SharePoint 2007 - Come aggiungere una property alla lista nella finestra di ricerca

Debbo dire che quella che sembra una banalità (aggiungere una proprietà custom all’elenco delle proprietà su cui è possibile effettuare un filtro nella ricerca avanzata) è in realtà un’operazione per niente lineare….

   

Per prima cosa bisogna aggiungere la nostra proprietà (che avremo già definito come site column) all’interno delle Managed Properties; per fare questo è necessario recarsi nel sito Shared Service Administration, e selezionare Search Settings -> Metadata Property mappings. Affinché questa modifica sia recepita dal sistema è comunque necessario avviare un Full Crawl sul nostro Content Source.

Una volta terminata questa operazione possiamo recarci nel sito contenete la Web Part di ricerca avanzata (Advanced Search Box), selezionare Site Action -> Edit Page e successivamente Modify Shared Web Part dal menù edit della nostra Web Part di ricerca.

Adesso possiamo espandere il gruppo Properties, selezionare il campo Properties e cliccare sul bottone che compare alla destra del campo. Quello che ci viene proposto è un file XML dove è contenuta la configurazione utilizzata dalla Web Part. Consiglio di copiare tutto il contenuto in un editor che ci facilita la formattazione e la comprensione del contenuto XML.

Modificando questo file possiamo ora andare ad aggiungere il nostro campo personalizzato alla lista delle proprietà:

·       Aggiungere un nodo PropertyDef all’interno della collection PropertyDefs  per definire la tipologia del nostro campo ed il nome visualizzato.

·       Aggiungere un nodo  PropertyRef all’interno di ogni collection ResultType nella quale vogliamo che la nostra proprietà compaia in ricerca (ricordo che l’elenco delle proprietà visualizzate è filtrato sulla base del contenuto della lista Result Type; questo perché non tutti i documenti hanno le stesse proprietà).

·       A questo punto non rimane altro che sostituire il contenuto XML del campo Properties della Web Part con il contenuto che abbiamo modificato e confermare le modifiche.

 

Ribadisco che questa modalità non mi sembra molto lineare, anche se una volta imparata non è molto complessa da effettuare.

Una volta presa confidenza con la struttura XML utilizzata per configurare questa Web Part possiamo fare altre personalizzazioni, come ad esempio modificare l’elenco delle lingue proposte nella ricerca o l’aggiunta di altri Result Type.

 

 

Technorati Tags:

posted @ lunedì 13 novembre 2006 19:16

Print
Comments have been closed on this topic.
«novembre»
domlunmarmergiovensab
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345