allontani, specialmente quelle che si vogliono impegnare a fare qualcosa (e come in tutte le cose, chi sbaglia è colui che prova a fare, non quelli che non fanno nulla)!

posted @ Tuesday, May 18, 2010 5:04 PM

Print

Comments on this entry:

# re: Aiutiamoci

Left by Alessandro Scardova at 5/18/2010 6:04 PM
Gravatar
ciao, io leggo il Feed RSS della ML Yahoo di UgiAltNet e la ML dell' XPUG di Bologna e non è si è mai parlato di HNDay, ma solo un breve 3D in cui Gianluca (XPUG) chiedeva la disponiblita di una sala per un evento UgiAltNet.
Datto questo DotDotNet non ha, nè pretende, l'esclusiva sugli eventi .NET in Emilia-Romagna: se da parte vostra non avete avuto la sensibilità di coinvolgerci (come altri in passato hanno fatto), pazienza, io non posso proprio farci nulla. In bocca al lupo.

# re: Aiutiamoci

Left by Stefano Ottaviani at 5/18/2010 6:48 PM
Gravatar
@Luca :D

# re: Aiutiamoci

Left by Alessandro Scardova at 5/18/2010 6:57 PM
Gravatar
Non ho letto ovviametne il testo, l'oggetto era "Prossima CONF" e da quello non ho pensato che stavate organizzando un evento a Bolgona arrivando a coinvolgere l'ERLUG. Se penso che abbiamo aiutato community in mezza Italia, pensare che siamo snobbati proprio a Bologna mi rattrista un po'. Pazienza.

# re: Aiutiamoci

Left by Igor Damiani at 5/18/2010 7:08 PM
Gravatar
non penso che ci siano snobbati & snobbatori, penso che sono i "soliti" qui-pro-quo che accadono tutte le volte che si organizza qualcosa in grande, dal compleanno ad un evento.
Penso anche che al giorno d'oggi qualsiasi cosa si muove alla velocità della luce, perciò non ci sarebbe scampo: qualsiasi gesto sgarbato o anti-community verrebbe smascherato immediatamente. E non è questo il caso, altrimenti questo post non starebbe lì dov'è.

# re: Aiutiamoci

Left by Simone at 5/19/2010 1:55 PM
Gravatar
@Raffaeu: grazie per il supporto :)
in realtà, come dice Lorenzo non hai capito bene il problema.. te lo spiego quando vieni a BXL sett prox :)
Cmq, é semplicemente stata un'incomprensione... prox volta contatteremo tutti gli UG della zona nella quale pensiamo di organizzare un evento, e non ci limiteremo a postarlo sulla ML pubblica.

Peace man !! :)

# re: Aiutiamoci

Left by Alessandro Scardova at 5/19/2010 4:47 PM
Gravatar
>odio le prime donne e odio questa mania di essere in primo piano sempre.

Raffaele, non so se ti riferisci a me, nel caso ti prego di spiegarti, perchè scritta cosi assomiglia molto ad un insulto personale:
alessandro.scardova AT gmail.com.

# re: Aiutiamoci

Left by Roberto Messora at 5/19/2010 6:59 PM
Gravatar
in realtà la cosa è più semplice e vale anche per altri ambiti: quando qualcosa che deve essere organizzato supera una certa massa critica di complessità, non è possibile ottenere risultati in tempi decenti ed in maniera efficiente se si cerca di farlo in maniera plenaria, provando a rincorrere il mito della democrazia plebiscitaria in senso stretto.
volenti o nolenti un comitato organizzativo più o meno ristretto è l'unica soluzione. e pazienza se qualcuno ne soffre.
beninteso, questa è un'opinione che nulla ha a che fare con la questione in oggetto, anche perchè io non seguo e non ho mai seguito UgiAlt nella fattispecie, ma è semplicemente frutto dell'esperienza vissuta e osservata.

# re: Aiutiamoci

Left by raffaeu at 5/19/2010 8:51 PM
Gravatar
Roberto ha, come sempre, brillantemente spiegato come la penso a riguardo in maniera forse meno 'rozza' della mia.
Alessandro non ce l'ho con te, anzi, ma mi sembra che UGIALT abbia sempre fatto il possibile per essere disponibile e non vedo il motivo per cui fare sto dramma solo perche' nella vostra zona 'feudatale' si sia intromesso un altro UserGroup. L' importante e' il risultato. Nessuno ti neghera' di andare alla conference o di sottoscrivere una session, anzi. ;-)

# re: Aiutiamoci

Left by Alessandro Scardova at 5/19/2010 10:56 PM
Gravatar
@Raffaele: in questo stesso post, (più in alto) spiego chiaramente che "DotDotNet non ha, nè pretende, l'esclusiva sugli eventi .NET in Emilia-Romagna". Il problema quindi non esiste, e nessuno qua fa la prima donna. E' solo un modo diverso di vedere le cose, io la vedo in un modo, altri no, tutto qua.

# re: Aiutiamoci

Left by hds at 2/11/2011 12:27 AM
Gravatar
Articolo interessante come al solito. Ottima idea l'agenda!

# re: Aiutiamoci

Left by attdd at 6/15/2011 1:54 PM
Gravatar
Comments have been closed on this topic.