IIS Express e transferMode="Streamed"

IIS Express è un nuovo web server creato a partire da IIS 7.x ideale negli scenari di sviluppo. Si integra ottimamente in visual studio e va in qualche modo a sostituire ASP.NET Development Server (Cassini).

I vantaggi di questo nuovo web server sono innumerevoli:
- Leggero e semplice da installare (il pacchetto di installazione pesa meno di 4Mb)
- Non richiede un account amministrativo per funzionare
- Include tutte le funzionalità di IIS compreso SSL, URL Rewrite, Media Support, e i moduli aggiuntivi di IIS
- Supporta il modello di estendibilità di IIS e le configurazioni del web server nel web.config
- Può essere installato side by side con IIS e con ASP.NET Development Server
- Funziona sotto XP e si hanno le stesse funzionalità di IIS 7.x

Può essere scaricato del seguente indirizzo http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?FamilyID=abc59783-89de-4adc-b770-0a720bb21deb

Per iniziare ad utilizzarlo vi rimando a questo post dove viene introdotto
http://weblogs.asp.net/scottgu/archive/2010/06/28/introducing-iis-express.aspx

Questo altro post parla della integrazione di IIS Express con il Sp1 di Vs
http://weblogs.asp.net/scottgu/archive/2011/01/03/vs-2010-sp1-beta-and-iis-developer-express.aspx

Ritorniamo a noi una delle funzionalità che ora si possono utilizzare con IIS Express è la modalità di trasferimento Streamed, infatti Cassini supportava solamente il tranferMode Buffered per i servizi Wcf.

Streamed è consigliato negli scenari dove spostiamo grosse quantità di dati ad esempio file e quindi questa funzionalità ci aiuta durante la fase di sviluppo e di debug senza dover cambiare la configurazione.

Tag di Technorati: ,

posted @ mercoledì 6 aprile 2011 13:03

Print
Comments have been closed on this topic.
«settembre»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910