Technology Experience

Contenuti gestiti da Igor Damiani
posts - 949, comments - 2741, trackbacks - 15120

My Links

News

  • Questo blog si propone di raccogliere riflessioni, teoriche e pratiche, su tutto quello che riguarda il world-computing che mi sta attorno: programmazione in .NET, software attuale e futuro, notizie provenienti dal web, tecnologia in generale, open-source.

    L'idea è quella di lasciare una sorta di patrimonio personale, una raccolta di idee che un giorno potrebbe farmi sorridere, al pensiero di dov'ero e cosa stavo facendo.

    10/05/2005,
    Milano

Archives

Post Categories

Generale

3° Legge di Damiani sui bytes

Articolo 2 dello Statuto dei Diritti del Byte
Meglio un byte solo che un byte[2] male accompagnato.

Il vostro codice non deve essere solo efficiente e performante. La 2° Legge di Damiani impone che deve essere innanzitutto felice. Per garantire questa condizione, usare strumenti diagnostici per misurare il grado di felicità (happiness) del vostro codice managed: vedere il namespace System.Diagnostics.Happiness.  I bytes che formano l'array byte[2] devono convivere in modo sereno, pulito, con una qualità di vita elevata. Se così non dovesse essere, meglio dichiarare un byte singolo.

powered by IMHO 1.2

Print | posted on Tuesday, March 14, 2006 12:54 PM | Filed Under [ Le leggi sui bytes ]

Feedback

Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

"Il vostro codice non deve essere solo efficiente e performante. La 2° Legge di Damiani impone che deve essere innanzitutto felice."

Senza offesa per nessuno, ma sembra davvero una regola Agile :)
3/14/2006 1:38 PM | Diego Guidi
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

basta!!!
parla solo di informatica fatti un blog tuo per la vita dei byte.
Che pizza scaricare sempre queste storie dall'aggregatore... ci costringi a eliminare ugidotnet dai preferiti!

ciao
3/14/2006 1:44 PM | BASTA!!!
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

:D
fumi roba forte!!
Io è tutta la mattina che cerco il namespece System.Diagnostic.Happiness e non lo trovo. Non capisco se sia un problema di reference, di spelling o dell'intelli-sense. Anche la documentazione dell'msdn mi pare carente in merito.
3/14/2006 1:51 PM | Vittorio
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

E poi... per queste cose al posto di WMI... meglio un bel Performance Counter della felicità dei byte... E' meno invasivo...
:-D
3/14/2006 1:54 PM | Lorenzo Barbieri
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

Chiosa di Sudano alla 2° regola di Damiani:
Se proprio ci deve essere un byte[2], è preferibile che abbia un bel paio di...stream.

Chiosa di Sudano alla 3° regola di Damiani:
Meglio un byte[2] accompagnato da "una che se la tira", che un byte solo...
3/14/2006 2:01 PM | Giancarlo Sudano
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

Andrea, probabilmente i tuoi post erano ritenuti fastidiosi. Personalmente li trovavo molto più interessanti di queste pseudo st...orie sui byte!!
Ad ogni modo -Liberi pensieri su libera community-
3/14/2006 2:19 PM | Beppe
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

ragazzi, come al solito mi spiace per le polemiche. Per quello che si è firmato "BASTA!!!" dico che se vuole può tranquillamente sottoscrivere il mio feed sotto la categoria "Tecnologia", così potrà leggere solo post che parlano di informatica. Escludi la categoria "Frasi sagge" ed eviterai questi post che tu trovi così orribili.

Sinceramente, non credo di dare molto fastidio, se così fosse vorrei sentirlo dire da gente che si firma con "Nome & Cognome", invece di giocare a fare l'anonimo.
3/14/2006 2:46 PM | Igor Damiani
Gravatar

# re: 3° Legge di Damiani sui bytes

Continua pure così Igor ... i tuoi post tecnici sono molto interessanti, ma ogni tanto la mattina ci facciamo due risate fra colleghi con le tue leggi sui bytes
3/15/2006 9:27 AM | Daniele Proietti
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET