[OT] a POCO a POCO <cit.>

Leggere questi due post uno di seguito all'altro già mi aveva spiazzato... ci ha pensato Luka a darmi il colpo di grazia.

Sono passato all'ambiente .NET dopo 8 lunghi anni tra VB3 e VB6 (ma utilizzati non come linguaggi Object Oriented).... non tornerei indietro. L'object orientation mette più ordine, è più elastico, più potente, rende il tutto più manuntenibile.

So cosa sono gli Use Cases, ho studiato l'UML, so cosa sono i test cases e la programmazione TDD.... ma poi mi scontro con i problemi di ogni giorno, la mia azienda è una azienda manifatturiera e il software è un attrezzo uno strumento molto utile ma non è core business.

Per cui prima di tutto devo produrre programmi che aiutino la azienda a crescere e i miei colleghi a lavorare meglio e dopo mi posso preoccupare di farlo nella maniera più bella corretta smile_regular.

Ritorniamo ai post... mi mostrano quanto è ancora lunga la strada... quanto c'è ancora da imparare e molte volte che dopo averlo imparato bisogna anche usarlo... ma c'è tempo... la vita è ancora lunga (si spera fingerscrossed) e la pensione è lontana smile_teeth.

se questo è un esempio di Domain Driven Life... non sempre possiamo programmare quello che (o come) ci piace... ma almeno facciamo comunque uno dei più bei lavori (e questo ce lo possiamo dire solo tra programmatori smile_tongue).

Vado a nanna che domani passo a installare da un fornitore una applicazione .NET che recupera i dati a lui utili via web service che si basa il mio mini-framework basato su NH... che soddisfazione... peccato che ormai sarei dovuto già passare a WCF...smile_confused

posted @ giovedì 31 luglio 2008 02:17

Print

Comments on this entry:

# WCF e autenticazione

Left by DDL at 20/01/2009 02:07
Gravatar
WCF e autenticazione
Comments have been closed on this topic.
«agosto»
domlunmarmergiovensab
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345