Rivoluzione Microsoft: anche Windows 8 sarà Open Source!

Non si arresta la valanga di novità che sta caratterizzando la casa di Redmond sotto l’impulso delle rivoluzionarie idee di Scott Guthrie e Scott Hanselman.  Dopo l’annuncio di qualche giorno fa – relativo al rilascio di ASP.NET MVC, WebAPI e Razor sotto la licenza Apache 2.0 – questa volta tocca addirittura al prodotto gioiello di Microsoft, il nuovissimo sistema operativo Windows 8 che promette di trasformare radicalmente il nostro modo di usare il PC.

Il blog MSDN del Team Windows annuncia infatti che Windows 8 sarà a sua volta rilasciato con licenza Open Source e sarà aperto a contributi da parte della community di sviluppatori. Non sfugge certo la portata rivoluzionaria di questa notizia che consente per la prima volta ai tantissimi sviluppatori su piattaforma Microsoft di interagire direttamente con il sistema operativo, proponendo al team che si occupa dello sviluppo di Windows 8 le proprie patch. E il bello è che tutto ciò è possibile già da oggi, usando come base la Consumer Preview appena rilasciata. I più veloci e capaci potranno così vedere le proprie proposte inserite già nella beta del sistema operativo attesa per i prossimi mesi.

Per chi volesse raccogliere l’amo lanciato dal colosso di Redmond e tuffarsi in questa incredibile avventura destinata a restare nella storia dell’informatica, tutti i dettagli si trovano in questo post sul blog di MSDN.

posted @ domenica 1 aprile 2012 03:00

Print
«maggio»
domlunmarmergiovensab
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234