ASP.NET contro Excel

Ultimamente ho affrontato il capitolo “interoperabilità tra ASP.NET 2.0 ed Excel”, che all’apparenza sembrava semplice da gestire come nelle applicazioni Windows Forms. Di fatti non lo è, in quanto si rischia di lasciare appesi i processi di EXCEL.EXE sul server web IIS 5.0/6.0.

 

Dopo aver usato i componenti PIA e la funzione Marshal.ReleaseComObject mi aspettavo di chiudere i processi COM di Excel. Ma niente.

 

Ne sono venuto fuori sfruttando il Late Binding, senza utilizzare i PIA, affidandomi invece alla vecchia istruzione CreateObject che si utilizzava nelle pagine ASP 3.0, dichiarando tutti gli oggetti di Excel in Object anziche i tipi del namespace Microsoft.Office.Interop.Excel

 

In più bisogna ricordare di rilasciare dalla memoria gli oggetti in sequenza, dall’ultimo al primo chiamato come suggerisce il bravo Antony

posted @ lunedì 30 aprile 2007 23:58

Print

Comments on this entry:

# re: ASP.NET contro Excel

Left by Sem Tamburella at 01/05/2007 00:28
Gravatar
Ciao Michele, grazie.
Comments have been closed on this topic.
«maggio»
domlunmarmergiovensab
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456