Blog Stats
  • Posts - 7
  • Articles - 0
  • Comments - 45
  • Trackbacks - 3

 

Monday, November 30, 2009

Da CruiseControl.Net a TeamCity

Dopo un lungo periodo di silenzio ritorno a scrivere sul blog di ugi un post dedicato ad una mia recente esperienza. Ovvero il passaggio da CruiseControl.Net a TeamCity. Devo dire che il passaggio è stato rapido e indolore. TeamCity 4.5 si installa velocemente e senza troppo problemi. Dopo un breve sguardo alla documentazione ho migrato il database dal formato nativo a SQL Server senza intoppi. La configurazione di nuovi progetti è veramente semplice e il supporto nativo alle solution VS2005 e VS2008 ne semplifica enormemente la configurazione.

In generale TeamCity è risultato decisamente superiore rispetto a CruiseControl.net, sia in termini di funzionalità che di usabilità. Grazie all’architettura ad Agent è possibile distribuire il carico di lavoro su n server. Il tutto per rendere più efficiente e veloce il processo di build. Un enorme punto a favore di TeamCity è l’interfaccia web che ti permette di configurare ogni aspetto, anche quello più complesso, in modo semplice e immediato. L’interfaccia web utilizza AJAX in modo massivo e questo rende tutto molto più fluido e funzionale. Insomma no more XML!

In fine la licenza. TeamCity è un prodotto proprietario della JetBrains (la stessa di ReSharper). Nonostante questo TeamCity Professional è scaricabile gratuitamente e supporta fino a 20 utenti con 20 build configuration e al massimo 3 agent registrati. Per un team di medie dimensioni come il mio è più che sufficiente.

Technorati Tags: ,

 

 

Copyright © Massimo Oliviero