[70-541, #8] - SharePoint Site Definitions

Una delle caratteristiche che mi ha più impressionato nella nuova versione di SharePoint è la possibilità di creare delle “Site Definitions”. Sebbene dal nome possano essere confusi con una sorta di “template” di siti (anche questa funzionalità presente in SharePoint) si tratta invece di qualcosa di molto più potente, infatti questa caratteristica non si limita a delle personalizzazioni di aspetto fondamentalmente grafico, ma permette di creare una sorta di applicazioni personalizzate basate sulla tecnologia SharePoint. Per fare un esempio delle potenzialità di questa caratteristica basti pensare che il sito di amministrazione di SharePoint non è altro che una “Site Definitions” creata appositamente per svolgere tutti i compiti amministrativi; tale “Site Definitions” è però definita come HIDE in modo tale da risultare invisibile all’utente nel momento in cui si effettua la creazione di un nuovo sito.

 

Le “Site Definitions” sono configurate tramite una serie di file XML e con un po’ di pratica si riescono ad ottenere risultati veramente notevoli. E’ possibile creare le proprie “Site Definitions” manualmente oppure utilizzando le Visual Studio Extension for SharePoint

 (che contengono anche un utile tool che permette di generare un progetto partendo da una “Definition Site” esistente.

Ecco di seguito i principali file XML utilizzati ed il loro contenuto (i percorsi vanno intesi partendo dalla cartella base c:\Programmi\File Comuni\Microsoft Shared\web server extension\12):

 

DocIcon.xml

\TEMPLATE\XML

Mappa le estensioni ed i ProgID delle tipologie di documenti alle relative icone ed ai controlli da utilizzare per aprirli.

WebTemp.xml

\TEMPLATE\1040\XML

N.B.: 1040 è il codice della lingua italiana, se si utilizza SP in un'altra lingua il nome della cartella sarà relativo al codice della lingua utilizzata (es.: inglese = 1033)

Contiene la configurazione dei “Site Definitions”.

Onet.xml

Esistono diversi file Onet.xml; nella cartella \TEMPLATE\GLOBAL\XML è posizionato il file che contiene le configurazioni globali, mentre nelle cartelle \TEMPLATE\SiteTemplates\{nome template}\XML sono contenuti i file con le configurazioni di ogni singola “Site Definitions”

Definisce le aree di navigazione, le tipologie di liste disponibili nalla pagina di creazione, i template dei documenti con i loro files, le tipologie di base per le liste (solo nel file di configurazione globale), le configurazioni ed i moduli.

Schema.xml

Esistono un file Schema.xml per ogni tipologia di lista; nelle cartelle \TEMPLATE\GLOBAL\Lists\{nome lista} sono contenuti i file di configurazione delle liste di base, mentre nelle cartelle \TEMPLATE\SiteTemplates\{nome template}\Lists\{nome lista} sono contenuti i file di configurazione delle liste specifiche di ogni “Site Definitions”

Definisce le viste, le form, le toolbar ed ogni campo speciale di ogni singola lista.

Technorati Tags: ,

posted @ lunedì 5 febbraio 2007 12:47

Print

Comments on this entry:

# re: [70-541, #8] - SharePoint Site Definitions

Left by Mari at 11/03/2008 03:30
Gravatar
Daniele, post utilissimi!!!
Grazie
Comments have been closed on this topic.
«novembre»
domlunmarmergiovensab
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345