Posts
103
Comments
238
Trackbacks
4
ADO.NET
Ottenere il valore Identity da un DBDirect method di un TableAdapter

Background Tabella SQL Server Express 2005 chiamata Clienti, per semplicità due colonne, una chiave primaria identità IdCliente, e due varchar, Nome e Cognome. DataSet tipizzato (Clienti.xsd), DataTable (Clienti), TableAdapter (ClientiTableAdapter) e metodi DBDirect generati automaticamente con drag and drop da Object Browser Aggiunta di una query di SELECT identica a quella generata automaticamente ma che accetta un parametro "IdCliente" (chiave primaria e identity) su cui filtrare Una pagina contenente una FormView (o DetailsView per quel che importa) con ObjectDataSource che ottiene il parametro della query...

posted @ Monday, March 27, 2006 6:13 AM | Feedback (0)
Come generare automaticamente le query di Insert, Update e Delete con VS2005 in presenza di JOIN

C'è ingiro un gran quantità di tutorial che spiega come sia facile utilizzare i nuovi controlli DataSource assieme a GridView, FormView, DetailsView e giù di lì con i DataSet tipizzati generati automaticamente trascinando le tabelle dalla scheda Server Explorer. In poche parole: Crei un database e gli aggiungi una tabella o due, senza uscire da VS2005. Per esempio le tabelle Clienti e Prenotazioni, che sono in relazione sulla chiave IdCliente (int), che è foreign key per Prenotazioni. Crei un DataSet tipizzato semplicemente aggiungendo un DataSet al progetto e trascinando le tabelle Clienti e Prenotazioni. ...

posted @ Saturday, March 25, 2006 9:29 PM | Feedback (0)
DataBind performance test updated

Aggiornamento performance databinding.

posted @ Friday, March 10, 2006 9:40 AM | Feedback (0)
DataBinding Performance 1.1 vs. 2.0, an update

Sulla linea di un post di metà ottobre ho rieseguito un test di performance per evidenziare le differenze tra DataBinding su una TemplateColumn di un DataGrid ASP.NET effettuato con DataBinder.Eval, e quello effettuato con il cast al tipo esatto di contenitore del dato. Inoltre, dopo l'uscita della RTM del framework 2.0 ho rieseguito il test di comparazione tra 1.1 e 2.0. Continua...

posted @ Tuesday, December 6, 2005 3:13 AM | Feedback (2)
DataBinding Performance 1.1 vs. 2.0

UPDATE 10/03/2006: Ultimi test con .NET 2.0 e sintassi specifica 2.0 UPDATE 05/12/2005: uscita la release ufficiale del framework 2.0 ho rieseguito il test: in questo post i risultati. Avevo già fatto un post relativo a questo argomento, ora però ho appena installato la beta 2 del framework, e per curiosità ho provato a rilanciare l'applicazione ASP.NET che esegue una sorta di benchmarking per evidenziare le differenze di performance tra il DataBinding eseguito tramite DataBinder.Eval e quello "fortemente tipizzato". Il codice che ho utilizzato è sempre lo stesso, ma la cosa nuova è che le performance sono diversissime, vale a dire che, sebbene la...

posted @ Saturday, October 15, 2005 6:09 PM | Feedback (6)
Ottenere DataTable da IDataReader

Qualche giorno fa ho inserito un post sul forum perchè avevo bisogno di ottenere un DataSet, oppure un DataTable o un DataView, da un IDataReader.Non avendo ottenuto risposta ho cercato un pò ed ho trovato diverse soluzioni, di cui una abbastanza elegante. Il namespace System.Data.Common contiene una classe di nome DBDataAdapter, dalla quale ereditano tutti gli altri DataAdapter, che contiene un overload del metodo Fill (protected) che accetta come parametri un DataTable e un IDataReader, proprio ciò di cui avevo bisogno.Quello che ho fatto è stato quindi creare un classe che derivasse da DBDataAdapter e che esponesse tale funzionalità con un metodo pubblico: public class DataReaderAdapter : DbDataAdapter {     public int FillFromReader(DataTable dataTable, IDataReader dataReader)    {         return this.Fill(dataTable, dataReader);     }} C'è la...

posted @ Friday, September 30, 2005 2:03 PM | Feedback (2)
News

Scopri CS2, il mio progetto universitario per l'indicizzazione e la ricerca di codice sorgente personale costruito su Lucene.Net.

Windows Developer Power Tools

Potete trovare il mio progetto BusyBoxDotNet nel libro Windows Developer Power Tools, pubblicato da O'Reilly, per il quale ho scritto l'intero capito dedicato.

Sono stato nominato dVP 2008, un riconoscimento per l'apporto fornito alla comunità del progetto db4o.