Technology Experience

Contenuti gestiti da Igor Damiani
posts - 949, comments - 2741, trackbacks - 15120

My Links

News

  • Questo blog si propone di raccogliere riflessioni, teoriche e pratiche, su tutto quello che riguarda il world-computing che mi sta attorno: programmazione in .NET, software attuale e futuro, notizie provenienti dal web, tecnologia in generale, open-source.

    L'idea è quella di lasciare una sorta di patrimonio personale, una raccolta di idee che un giorno potrebbe farmi sorridere, al pensiero di dov'ero e cosa stavo facendo.

    10/05/2005,
    Milano

Archives

Post Categories

Generale

Integrating my Pocket PC into my day

Volevo andare giù a mangiare, ma dai miei colleghi giunge voce che c'è una fila interminabile, per cui abbiamo tutti rimandato ad un po' più tardi.  Mi sono messo a leggere i vari blog di MSDN, e ho beccato questo post che mi è piaciuto un sacco, quindi lo scrivo anche io. Igor in versione copione!

Alle 06:00 il mio Asus mi sveglia, suonando una delle mie canzone preferite. Attualmente è He wasn't, di Avril Lavigne. Non per altro: una voce femminile sveglia molto di più di una voce maschile. Una canzone aggressiva sveglia un po' di più di una canzone più soft.

Dalle 8:20 alle 9:00 sono in metropolitana. Se devo scrivere un articolo per IoProgrammo, uso (anche) il mio Asus per portarmi avanti con il lavoro.

Dalle 9:00 sono in ufficio. Se tra una cosa e l'altra devo loggarmi su un sito, utilizzo un foglio in Pocket Excel che gestisco da anni con tutte (ma proprio tutte) le mie password. Per la serie: se perdo, o mi rubano, il mio Asus, sono fottuto!

Rimango in ufficio fino alle 18:00 circa. Da quest'ora, fino alle 18:40 circa sono di nuovo in metropolitana. Uso il mio Asus per aggiornare il mio calendario con Agenda Fusion. Segno la giornata appena passata, annoto la/le commesse sulle quali ho lavorato (mi serve a fine mese per fatturare) e spunto la check-box per sapere chi ha preso la macchina quel giorno (io, mio fratello ed il mio amico Fabio, a rotazione).

Se il viaggio di ritorno va bene, alle 19:15 sono a casa. Prendo la mountain-bike e mi faccio un po' di pedalate, fino alle 20:00. In questo frangente, il mio Asus rimane a casa, ma non escludo di usarlo per sentire un po' di musica o simili.

Alle 21:30 circa, sono in camera mia, che funge anche da ufficio. Qui uso il mio Asus per sincronizzare la rubrica con Outlook 2003, che così si riempie con tutte le informazioni che mi servono per tenere traccia della mia attività.

Oggi, signore e signori, vi siete fatti i fatti miei!

powered by IMHO 1.2

Print | posted on Wednesday, June 28, 2006 1:11 PM | Filed Under [ Tecnologia ]

Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET