Around and About .NET World

Il blog di Marco Minerva
posts - 1671, comments - 2232, trackbacks - 2135

My Links

News

Contattami su Live Messenger:


MCTS: Windows, Web, Distributed Applications & SQL Server

MCPD: Enterprise Applications

Tag Cloud

Archives

Post Categories

Links

Uno shortcut per la gestione degli errori in VB .NET

La semantica del Catch in Visual Basic .NET consente di specificare una clausola When quando si specifica l'eccezione da catturare:

Dim I As Integer = 5 Try I = I / 0 Catch ex As OverflowException When IsValid(I) MessageBox.Show("Errore") End Try

Dove IsValid è una funzione che restuisce un booleano: se ritorna True, viene eseguito il blocco di codice corrispondente all'eccezione da gestire; altrimenti, viene lanciata un'eccezione di tipo OverflowException che non è catturata dal blocco Try. Questa sintassi non è molto diversa dall'avere il classico Catch e poi, al suo interno, una serie di controlli per determinare più precisamente l'errore.

Tuttavia, c'è una differenza tra questi due approcci. Nell'esempio sopra riportato, se IsValid restituisce False, di fatto l'eccezione OverflowException viene considerata non gestita, quindi viene rilanciata. Al contrario, utilizzando il Catch "semplice" e gli If al suo interno, se nessuno dei controlli "scatta" non viene ri-lanciata alcuna eccezione in automatico, a meno di non usare esplicitamente l'istruzione Throw.

Fonte: MSDN Magazine

Print | posted on Thursday, June 14, 2007 12:25 PM | Filed Under [ VB .NET ]

Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET