Posts
103
Comments
238
Trackbacks
4
April 2006 Blog Posts
Open Source == Certificazioni

Scusate ma non posso non dire qualcosa dopo aver letto certe cose sul blog. In particolare mi riferisco alla discussione seguita a questo post di Lorenzo.

I post sul blog che ne sono seguiti per la maggior parte hanno evidenziato un punto di vista che non è assolutamente il mio. Indipendentemente dal fatto che una certificazione possa servire o meno - diatriba che si può portare avanti all'infinito - l'unica cosa che intendevo dire è che postare per il 50% i risultati che si ottengono agli esami di certificazione secondo me è - almeno in parte - poco delicato; non tanto per il fatto in sé, a dire il vero, ma piuttosto se ne si parla mettendo in evidenza quanto siano facili, quanto poco si è studiato per passarli ed insomma malcelando, invece, quanto si sta cercando realmente di dire, ossia quanto si è bravi.

Prova ne é che, pur evidenziando la semplicità di questi esami nei propri post, quando invece qualcun altro ne parla sfatandone l'utilità, la difficoltà, o mettendone in dubbio la capacità di verificare la reale preparazione di un individuo, queste stesse persone li difendono invece a spada tratta - comportamento alquanto buffo dal mio punto di vista.

Premesso questo, che non è ciò di cui volevo parlare, voglio invece dare una risposta indignata ad un commento di Lorenzo allo stesso post linkato sopra, in cui paragona la pratica di postare i successi nei propri esami a quella di postare le novità riguardanti prodotti open source che si sviluppano, aggiungendo "No, è comunque pubblicità", e quindi "mai sentito parlare di reputazione, personal branding, etc... è pubblicità anche quella, o come la vuoi chiamare...".

Ora, io non sono di certo un appassionato di Open Source, soprattutto perchè con quello non si vive di certo, ma penso che paragonare le due pratiche e dire che sono la stessa cosa sia decisamente un'affermazione di cattivo gusto. Pure ammettendo che parlare di un proprio prodotto Open Source accresca la propria reputazione, personal branding, credo che tutto quello che ne viene sia decisamente più degno di lode di quanto non lo sia la fama procurata dal passaggio di un esame di certificazione. Perchè? Perchè stai facendo qualcosa anche per gli altri, e non solo per te stesso.

Un'ultima considerazione. Il mio newsreader riceve molte feeds in campo .NET e Microsoft, e Ugidotnet è l'unico dove almeno ogni 5 post si legge un titolo contenente il codice di un esame di certificazione.

powered by IMHO 1.3

posted @ Friday, April 28, 2006 2:21 PM | Feedback (15)
Wow, BusyBoxDotNet è sulla homepage di ASP.NET

Non so come abbia fatto a finire là, ma vedendo un'impennata delle visite al sito mi sono accorto che qualcuno aveva inserito un link proprio nella feed degli articoli sulla homepage di www.asp.net.

Che onore!

powered by IMHO 1.3

posted @ Tuesday, April 25, 2006 2:02 PM | Feedback (8)
Di ritorno dalla ASP.NET 2.0 Conference

Sono di ritorono dalla ASP.NET 2.0 Conference di Roma.

Gli speaker, Matt Gibbs, Bradley Millington e Dave Webster sono stati chiari e disponibili.

L'unica cosa da sottolineare è che sono state sessioni tutt'altro che tecniche, ma piuttosto delle panoramiche (tendenzialmente pubblicitarie), tralaltro molto, molto veloci, sulle novità di ASP.NET 2.0 e su ATLAS, più un'ora su migration da ASP e un pò di security (in particolare SQL injection). Quest'ultima è stata particolarmente divertente perchè Dave Webster è davvero un personaggio. Vi basti sapere che ha concluso la sessione con uno shutdown del sistema causato da un attacco - voluto naturalmente - ma molto d'effetto!

[Nota: Dave Webster, con cui ho parlato brevemente dopo la sessione, mi ha detto che le slide e le demo delle sue sessioni saranno probabilmente disponibili su www.wintellect.com]

Per questa caratteristica devo dire che le sessioni non sono state di grande utilità, e di conseguenza ho anche capito perchè della community, sia Ugi che AspItalia, non c'era nessuno, e pure quelli che dovevano venire in qualche modo hanno disertato!  C'era comunque Stefano Mostarda di AspItalia, che molti conosceranno, con il quale ho chiacchierato per un po'.

Tralaltro mi volevo scusare con lui se sono stato un po' presuntuoso, ma avevo appena ricevuto conferma che la classe che ho creato per gestire le connessioni agli oggetti di db4o verrà pubblicata nel libro The Definitive Guide to db4o, edito da Apress, scoprendo che l'editore che mi ha contattato per l'accordo ha vissuto in Italia e parla italiano, e che mi manderanno una copia del libro appena sarà pubblicato... quindi a qualcuno dovevo dirlo.

Ad ogni modo è stata una bella giornata, anche se Roma è un po' troppo lontana per i miei gusti.... 9 ore di macchina in un giorno sono decisamente troppe.

powered by IMHO 1.3

posted @ Thursday, April 20, 2006 2:07 AM | Feedback (0)
Personalizzare le proprietà dei controlli in base al browser con ASP.NET 2.0

Con ASP.NET 2.0 è possibile impostare in modo dichiarativo il valore delle proprietà dei controlli in base al browser che effettua la richiesta.

Supponendo di voler far visualizzare un messaggio differente ad un controllo Label a seconda che il browser sia IE o Firefox, dovremmo scrivere un cosa di questo tipo:

<asp:Label ID="Label1" runat="server" Text="Rendered in default browser" 
        
ie:Text="Rendered in IE"
        
mozillafirefox:Text="Rendered in Firefox">
<
/asp:Label>

Se nessuna corrispondenza viene trovata tra i browser specificati viene visualizzato il valore impostato senza la specifica del browser.

Non è difficile immaginare un uso un po' più utile di questa funzione naturalmente!

Le definizioni dei browser che è possibile utilizzare per l'assegnazione si trovano nella directory %SystemRoot%\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727\CONFIG\Browsers

powered by IMHO 1.3

posted @ Wednesday, April 12, 2006 3:56 AM | Feedback (0)
BusyBoxDotNet 0.2.0 Released

E' uscita la nuova versione di BusyBoxDotNet.

Ci sono diverse novità e miglioramenti, tra cui quella di poterlo visualizzare durante il caricamento della pagina invece che soltanto nelle transizioni verso il server.

http://busybox.sourceforge.net

powered by IMHO 1.3

posted @ Saturday, April 8, 2006 10:10 PM | Feedback (2)
Blog in inglese

Per quelli a cui interessa, seguendo un post di Lorenzo, ho aperto un blog in inglese.

Penso che deciderò di mantenere solo uno dei due, anche se al momento non so quale... vedremo.

Il link è questo: http://devauthority.com/blogs/simoneb/default.aspx

powered by IMHO 1.3

posted @ Friday, April 7, 2006 2:44 AM | Feedback (0)
Prodotti Microsoft a 25€ per studenti universitari

Volevo ricordare a tutti gli studenti universitari che su TheSpoke è possibile registrarsi ed ottenere, ad un prezzo forfettario di 25€, licenze di Visual Studio 2005, SQL Server 2005, Windows Server 2003, Visual SourceSafe 2005 e Visual Studio .NET 2003.

Naturalmente la registrazione non avviene immediatamente perchè è necessario controllare che i dati di immatricolazione universitari siano validi. Dopo qualche giorno comunque riceverete conferma, dopodichè potrete accedere all'area riservata. I prodotti sono scaricabili direttamente da Internet.

powered by IMHO 1.3

posted @ Wednesday, April 5, 2006 9:14 AM | Feedback (2)
Un esame dettagliato di Response.Redirect e Server.Transfer

Metodi utilizzati comunemente ma non conosciuti del tutto. Un articolo su Guru4.net ne spiega i dettagli e i retroscena.

http://guru4.net/articoli/redirect-transfer/

powered by IMHO 1.3

posted @ Monday, April 3, 2006 9:24 AM | Feedback (0)
Estrarre il contenuto di un file .exe | DateTimePicker webcontrols

Dopo il mio precedente post su come estrarre i contenuti di un file .msi, eccone un altro su come vedere ed estrarre il contenuto di un programma di installazione in formato .exe senza doverlo necessariamente eseguire.

La mia necessità nasce dal fatto che spesso ci vogliono appioppare dei programmi di installazione quando magari quello che ci serve è solo un file al loro interno, come ad esempio le librerie di webcontrols.

In questo caso mi riferisco ai controlli di Matt Hawley! Perchè devo installare tutto, rischiare di fare casini con Visual Studio cercando di registrare automaticamente i controlli nella toolbox e giù di lì quando mi basta la dll e posso farlo manualmente?

Mah... ad ogni modo ho trovato un sistema, che ho provato direttamente con l'installer per i controlli suddetti, creato con NSIS, e funziona!

Sono necessari TotalCommander ed un suo plugin, InstallExplorer, che pare funzioni anche con i programmi di installazione creati con altri software: Wise, Vise, Inno Setup, Gentee, Installer, InstallShield, NullSoft Installer (ver>=1.1o), SetupFactory ed Eschalon.

Provare per credere.

powered by IMHO 1.3

posted @ Sunday, April 2, 2006 6:29 AM | Feedback (2)
News

Scopri CS2, il mio progetto universitario per l'indicizzazione e la ricerca di codice sorgente personale costruito su Lucene.Net.

Windows Developer Power Tools

Potete trovare il mio progetto BusyBoxDotNet nel libro Windows Developer Power Tools, pubblicato da O'Reilly, per il quale ho scritto l'intero capito dedicato.

Sono stato nominato dVP 2008, un riconoscimento per l'apporto fornito alla comunità del progetto db4o.