Un delirio di backslash (otto a uno, palla al centro!)

Sicuramente sono io che sbaglio, sicuramente c’è un modo migliore.

Per passare una stringa che contiene un singolo backspace” da Ruby a Javascript mediante JSON, si devono usare una fracassata (<cit.> “termine tecnico”) di backspaces.

DISCLAIMER: Seguite il mio racconto, ma solo se avete cinque minuti del vostro tempo da buttare via. Io lo riporto qui a futura memoria.

Immaginiamo di avere un oggetto con una proprietà di tipo stringa di nome “testo” e valore “testo di prova” da passare tramite JSON. Seguendo la sintassi JSON si ha:

dove string è la stringa che contiene il nome della proprietà (nel nostro caso “testo”) e value è il valore della nostra proprietà (che nel nostro caso è una stringa pari a “testo di prova”).

Da cui discende che la stringa JSON che rappresenta la serializzazione del nostro oggetto è:

{"testo":"testo di prova"}

E fin qui, nulla di nuovo o di strano.

Ma se nel valore della proprietà “testo” ci mettiamo un backslash o una doppia virgoletta o un carattere di controllo, occorre seguire la sintassi prevista:

Quindi, se modifichiamo il nostro esempio e utilizziamo come valore della nostra proprietà “Il file si trova su c:\MyApp\MyDoc.txt”, avremo la seguente stringa JSON:

{"testo":"Il file si trova su c:\\MyApp\\MyDoc.txt"}

Da notare il doppio backslash.

Per ottenere questo semplice risultato sostituiamo ogni occorrenza di backslash con una doppia backslash.

L’espressione regex per trovare tali occorrenze è:

/\\/

da notare che anche l’espressione regolare suddetta richiede un doppio backslash per cercare un singolo backslash (perché anche nelle espressioni regolari il backslash è un carattere “speciale”)

Mentre la stringa che contiene il testo da applicare in sostituzione di ogni occorrenza trovata è (tenetevi forte…):

"\\\\"

che è il modo per scrivere una stringa formata da due backslash (e questo perché in Ruby non possiamo scrivere la più semplice @”\\” che avremmo usato in C#, dove il carattere @ sta proprio ad indicare che il contenuto della stringa è quello che è, senza alcuna interpretazione).

Ma ora comincia il divertimento (si fa per dire…):

Quando andiamo ad utilizzare la stringa JSON con Javascript, magari utilizzando JQuery, con una cosa del tipo:

var json_text = '{"testo":"Il file si trova su c:\\MyApp\\MyDoc.txt"}'

var my_object = jQuery.parseJSON( json_text );

riceviamo un errore di carattere non consentito.

Il motivo è tanto semplice quanto noioso: prima di passare la stringa al parser JSON, la stringa viene interpretata e ogni doppio backslash viene interpretato (giustamente, visto che stiamo trattando una stringa javascript) come un singolo backslash, che non è un carattere consentito in una stringa JSON !!!

E la soluzione è altrettanto banale quanto inelegante: dobbiamo raddoppiare ancora una volta il numero di backslash nella stringa JSON passata a javascript (da notare che questo NON è necessario se la stringa JSON proviene da una richiesta http, ma solo se è una stringa JSON contenuta in una variabile javascript). Quindi la stringa JSON da passare a javascript è la seguente:

{"testo":"Il file si trova su c:\\\\MyApp\\\\MyDoc.txt"}

E se poi siete proprio sfortunati, come me, e lavorate con Ruby… allora avrete un’altra sopresa, che nel passaggio tra Ruby e Javascript anche Ruby prima di passare la stringa l’interpreta (giustamente, visto che una stringa ruby utilizza due backslash per rappresentarne uno). Quindi bisogna raddoppiare i backslash anche qui…

Riepilogando:

Se devo mandare un oggetto che ha come valore di stringa “c:\”, devo sostituire questo singolo, banalissimo e maledettissimo backslash con ben OTTO backslash:

image

That’s all folks!

posted @ martedì 25 ottobre 2011 15.06

Print

Comments on this entry:

# re: Un delirio di backspaces

Left by Matteo at 25/10/2011 15.26
Gravatar
LOL, fantastico!
(il titolo al momento del commento dice "backspaces" invece di "backslashes")

# re: Un delirio di backspaces

Left by Roberto Albano at 25/10/2011 23.34
Gravatar
a parte il titolo del post da correggere (ovviamente provocato da una overdose di backsplashes... ehm.. di backslashes...) direi che il post è assolutamente da deliciousizzare a futura memoria ;-) tnx Nicolò

# re: Un delirio di backspaces

Left by Nicolò Carandini at 26/10/2011 9.18
Gravatar
Si, il titolo del post descrive bene il mio stato confusionale! (lol)

# re: Un delirio di backslash (otto a uno, palla al centro!)

Left by Nicolò Carandini at 26/10/2011 10.46
Gravatar
Titolo cambiato (originalmente era "un delirio di backspaces"...)

# re: Un delirio di backslash (otto a uno, palla al centro!)

Left by Gian Maria at 26/10/2011 14.39
Gravatar
Miiiiii, ma veramente ? :) immagino bene il tuo delirio :)

# re: Un delirio di backslash (otto a uno, palla al centro!)

Left by Luca Minudel at 26/10/2011 20.56
Gravatar
backslash a pioggia. si salvi chi puo :D
Comments have been closed on this topic.
«aprile»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910