Blog Stats
  • Posts - 55
  • Articles - 0
  • Comments - 1229
  • Trackbacks - 282

 

Il limite dei CMS

Chi non ha sviluppato o utilizzato un framework CMS? Microsoft CMS? Dotnetnuke? Joomla? Dupal?

Il motivo principale che un cliente investa budget nello sviluppo o acquisto di un cms è la libertà di creare contenuti sul web, senza una figura tecnica preposta.

Ma cos'è l'operazione più naturale da fare? Il copia & incolla da Word.. Per fortuna il c'è il classico FCKEditor che filtra questi nuovi e fantasiosi tag che "rompono" l'armonia del layout del sito.

Ma non è sufficente. L'HTML è una brutta bestia: per ottenere un risultato decente, esente da difetti è necessario conoscerlo.

La morale? Sviluppare un CMS risolve i problemi tecnici ma non quelli funzionali della pubblicazione sul web.


Feedback

# re: Il limite dei CMS

Gravatar +1 !! Come non quotarti in pieno... 1/29/2007 10:47 AM | Davide Senatore

# re: Il limite dei CMS

Gravatar "Ma non è sufficente. L'HTML è una brutta bestia: per ottenere un risultato decente, esente da difetti è necessario conoscerlo"

Non sono d' accordo per niente. Personalmente ho sviluppato un CMS piuttosto tosto (ok ogni scarraffone è bello a mamma sua) che supera alcune limitazioni di base dei cms (come le skin ecc.) tra le quali anche la scrittura di codice html in modo pulito e funzionale, il mio cms scrive codice in XHTML 1.1 perfetto.


Gianluca 1/29/2007 11:14 AM | Gianluca

# re: Il limite dei CMS

Gravatar Gianluca, non conosco il tuo prodotto. Ma sei caduto nella "trappola" di credere che il tuo cms possa risolvere tutti i problemi.

L'utente finale da solo non può risolvere tutti i problemi estetici (allineamento, carattere) e funzionali (link, path non corretti) senza conoscere l'HTML, con il quale hai pieno controllo su queste dinamiche.

1/29/2007 11:32 AM | Marco Trova

# re: Il limite dei CMS

Gravatar Credo che molti dei problemi di cui parli vengano risolti o comunque attenuati da due componenti sempre più diffusi nei CMS: i Custom Content Types e le sandbox.
Per Drupal ad esempio c'è CCK (in Drupal 5 fa parte della core) e per DNN un paio di estensioni a pagamento (ListX e xMod).

1/29/2007 1:55 PM | Vittorio

# re: Il limite dei CMS

Gravatar Appunto, Vittorio. Vengono attenuati. Non risolti. Ci vuole sempre l'apporto di chi conosce l'HTML per risolvere TUTTI i problemi.

Ripeto: non è più un problema tecnico dello strumento, ma di competenza. 1/29/2007 1:58 PM | Marco Trova

# re: Il limite dei CMS

Gravatar Quoto anch'io tutto quello che ha scritto il gent.mo Marco Trova! 1/29/2007 3:13 PM | ginger

Comments have been closed on this topic.
 

 

Copyright © Marco Trova