Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Premessa: forse questo post sarebbe più da “forum” che da “muro” ma lo posto qui sperando che il problema non sia solo mio. Sempre pronto, comunque a toglierlo dal muro se lo ritenete necessario. Wink

Problema: sono l’unico sviluppatore nella mia azienda (che ovviamente non produce SW). Come in molte altre situazioni come la mia non solo programmo ma faccio diversi altri lavori “informatici” (acquisto del nuovo HW, query e report vari, seguire  progetti legati a connettività, telecomunicazioni, ecc.). Oltre a questo ho sulla scrivania tutti i famosi capelli (analista, sviluppatore, tester, ecc.) e probabilmente non vesto perfettamente nessuno di questi. Smile

Con il crescere dei progetti (in numerosità e quantità) mi trovo sempre più spesso a lavorare tutta la gionata e a fine giornata chiedermi, mentre torno a casa: “ma oggi non dovevo fare…, ma cosa ho fatto tutto il giorno?” Sarcastic

Domanda: Al momento ho scovato solo una tecnica che mi possa aiutare nella soluzione del problema (quella del pomodoro di cui ho disquisito “poco tempo fa” con Nicolò). Avete delle best practice per “portar fuori la pellaccia”?

Technorati Tags:

posted @ Saturday, February 6, 2010 8:52 AM

Print

Comments on this entry:

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by Mello at 2/6/2010 11:48 AM
Gravatar
Beh leggendo questo post non posso che essere contento :) visto che allora non sono l'unico in una situazione come la tua.
Comunque io personalmente non sono riuscito a risolvere il problema, l'unica cosa che mi ha "aiutato" è stata staccare il telefono per un po di tempo, ma se non rispondo al tel dopo un po le cose me le vengono a chiedere di persona....

Cmq in bocca al lupo, e se trovi la soluzione fammi un fischio.

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by LudovicoVan at 2/6/2010 4:19 PM
Gravatar
Analisi -> Scomposizione e stima -> Project plan. In piu' - ovviamente, ma e' sempre il punto piu' delicato - un manager sopra di te che capisca la necessita' di un approccio discipinato al lavoro tecnico.

HTH e in bocca al lupo!

-LV

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by LudovicoVan at 2/6/2010 5:16 PM
Gravatar
Nel caso di chi fa (anche) supporto: aiuta molto distinguere a monte fra simple calls e project calls: le simple calls richiedono da pochi minuti a 1-2 ore al massimo (da stabilire esattamente), e hanno requisiti semplici e chiari; il resto va promosso a project call, e richiede un approccio disciplinato, con analisi e stima possibilmente up-front.

-LV

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by Alberto at 2/7/2010 1:16 AM
Gravatar
Se ci meti pure telefono con i clienti...

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by LudovicoVan at 2/7/2010 5:15 PM
Gravatar
I pop-in vanno tollerati: il succo dell'agilita' e' un po' proprio questo. L'importante e' trasformarli in calls prima di passare a qualunque azione. Quando gli utenti cominciano a vedere la consistenza dei risultati, e che creare una call e' piu' rapido di chiamare e farla creare al tecnico, anche loro si allineano, e ben volentieri.

-LV

# re: Cercasi tecnica disperatamente <cit.>

Left by fremsoft at 2/10/2010 2:03 PM
Gravatar
Caro DDL, forse potrà aiutarti il tenere monitorate le attività con un Gantt, io uso un programmino che si chiama ToDoList, molto semplice.

Purtroppo però i capi sono molto esperti nel "managing distruction", ovvero nel saper aggiungere caos ad ogni tipologia di planning... per questo motivo gli imprenditori odiano tanto i gestionali!

Morale: finchè si è dipendenti occorre mettere l'asino dove vuole il padrone! Ogni consiglio che darai sarà preso come un oltraggio alla loro sapiente capacità "manageriale"

Un abbraccio
Comments have been closed on this topic.
«October»
SunMonTueWedThuFriSat
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789