Technology Experience

Contenuti gestiti da Igor Damiani
posts - 949, comments - 2741, trackbacks - 15120

My Links

News

  • Questo blog si propone di raccogliere riflessioni, teoriche e pratiche, su tutto quello che riguarda il world-computing che mi sta attorno: programmazione in .NET, software attuale e futuro, notizie provenienti dal web, tecnologia in generale, open-source.

    L'idea è quella di lasciare una sorta di patrimonio personale, una raccolta di idee che un giorno potrebbe farmi sorridere, al pensiero di dov'ero e cosa stavo facendo.

    10/05/2005,
    Milano

Archives

Post Categories

Generale

System.Windows.Forms.SplitContainer con Visual Studio 2005

Con Visual Studio 2003 avevo usato una volta soltanto quel controllo - di cui non ricordo nemmeno il nome - che ci permette di suddividere una Windows Forms in due sezioni ridimensionabili, per creare interfacce adattabili a run-time dall'utente, permettendo di allargarne una sezione piuttosto che un'altra. Un po' quello che fa Explorer su file-system, dove a sinistra abbiamo l'albero delle directories, mentre sulla destra i files veri e propri: usando lo Split, possiamo allargare l'una o l'altra a seconda del bisogno.

Ieri sera, con Visual Studio 2005, ho usato lo SplitContainer e devo dire che l'ho trovato davvero più comodo. Una volta trascinato il controllo sulla WF, esso stesso viene subito spezzato in due panel (panel1 e panel2), che fungono da container per la parte sinistra e la parte destra. Lo split avviene in modo completamente automatico. Le property della classe sono davvero intuitive e fanno tutto quello che serve per un utilizzo ottimale.

FixedPanel permette di impostare il panel che deve rimanere fisso durante un eventuale ridimensionamento (o mettere a None nel caso non ci servisse). IsSplitterFixed permette di abilitare o meno la possibilità di splitting. Orientation permette di avere lo splitting sinistra/destra piuttosto che alto/basso. Panel1MinSize e Panel2MinSize permettono di impostare un'eventuale larghezza minima che i due panel devono rispettare: comodo nel caso in cui vogliamo impedire che l'utente faccia collassare un po' troppo il panel facendone sparire i controlli. Ci sono anche altre properties che permettono di stabilire margini e incrementi dello SplitContainer. Davvero veloce e semplice da usare!

powered by IMHO 1.2

Print | posted on Monday, January 16, 2006 11:07 AM | Filed Under [ Sviluppo .NET ]

Feedback

Gravatar

# re: System.Windows.Forms.SplitContainer con Visual Studio 2005

http://www.pompini-in-publico.moekpe16.info toie grais http://www.pompini-in-movimento.koekpe16.info figa stretta foto http://www.nuda-clerici.eroop16.info selen nuda http://www.zozze-napoletane.loekpe16.info movie rasate http://www.leccare-piedi-party.noekpe16.info fighe con oggetti i
12/28/2006 8:07 PM | aka
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET