Inizia l’avventura col cloud: prima Microsoft Azure e poi Amazon AWS

Finalmente siamo partiti! Un bel Proof of Concept su Azure per una bella architettura distribuita Cloud – OnPremise. Prima si prova Azure, poi AWS.

Cercherò di postare un po’ di “Appunti di viaggio” di quest’avventura con problemi, vantaggi, pregi e difetti, performance individuati in modo da poter aiutare futuri avventurieri.

Proveremo di tutto di più:

  • Azure Table Storage – SimpleDB: come NoSQL per salvare grandi quantità di dati
  • Blob Storage – S3: per salvare dati di grandi dimensioni
  • Azure Queue – SQS: per la comunicazione tra i diversi ruoli sul cloud all’interno della stessa Region
  • SQL Azure – MySql: per la parte relazione sul cloud
  • SQL Data Sync: per sincronizzare database distribuiti cloud – OnPremise
  • Service Bus – SNS+SQS: per utilizzare il pattern publish/subscribe per la distribuzione di dati tra region e OnPremise
  • Traffice Manager: per bilanciare automaticamente le chiamate dei client alla region Azure più vicina
  • MongoDB: ci saranno anche esperimenti con MongoDB per confrontare un NoSQL Document Based con I key-value offerti da Microsoft e Amazon
  • Altro: MEF, Automapper, AppFabric, Caching, TPL

Si parte!

posted @ Monday, November 28, 2011 10:09 PM

Print
Comments have been closed on this topic.