Nuovo blog

Non ho la minima idea se qualcuno ancora ha tra i suoi link questo blog, oramai fermo da molto tempo, comunque sia questo post è per segnalare che ho aperto un nuovo blog, del tutto differente dai contenuti, in lingua inglese.

La URL è http://IndieDevDad.com se volete mi trovate là.

Ciao

Old Wild Tales: Episode One (anteprima video)

Ho il piacere di annunciare il rilascio, in Aprile, del mio nuovo gioco per sistemi Windows Phone  Old Wild Tales: Episode One.

A seguire la storia del gioco e una anteprima video.

 


*** Old Wild Tales: Episode One***


Colavene City è un posto tranquillo, soprattutto dopo che un famigerato fuorilegge è stato arrestato e condannato alla forca.

Durante l'esecuzione accade però l'imprevisto... un proiettile recide la corda e il fuorilegge fugge con il suo amico Dalton Summers, un pistolero.

I due fuorilegge ora hanno una missione, devono trovare un tesoro nascosto in un luogo segreto molto lontano da qui.

L'avventura sta iniziando... ah dimenticavo...

Il famigerato fuorilegge sei TU!

Buona fortuna straniero...


In stile Tower Defense, il primo episodio della saga Old Wild Tales si svolge in 20 misteriosi luoghi dove il giocatore dovrà fronteggiare più di 65 nemici con l'aiuto di 6 fuorilegge, ognuno con caratteristiche differenti che incontrerà di volta in volta durante il gioco.

Combatterai contro mostri, fantasmi, spiriti malvagi, ragni giganti, sceriffi, lupi, orsi, iene, piranha e molte altre creature.

Sfida i tuoi amici ed entra nella classifica dei primi 10!

Tutte le missioni includono musiche originali, effetti sonori e la grafica è dipinta a mano.

SUGGERIMENTO: Se indossi le cuffie il coinvolgimento nel gioco è decisamente migliore.

 

CARATTERISTICHE:
- 20 Missioni
- 65+ nemici con effetti sonori realistici
- 6 fuorilegge con armi ed effetti sonori reali
- 19 musiche di sottofondo originali
- Online TOP 10 Leaderboards (Overall, Weekly, Daily, Yesterday)
- Facebook Fan Page
 

Old Wild Tales:Episode One Video Preview

 

 

Tag di Technorati: ,,,

aPuzzleIntrusion ora è FREE!!!

ll gioco in questione di cui ho parlato in questo post da un paio di giorni è stato sostituito dalla versione completa e totalmente gratuita, con banner pubblicitari ove disponibile.

Se volete passare un po’ di tempo tra puzzle e scarafaggi questo è il nuovo link da cui scaricarlo, votate votate votate!

 

image

aPuzzleIntrusion per WP7 è finalmente disponibile anche in Italia!

Ho il piacere di annunciare che il gioco aPuzzleIntrusion, finora disponibile solo sul marketplace degli Stati Uniti, del Regno Unito e della Germania

è ora disponibile  nel resto del mondo e quindi anche in Italia.

Il gioco è stato recensito negli USA dal sito WpCentral, ecco il link: Windows Phone Game Review- aPuzzleIntrusion ... - WPCentral.com

A seguire una breve descrizione del gioco ed una anteprima video riferita alla prima versione, nell'ultima (versione 1.1.0.0) ci sono delle novità.

Il prezzo di aPuzzleIntrusion é di soli € 1,29 ed é possibile effettuare il download anche di una trial in cui è giocabile solo il primo livello con un solo scarafaggio.

 

Se vi piace il genere Puzzle ma in una veste abbastanza insolita ed infestata da “intrusi” allora questo è il gioco che fa per voi, mi raccomando compratelo, votatelo e iscrivetevi alla pagina dei fan di aPuzzleIntrusion su Facebook!

 


DESCRIZIONE:
L'ennesimo gioco di puzzle?!? SBAGLIATO!!!
 
In aPuzzleIntrusion dovrai risolvere 20 puzzle ogni mese evitando, mentre giochi, di schiacciare i vari scarafaggi che si intrufoleranno di volta in volta sulla scacchiera;

se lo farai il tuo puzzle verrà scombinato e sarai costretto a ricominciare da capo!

Ogni puzzle risolto ti permetterà di passare al livello successivo, per ogni livello ci sono quantità e tipi diversi di scarafaggi pronti a rovinarti la partita!

Risolvi tutti i puzzle, entra in classifica, sfida i tuoi amici e ricorda... ogni mese ci sono nuovi puzzle e nuovi aggiornamenti.

Buon divertimento!!!!


 
CARATTERISTICHE:
- 20 nuovi puzzle ogni mese in sostituzione dei precedenti
- 3 livelli di difficoltà (Easy, Medium, Crazy)
- scarafaggi differenti in quantità e tipologia
- Classifica online (Overall, Weekly, Daily, Yesterday) visibile sul device
- Musiche di sottofondo originali
- Reali versi sonori degli scarafaggi
- Pagina dei Fan su Facebook con le classifiche online


*** 1.1.0.0 UPDATE ***
- Aggiunti 3 nuovi tipi di scarafaggi
- Modificato il tempo massimo di risoluzione del puzzle (Easy = 4 min. / Medium = 6 min. / Crazy = 15 min.)
- Aggiunto l'effetto di vibrazione del device quando lo scarafaggio viene schiacciato
- Aggiunto il pulsante "Rate!"
- Risolti bugs minori

 
Facebook Fan Page: http://www.facebook.com/pages/aPuzzleIntrusion-Game-for-Windows-Phone-7/135687716537714



 

aPuzzleIntrusion Video Preview

 

 

Acquistalo premendo il pulsante qui sotto:

wp7_278x92_green

 

 

 

CallYourDaddy! (V. 1.0.0.0)

“CallYourDaddy!” offre la possibilità di inviare messaggi sms al proprio papà contenenti alcune delle più belle frasi d’autore di tutti i tempi, naturalmente con Windows Phone 7.

Ecco un brevissimo filmato:

 

CallYourDaddy! Demo

 

Nella sua prima versione “CallYourDaddy!” contiene un numero limitato di frasi celebri che però aumenteranno nei prossimi aggiornamenti insieme ad altre nuove features attualmente in lavorazione, tuttavia se avete in mente qualcosa di carino che vorreste vedere in futuro mandate pure un feedback a: support@fabiocarucci.it

CallYourDaddy! è disponibile sul Windows Phone 7 Marketplace a solo € 0,99, se desiderate acquistarlo non avete che da cliccare sul pulsante qui in basso:

 

wp7_278x92_green

 

Tag di Technorati: ,

Dare voce ai bambini disabili

Questo signore è veramente un grande, chi si trova nelle sue stesse condizioni può gratuitamente scaricare la sua applicazione per iPod/iPhone dall’Apple Store.

Leggete l'articolo.

 

Sviluppare apps con Windows MultiPoint SDK

E’ un articolo a puntate, che scrissi qualche mese fa, riguardo l’SDK che permette di implementare il controllo di più mouse contemporaneamente in una applicazione, può essere utile a qualcuno.

 

Technorati Tag: ,,,

Recensione “Windows Azure Platform – Tejaswi Redkar – Apress 2010”

Windows Azure Platform su Programmazione.it
   

MCMicrocomputer

Cari lettori,

per chi, come me, nel 1981 a 12 anni rimase letteralmente stregato dalla mitica rivista oramai scomparsa, per chi si appassionò all’informatica grazie ad alcune persone che fanno letteralmente “un baffo” ad alcuni individui d’oggi che si pavoneggiano nel nostro ambiente non posso esimermi dal segnalare che grazie al mitico Andrea De Prisco, meglio conosciuto dai più come AdP, la mitica rivista è sfogliabile online dal primo all’ultimo numero al seguente indirizzo: http://www.mc-online.it/

Siete liberi di postare le emozioni…

 

 

Si erano rotte le palle…

Fonte: http://www.mediatinker.com/blog/images/cpuTree.jpg

Il più bel progetto della vita ora è realtà

In questo precedente post dissi che mi bastava pensare a lei e i momenti di sconforto svanivano, oggi mi è bastato guardarla mentre dormiva e mentre mi fissava con i suoi occhi e il treno di angosce e affanni di questo anno che sta volgendo al termine può tranquillamente passarmi attraverso e andare via, lontano da me.

Cari amici che continuate a leggere questo blog sono tremendamente emozionato dall’annunciarvi che Valentina Maria è nata alla vita quest’oggi alle 15:26; che Dio la protegga per sempre.

Multitouch con Windows 7

4-145g Volete utilizzare le mani (o i piedi :-D) e scrivere applicazioni  multitouch-enabled per Windows Seven?
E’ in edicola il numero 145 di ioProgrammo di Dicembre 2009 in cui c’è il mio articolo di copertina che illustra come manipolare oggetti e interpretare i gesti e come sviluppare applicazioni multitouch; è una introduzione che precede altri articoli maggiormente specifici sull’argomento.

Han Solo sotto il tavolo

Quando sarò grande me lo compro!

 

Technorati Tag:

Carissimi Dottori e Dottoresse…

che appartenete alla divisione risorse umane delle aziende IT, mi chiedo se veramente siete in grado di leggere un cv e andare oltre le tipiche sigle che vi chiedono di cercare, se comprendete (o forse non vi interessa) che la figura o risorsa (quanto vi piace questo termine) a cui state per scrivere o chiamare non potrà costarvi due soldi solo perché avete trovato le tre sigle che cercavate, dietro a quel cv ci sono ANNI DI ESPERIENZA in un campo che, permettetemi, non sapete neanche da cosa è composto.

Mi fate veramente incazzare perché non andate oltre il vostro naso e oltre quello di chi vi paga, pensando che siete forti perché azzeccate tutti i cv con le sigle che vi hanno scritto in una email, poveretti; imparate qualcosa da quelle sigle, imparate qualcosa da quegli anni di esperienza celati in quel cv e fate muovere seriamente l’Information Technology italiana. E abbiate un minimo di amor proprio verso voi stessi, per favore.

Chiudo con un aneddoto reale: ieri mi scrive un’azienda e mi chiede di mandargli la tariffa giornaliera; nella email che avevo mandato in precedenza vi erano allegati il cv e il documento con le tariffe e le modalità di erogazione – non solo – vi erano anche 10 righe in cui mi “sprecavo” nel dire che le tariffe erano trattabili.

Perché non ve ne state a casa tranquilli e lasciate lavorare chi ha veramente interesse a costruire qualcosa di buono?

Grazie.

Technorati Tag: ,,

Recensione “Pro ASP.NET MVC Framework – Steven Sanderson – Apress 2009”

Su Programmazione.it è stata pubblicata la mia recensione riguardo il libro in oggetto.

 

.NET Community Tour, a Roma, ce sta’ il 17 Dicembre 2009

stavolta vorrei esserci, tutto dipende da quando mia figlia deciderà di nascere, d’altronde non è possibile per chi vive a Roma non prendere parte a iniziative del genere e per giunta se poi esiste uno user group tutto romano; e poi francamente è un po’ di anni che sono assente agli eventi di questo tipo e ho voglia di riprenderne la frequenza.

DotNetRomaCesta partecipa al Community Tour organizzato da Microsoft Italia in varie città del territorio nazionale e come dice il titolo sarà a Roma il 17 dicembre prossimo, una mezza giornata su .NET 4.0, Silverlight ed altro.

L’evento è gratuito ma la registrazione è obbligatoria.

“Venghino siori…venghino!”.

102!

Un paio di giorni fa ho superato la soglia dei 100 articoli pubblicati su Programmazione.it e ioProgrammo.

Tralasciando la mia passione per la scrittura, scoperta solo qualche anno fa, voglio ringraziare tutti i miei lettori (conosciuti e sconosciuti) e quanti mi hanno scritto, nel tempo, fornendo un valido scopo al contenuto dei miei articoli.

Grazie a tutti! (Oddio mi sembro Gianni Morandi…)

 

L’evoluzione di uno sviluppatore (a mio avviso in Italia e non solo…)

Senza aggiungere nessun tipo di commento, poiché il codice parla da solo, guardatevi questo link:

http://www.ariel.com.au/jokes/The_Evolution_of_a_Programmer.html

Il più bel progetto della vita…

Valentina_20Settimane

… ora tocca anche me. E’ inenarrabile che io tenti di spiegare cosa

provo in questo periodo, mia figlia è in “preparazione” e quella cosa

da sempre e per sempre imperscrutabile che è la vita la sta per

accogliere tra le sue braccia per regalarle le sue gioie e i suoi dolori

(spero pochi).
Sono spettatore, insieme a Sonia, di questo sogno che diventa realtà

e seppure non ancora nata, nei momenti di sconforto, mi basta pensare

a lei e in un attimo cancello tutto.
E’ bellissima.

Antiaggressione con MapPoint

4-142g Siete sotto un ombrellone al mare, sulla cima di una montagna o semplicemente nella vostra casa con il condizionatore “a palla”?
Recatevi in edicola e leggete il mio nuovo articolo sulla geolocation “Realizzare un software antiaggressione che lancia un allarme e segnala dove sei” (IoProgrammo n. 142 Settembre 2009).
E’ uno spunto per parlare di MapPoint Web Service e Windows Mobile e l’esempio descritto è un piccolissimo estratto di un sistema ben più sofisticato che sto sviluppando per la sicurezza personale.
Buone vacanze, buon lavoro e buone letture.
«dicembre»
domlunmarmergiovensab
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910