Angella Andrea - Italian Blog

Infinita passione per lo sviluppo software !
posts - 133, comments - 216, trackbacks - 9

My Links

News

MIT OpenCourseWare: I'm invested Wikipedia Affiliate Button


Sto leggendo:

Archives

Post Categories

Siti web realizzati

Siti web tecnici

Learning English – My mistakes #1


Ciao a tutti,

come sapete ormai e’ circa un anno e mezzo che vivo e lavoro nel Regno Unito (UK). In particolare sono Software Development Engineer (SDE) in Citrix System Ltd e vivo e lavoro a Great Cambourne (Cambridge). Utilizzo l’inglese in ogni aspetto della vita personale e lavorativa e non ho particolari problemi. Tuttavia mi sono reso conto che il fatto di vivere in una nazione dove l’inglese e’ la lingua madre non e’ assolutamente una condizione sufficiente per migliorare il proprio livello di inglese. Sulla mia pelle mi accorgo di commettere ripetutamente errori, di evitare forme verbali che non conosco, di fare strani giri di parole quando non riesco ad esprimermi e spesso di non capire una cippa l’ironia nativa inglese. Insomma, sono fermamente convinto che e’ fondamentale associare all’uso quotidiano della lingua un buon studio della grammatica e del vocabolario cercando di aggiustare i propri errori e aggiungere nuova espressivita’ al proprio parlato.

Per questo motivo ho deciso di ricominciare a studiare la grammatica e il vocabolario utilizzando i seguenti due famosi libri di testo:

  • English Grammar in Use
  • English Vocabulary in Use

Devo ammettere che la mia ragazza mi ha stimolato tantissimo in questa direzione. Considerando che con ogni probabilita’ le tocchera’ raggiungermi in questo stato, anche lei sta iniziando a studiare seriamente l’inglese.

Con questa serie di post vorrei condividere i miei errori e perche’ no le figure di merda che ho fatto e che continuero’ a fare durante il percorso di apprendimento :)

In passato ho provato per ben due volte a superare la certificazione FCE della Cambridge, ma al momento non ci sono ancora riuscito. I miei punteggi sono stati 56 e 58 su 100 dove un 60 era richiesto per superare l’esame :( Il mio obiettivo e’ riprovare a sostenere di nuovo l’esame nel 2013, superarlo per poi raggiungere vette ancora piu’ alte (CAE e CPE).

Per tutti quelli che sognano una carriera all’estero, vorrei rassicurare che i datori di lavoro inglesi se ne infischiano delle certificazioni. A loro importa semplicemente che tu sia in grado di sostenere il colloquio e che tu abbia le competenze tecniche richieste per svolgere il tuo lavoro in modo efficace.

Vorrei iniziare raccontando la mia piu’ grande figura di merda datata Novembre 2009 quando stavo facendo il corso di inglese a Londra. Ero a cena in famiglia e praticamente ho detto la seguente frase:

Could I have the kitchen, please? (Potrei avere la cucina, perfavore?)

La frase corretta era ovviamente:

Could I have the chicken, please? (Potrei avere il pollo, perfavore?)

Come molti di voi sapranno la differenza sta tutta nella pronuncia delle due parole. La padrona di casa e’ letteralmente scoppiata a ridere :)

Alla prossima

Print | posted on Saturday, August 20, 2011 11:06 PM |

Feedback

Gravatar

# re: Learning English – My mistakes #1

> vorrei rassicurare che i datori di lavoro inglesi se ne infischiano delle certificazioni.

Se non ce l'hai non e' importante, ma se ce l'hai apprezzano...

-LV
8/22/2011 7:23 PM | LudovicoVan
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET