Technology Experience

Contenuti gestiti da Igor Damiani
posts - 949, comments - 2741, trackbacks - 15120

My Links

News

  • Questo blog si propone di raccogliere riflessioni, teoriche e pratiche, su tutto quello che riguarda il world-computing che mi sta attorno: programmazione in .NET, software attuale e futuro, notizie provenienti dal web, tecnologia in generale, open-source.

    L'idea è quella di lasciare una sorta di patrimonio personale, una raccolta di idee che un giorno potrebbe farmi sorridere, al pensiero di dov'ero e cosa stavo facendo.

    10/05/2005,
    Milano

Archives

Post Categories

Generale

Classe CurrentTimeUpdater - parte seconda

Qualche giorno fa ho postato una mia piccola classe in grado di aggiornare un controllo con l'ora corrente, sfruttando un thread secondario. Questa mattina ne ho scritto una versione migliorata e più funzionale. Ho sfruttato diverse tecniche .NET, come delegate, eventi e anonymous method.

Per descriverla, preferisco cominciare alla rovescia, ovvero farvi vedere con la utilizzo sulla mia WF.

private void FormPadre_Load(object sender, EventArgs e)
{
    updater = 
new CurrentTimeUpdater(1000);

    updater.OnCurrentTimeChanged += 
delegate(System.Object o, CurrentTimeEventArgs ea)
    {
        
this.BeginInvoke(new WriteCurrentTimeDelegate(writeCurrentTime), ea.CurrentTime);
    };

    updater.Start();
}

Il costruttore della CurrentTimeUpdater accetta un membro di tipo int che esprime ogni quanti millisecondi deve essere sollevato l'evento OnCurrentTimeChanged (nell'esempio qui sopra 1 secondo). Notate l'uso che ho fatto degli anonymous method: sull'evento associo un handler in-line nel codice, senza dichiararne esplicitamente il membro privato. Questo è un caso particolare, perchè girando in un thread, non posso modificare la UI in quel momento. Per questo, sfrutto un delegate WriteCurrentTimeDelegate, che mi permette di eseguire la funzione:

private void writeCurrentTime(DateTime dt)
{
    
string msg = string.Format("Sono le ore : {0}", dt.ToLongTimeString());
    
this.etcOraCorrente.Text = msg;
}

Ho inoltre usato il metodo BeginInvoke per evitare problemi. La classe CurrentTimeEventArgs, derivata da EventArgs, espone una sola proprietà read-only chiamata CurrentTime che viene istanziata quando viene sollevato l'evento. Il codice della classe CurrentTimeEventArgs è il seguente:

public class CurrentTimeEventArgs : EventArgs
{
    
public DateTime CurrentTime
    { 
get return DateTime.Now; } }
}

La classe CurrentTimeUpdater è molto più pulita, non ha bisogno sapere su quale controllo bisognerà scrivere, non ha bisogno che il client debba passare un delegate. Il codice è un po' più efficiente, pulito e molto più object-oriented, sfruttando i meccanismi .NET idonei alla situazione.

Se dovesse servire, il codice aggiornato della classe è disponibile qui.

powered by IMHO 1.3

Print | posted on Wednesday, April 5, 2006 2:49 PM | Filed Under [ Tecnologia ]

Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET