Guida alla creazione di un blog di successo: la piattaforma di blogging

La scelta della piattaforma di blogging non così importante come la scelta del nome di dominio, ma è l'ennesima (e ultima) scelta da fare prima di iniziare operativamente a progettare il proprio blog.

Anche se come sviluppatori probabilmente sarete tentati a scrivervi il vostro motore di blogging, vi consiglio prima una ricerca sulla rete: ci sono molte, moltissime piattaforme di blogging già disponibili. Ce ne sono sviluppate in PHP, Java, Perl, .NET, pensate per i multi blog, per i multi autori, più orientate alle aziende o più orientate agli utenti geek.

In questo articolo non farò un paragone tra le varie piattaforme, perchè già molti (compreso me) hanno già scritto a riguardo.
Vorrei però cercare di estrapolare le principali tipologie di piattaforme esistenti.
Nel prossimo episodio di questa serie farò un paragone tra le piattaforme di blogging per .NET

Un solo blog o più di un blog
Possiamo fare la prima differenziazione tra i motori che permettono un un'unico blog per ogni installazione e quelli che invece permettono di gestire più blog per installazione:
se volete tenere solo il vostro blog potete anche usare un software della prima tipologia, ma se in futuro vorrete avere due blog, oppure volete ospitare il blog di un vostro amico senza pagare per un'altro sito dal vostro provider, avere la possibilità di gestire più blog contemporaneamente più essere d'aiuto.

Un autore o più autori per blog
Sarete solo voi a scrivere, oppure il vostro sarà un "team blog", cioè scriveranno più persone con identità differenti?

Orientato alla community o alle aziende
Questa è una divisione piuttosto aleatoria, ma ho notato che molte funzionalià vanno di pari passo con il target del motore di blogging:
volete un motore solido, con poche funzionalità, facile da usare, performante e possibilmente ben testato, a scapito di molte funzionalità di interazione con la blogosfera? Allora cercate qualcosa pensato per un'uso aziendale (come Community Server )
Oppure vi interessa maggiormente la possibilità di modificare facilmente la skin del sito, la possibilità di aggiungere tags, polls, "widget" vari, e in ogni caso personalizzare il blog?
Allora dovete indirizzarvi su un motore di blogging skinnabile, le cui skin siano facilmente modificabili anche una volta installato il server e che supporti l'estensibilità per plugin in modo da poter aggiungere funzioni accattivanti.

Stabile o in fase beta
Anche su questa divisione c'è da fare una scelta: ci sono centinaia di blog in versione beta, e qualche blog stabile. Ma questo non significa che quelli in beta siano poco stabili, mal funzionanti o altro. Significa solo che probabilmente saranno più soggetti a manutenzione, probabilmente dovrete stare un po' più attenti e seguire maggiormente i rilasci per aggiornare il motore.
Ma vuole anche dire che se mandate una mail al team di sviluppo avete più possibilità di ricevere una risposta che non un blog stabile.

Cosa ho deciso
Come al solito, cosa farò io?
Avrò 3 blog, e userò 3 motori diversi:
  • .Text per continuare a scrivere su ugidotnet (e mi adatterò a quello che Andrea deciderà per il futuro)
  • SubText per il mio blog tecnico codeclimber.net.nz (qui mi piacerebbe che fosse molto più community oriented e pluggabile e skinnabile, sullo stile di WordPress, ma in questo caso il ciriterio di scelta è stato un'altro: io faccio parte del team di sviluppo di SubText, non posso non usarlo :-))
  • DNN Blog per il mio sito personale, che avrà il blog sull'arrampicata/viaggi, e forse uno sulla cucina e quello di mia moglie.
Come vedere, 3 strumenti diversi, per 3 obiettivi differenti.

posted @ martedì 7 febbraio 2006 18:09

Print

Comments on this entry:

# re: Guida alla creazione di un blog di successo: la piattaforma di blogging

Left by Simone Chiaretta at 09/02/2006 11:37
Gravatar
Lorenzo,
la ragione dei 3 blog 3 strumenti è abbastanza banale:

- ugidotnet: gira su .Text... non lo decido io quindi lo tengo
- codeclimber: è il mio blog, lo faccio girare con il blogging engine che sto sviluppando
- viaggi/arrampicata e forse cucina: DNN perchè sarà all'interno del mio sito fatto con DNN...

In assoluto, se dovessi scegliere il miglior motore di blogging userei WordPress... ma, non ho voglia di installare sul server win2003 anche MySql e PHP... e quindi resto su tecnologia .NET

# re: Guida alla creazione di un blog di successo: la piattaforma di blogging

Left by Simone Chiaretta at 09/02/2006 16:30
Gravatar
Lorenzo, il post riguarda i blog...
Installare WordPress o DNN o SubText è una cosa banale per chiunque sappia come comprare uno spazio web su aruba.
Basta scompattare lo zip, cambiare una riga del file di configurazione, chiamare una pagina web per l'installazione. That's all.

Nel post precedente (http://blogs.ugidotnet.org/piyo/archive/2006/01/30/blogging_tip_il_nome_del_dominio.aspx) ho già detto gli svantaggi di avere un servizio di blogging gratuito... se vuoi comprare un servizio di blogging da un provider (wordpress.com, blogger.com pay) puoi farlo, questi ti vendono anche il nome di dominio, e quindi soddisfa appieno le caratteristiche indicate nel post.
Comments have been closed on this topic.
«ottobre»
domlunmarmergiovensab
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456