Human Network Live Effect

Da lunedì è partita un'iniziativa, che durerà per 5 giorni, interessante per diversi motivi: 5 ragazzi vivranno all'interno di una particolare casa parlando di tecnologie, social network e molte altre cose, facendo anche collegamenti all'esterno con personaggi interessanti. Il tutto è trasmesso in diretta dal sito dell'iniziativa.

La casa stessa, la "Leaf House", fa parte di un interessante progetto avviato qualche mese fa dal Gruppo Loccioni (noto a noi di DotNetMarche perchè ha ospitato un paio di nostre eventi): si tratta di una casa in cui si stanno sperimentando soluzioni per la domotica, integrandole alle tecniche per il risparmio energetico ed il rispetto per l'ambiente.

Dal sito:

L'iniziativa

5 giorni di diretta in streaming dove potremo seguire via web la vita quotidiana di 5 ragazzi che hanno passioni diverse e vivono in contesti e aree geografiche differenti, che faranno cose divertenti e serie, che ci sveleranno i trucchi della rete, che discuteranno con il mondo degli internauti di argomenti sociali e personali con ospiti importanti.
Un'avventura da seguire come e quando vogliamo, scegliendo i contenuti e potendoli rivedere quando desideriamo, in libertà e democrazia come ci consente di vivere la rete e quindi Cisco.

La location

La Leaf House (Angeli di Rosola, Ancona) è un edificio ecologico perfettamente integrato nell’ambiente e si basa sui principi della bio-architettura. È una casa a zero emissioni di anidride carbonica, e alimentata da fonti di energia rinnovabili. I pannelli solari termici e fotovoltaici istallati vengono sfruttati grazie all’esposizione a sud della struttura. L’energia prodotta non utilizzata viene immagazzinata grazie ad un sistema di accumulo basato su idrogeno e successiva produzione di elettricità per l’immagazzinamento dell’energia. La casa è dotata, inoltre, di un set di elettromedistici "green", composto dai prodotti che dialogo direttamente con il contatore elettrico. Viene sfruttata anche l’energia geotermica, utilizzata per la climatizzazione dell’edificio, mentre le acque piovane vengono recuperate per l’irrigazione e gli scarichi.

La Leaf House è dotata delle più avanzate tecnologie di comunicazione e di rete fornite dalla società Cisco. In particolare la struttura possiede un’infrastruttura Vlan che prevede la separazione virtuale fra le reti dei differenti appartamenti ed è sviluppata per le funzioni di controllo, gestione e monitoraggio degli ambienti. Presente anche una rete di copertura WiFi gestita da un controller che permette agli utenti della casa di utilizzare la connessione o meno. Nella casa sono presenti cinque Access Point Aironet 2100.

La casa è dotata di strumenti per la comunicazione unificata che dà agli utenti la possibilità di lavorare in mobilità. In particolare sono applicate soluzioni per la gestione, monitoraggio e controllo a distanza dei consumi elettrici, del riscaldamento, dei consumi telefonici, e della domotica.

 

HNLE: http://www.humannetworkliveeffect.it/

Leaf House: http://www.leafcommunity.com/

posted @ Wednesday, September 24, 2008 2:21 PM

Print

Comments on this entry:

Comments have been closed on this topic.