Archiviazione della posta di Outlook

Fino ad un po’ di tempo fa Outlook archiviava la posta basandosi solo sulla data di modifica della stessa. Di solito questa data corrispondeva alla data di ricevimento, ma non sempre, come ad esempio succede a me che devo “convivere” con Lotus Notes e utilizzo il DAMO connector per utilizzare Outlook come client. Quando rifaccio la macchina, infatti, il sistema riscarica le mail da Lotus mettendo la data di scaricamento come data di modifica (e non quella di ricezione).

Questo comporta problemi durante una fase di archiviazione (ad esempio io mi tengo un archivio per anno).

La soluzione utilizzata fino a poco tempo fa era utilizzare una utility di terze parti (ArchiveAssist for Outlook) che purtroppo non funziona né con Outlook 2010 né, tantomeno, con macchine a 64 bit. Triste

Con Outlook 2007 e 2010 ora è possibile utilizzare la data di ricezione invece che quella di modifica installando una HotFix (per Outlook 2010 “va su” con il SP1).

E’ quindi necessario aprire il registry e aggiungere la seguente chiave:

Per Outlook 2007:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\12.0\Outlook\Preferences
Per Outlook 2010:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Outlook\Preferences

Nome valore: ArchiveIgnoreLastModifiedTime
Tipo Valore: REG_DWORD
Valore: 1

Al prossimo riavvio di Outlook verrà utilizzata la data di ricevimento come data di riferimento per l’archiviazione.

Maggiori dettagli qui.

Buona archiviazione a tutti! Occhiolino

Tag di Technorati: ,

posted @ Monday, July 25, 2011 3:04 PM

Print

Comments on this entry:

# re: Archiviazione della posta di Outlook

Left by mmiat at 1/9/2015 10:33 PM
Gravatar
bella storia, ma anche modificando il registro a me non funziona :(
Comments have been closed on this topic.
«September»
SunMonTueWedThuFriSat
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345