Digitale Terrestre addio

La notizia è fresca fresca, anche se era abbastanza ovvio che sarebbe successo: l'avvento del digitale come unica fonte TV è slittato al 2008 (fine 2008). E probabilmente, per allora il digitale terrestre sarà già una tecnologia obosoleta, superata dalle potenzialità delle varie IpTV che stanno nascendo, da FastWeb a Telecom, per arrivare alla piattaforma MCE, che, a mio avviso è la più completa piattaforma disponibile sul mercato (beh.. è un PC )

Ecco la notizia originale sul Corriere.it

powered by IMHO 1.3

posted @ giovedì 1 dicembre 2005 15:11

Print

Comments on this entry:

# re: Digitale Terrestre addio

Left by Simone Chiaretta at 01/12/2005 16:35
Gravatar
Il digitale terrestre è stato introdotto solo per dare la possibilità a rete4 di sopravvivere, perchè rete4 occupa abusivamente le frequenza destinate ad un'altra rete che non è mai riuscita a partire a causa di questo abuso.

Da un lato mi spiace perchè significa che il rete4 continuerà ad esistere a discapito dell'imprenditori di "europa7" (mi pare si chiami così il canale che detiene i diritti per quella banda di frequenza usata da rete4).

Dall'altro sono contento perchè la TV è una tecnologia morta ormai... con IpTV si abbassano i costi di startup di un canale televisivo, a tutto vantaggio di una maggior diversità di prodotti e quindi, una miglior qualità degli stessi.

nei giorni scorsi, al convegno sui nuovi media tenutosi a Milano, sono usciti dati confortanti sulla diffusione della banda larga: ad esempio, il sito di Repubblica, che ha 5M utenti unici al mese, ha il 70% delle visite da utenti con adsl o superiore...

Io mi sto interessando parecchio a MCE e alla possibilità che questo da di avere dei siti web fruibili da dentro lo "scatolotto"... e con Vista, il programma per MCE sarà dentro a tutte le versione di Vista pensate per il mercato home... quindi non più HW dedicato come ora, ma ogni pc certificato per vista sarà anche abilitato a MCE... quindi, ancora maggior diffusione di questa piattaforma.

# re: Digitale Terrestre addio

Left by Lawrence Oluyede at 01/12/2005 19:00
Gravatar
penso che Marco De Sanctis abbia ragione, il digitale e` una trovata per combattere Murdoch. Inoltre stesso Silvio Berlusconi vende sulle sue reti decoder digitali finanziati con i soldi statali.

# re: Digitale Terrestre addio

Left by Simone Busoli at 02/12/2005 01:43
Gravatar
<QUOTE> "Inoltre (lo) stesso Silvio Berlusconi vende sulle sue reti decoder digitali finanziati con i soldi statali." </QUOTE>

e questa credo sia la cosa più scandalosa...

# Il digitale terrestre

Left by FoxyBlog at 05/12/2005 17:13
Gravatar

# re: Digitale Terrestre addio

Left by Igor Damiani at 05/12/2005 19:24
Gravatar
Eugenio:
chissà se ritornerai qua a leggere :-)
effettivamente ha tirato a mano il cablato in un discorso che non c'entra nulla.

Però per altri 1000 motivi il DT non è la soluzione corretta. Tu mi dici che con il DT hai 2 ordini di grandezza in più. Spero che tu stai scherzando. Con il web, e con il mondo PC in genere, hai miliardi e miliardi e miliardi di "canali" disponibili. Uno per ogni website. No, dai....veramente....non ha senso.
Il PC è il massimo dell'interattività e con la diffusione di oggi c'è veramente solo da goderne.

Mi ricordo di un articolo letto un sacco di tempo fa sulla nascita dei videogame: un tizio, un giorno, negli USA, pensò a milioni e milioni di TV sparse sul territorio e si chiese come poterle sfruttare diversamente, oltre che per i semplici programmi TV. Pensò quindi ad una forma in intrattenimento, e nacquero così i primi rudimentali videogame. Morale: si tratta di "reinventare" il PC, pensandolo non solo come lo pensiamo oggi, ma vedendolo sotto una luce diversa.

Tutto il resto è spazzatura!
Comments have been closed on this topic.
«maggio»
domlunmarmergiovensab
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456