Tuesday, March 15, 2011 #

TeraCopy

Durante il weekend scorso ho dovuto migrare una grossa quantità di dati (qualcosina in più di 800 GB) tra due dischi USB, e la clonazione del disco non era un’opzione praticabile. Come primo tentativo ho provato a lanciare la copia da Windows; risultato tempo stimato circa 36 ore, decisamente troppo. Mi sono quindi spostato su Ubuntu, ma anche qui la stima era di circa 36 ore.

Dopo qualche ricerca in rete ho un valido alleato in TeraCopy, applicativo per Windows gratuito per uso personale (disponibile anche in versione portable); la versione pro utilizzabile anche in ambito lavorativo costa 14,95 €.

Considerando che i dati erano misti (a partire da piccoli documenti office fino ad arrivare a film in HD) la copia è stata ultimata, con l’opzione verifica dei dati copiati attiva, in poco meno di 11 ore; decisamente un bel risparmio di tempo rispetto ai tools offerti nativamente sia da Windows che da Linux. Un’altro aspetto interessante è TeraCopy offre anche la possibilità di mettere in pausa e riprendere successivamente il processo di copia.

Il programma può essere configurato per sostituire in tutto e per tutto la funzione di copia di Windows; anche se siceramente su pochi MB risulta più lento dei tools offerti dal Sistema Operativo stesso.

posted @ Tuesday, March 15, 2011 8:58 PM | Feedback (0)