A caval donato...

...non si dovrebbe guardare in bocca dice il proverbio, ed invece come sempre, va beh dai diciamo quasi sempre, per una buona azione ricevi solo schiaffi!

Dopo circa 2 anni dal rilascio di un piccolo software di analisi dei log di squid (squid-cache, un proxy server open source), che avevo realizzato per una mia esigenza lavorativa,e` giunto il momento di fare un piccolo bilancio della mia avventura, e purtroppo non posso considerarla un'esperienza entusiasmante.

Ricapitolando brevemente, circa 2 anni fa ho realizzato questo semplice ma abbastanza completo programmino di analisi dei log di squid, perche` mi servivano delle informazioni che altri software simili non erano in grado di fornirmi.
Dato che il risultato era buono, ho deciso di pubblicarlo sul mio sito personale, che utilizzo come storage di tutto cio` che puo` servirmi quando sono in giro, rilasciandolo sotto licenza Creative Commons.

Nel frattempo ho provveduto, sfruttando il mio pochissimo tempo libero, a tenerlo aggiornato e ad aggiungere nuove funzionalita': e' cosi' che sono passato dal framework 1.1 al 2.0, da un singolo database come archivio al supporto di piu' database, supporto multilingua, e via discorrendo

Ecco alcuni numeri:

Downloads (sommando le varie versioni ed i download da siti come download.com)
- oltre 5000
Messaggi sul forum (tra quello attuale e quello precedente che ho purtroppo perso)
- circa 200
Ringraziamenti ricevuti
- 0
Donazioni ricevute
- 0

E fino a qui nessun problema, non era un'attivita' a scopo di lucro, e men che meno un tentativo per raccogliere complimenti; poi qualche mese fa ricevo un messaggio di un tizio tedesco che tutto incazzato mi faceva notare che la versione localizzata nella sua lingua conteneva parecchi errori di traduzione !!?
Gentilmente gli ho fatto presente che non conoscendo la sua lingua, mi ero basato su uno strumento di traduzione automatico (google): ho anche aggiunto che in effetti le parti localizzate non erano poi molte, e gli ho chiesto se era disponibile a correggere le traduzioni errate che gli avrei inviato in un file di testo.
Beh ad oggi, non mi ha neanche risposto, neanche un “no grazie”, ed in piu' ha ripostato sul forum lo stesso messaggio con un tono ancora piu' incazzoso!

Oggi poi, la classica goccia : altro messaggio, ancora da un tedesco (spero sia un caso!) sempre con toni ostili, alche' sapete cosa vi dico : ma vaff...... @###@%&*@#

Questo non fa altro che avvalorare la mia tesi riguardo open source e software free in generale: il 70% (e sono molto ottimista) degli utilizzatori di software free, sono degli approfittatori che utilizzano dei prodotti a costo 0, fregandosene del sudore buttato da chi l'ha realizzato ed avendo pure l'arroganza di lamentarsene se hanno qualche bug!!!

E sapete perche' ne sono cosi' convinto ? Perche' io appartengo a quel 70%, e me ne sono reso conto solo scrivendo questo post; giornalmente utilizzo prodotti free o open source, e credo di non aver mai ringraziato nessuno dei loro autori (non e' vero, qualcuno si' ;-) )

Io credo che da oggi il mio comportamento cambiera' radicalmente, ho capito che a volte un, “Grazie”, sincero, vale piu' di quello che sembra...

«April»
SunMonTueWedThuFriSat
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345