Corso Nhibernate

Eccomi ripreso dal corso di ieri su Enterprise Library e NHibernate... dalla serata di degustazione vini alla quale sono andato dopo il corso.

Mattinata con Lorenzo: EntLib...
Lorenzo, come al solito molto preciso e dettagliato, e capace di far sembrare un gioco da ragazzi anche le cose più complesse, ha fatto un'overview su tutti i componenti dell'EntLib, e infine ha parlato dell'updater application block.
Cosa mi è rimasto dalla mattinata?

  • Non usare il logging della EntLib (o meglio, usarlo consapevolmente se serve tutta la parte di instrumentation, perf counter, etc...)
  • DAAB: occhio che, siccome fa tante cose come logging, instrumentation, gestione dei permessi, veriifiche varie, anche se tutto questo non serve, è più lento che le 3-4 righe di ADO.NET che rimpiazza
  • UAB: la 2.0 del blocco è decisamente migliore della 1.0 (che era inutilizzabile) ed ha anche più funzioni e quindi utlizzabile anche con la Click-Once del FX 2.0
  • EntLib 2.0: alcune cose sono state rimosse perchè fanno già parte del Fx 2.0 (come le Membership API, la gestione della configurazione)

MaxiPizza...
Ottima pizza, 35cm di diametro, sottilissima, salsiccia e funghi; un po' troppo olio, ma nel compenso un'ottima pizza

NHibernate
Sono andato al corso principlamente per questo: sentire Giancarlo è uno spasso, e NHibernate mi sta cambiando la vita e volevo capire meglio il tutto.
Cosa posso dire in poche righe sul pomeriggio? In primis, che mezza giornata anche solo per capire le cose base di NH è poco... sarebbe auspicabile una 2 giorni di NH per comprendere al meglio quello che Giancarlo ha dovuto fare di corsa per problemi di tempo (e di pizzata prolungatasi oltre il tempo pianificato)

Cosa mi è rimasto?

  • Il miglior modo per progettare applicazioni OO è partire dal Domain Model, e in seguito preoccuparsi di progettare il DB migliore necessario per persistere lo stato, non fare il contrario (a meno che non si parta da un Db Legacy che sta lì): solo così si possono vedere tutte le possibili applicazioni proprie dell'OOD (ereditarietà, polimorfismo, ecc...)
  • Per capire appieno NH per un programmatore medio, sono necessari (a detta del PM di Hibernate) dalle 2 alle 4 settimane di utilizzo

Basta... non saprei come altre riassumere il pomeriggio perchè troppo denso di contenuti:
c'è tanta documentazione disponibile, ci sono i forum, e c'è Giancarlo

 

powered by IMHO 1.3

posted @ venerdì 25 novembre 2005 12:53

Print

Comments on this entry:

# re: Corso Nhibernate

Left by Giancarlo Sudano at 25/11/2005 20:39
Gravatar
...troppo gentile!
Ma sai che poi non ho trovato il portatile in pronta consegna ieri sera e ho fatto viaggio a vuoto...se l'avessi saputo magari facevo pure io le degustazione!! sigh...sarà per la prossima...mi raccomando tienici aggiornati!!

# re: Corso Nhibernate

Left by Simone Chiaretta at 25/11/2005 20:42
Gravatar
la degustazione c'è pure stasera e domani.
hai sempre tempo
http://www.mypersonalwine.it/

# [OT] Un anno di blogging

Left by FoxyBlog at 06/12/2005 22:36
Gravatar

# [OT] Un anno di blogging

Left by FoxyBlog at 06/12/2005 22:38
Gravatar
Spengo la prima candelina della torta come blogger ugidotnet...
Prosegui se vuoi leggere le mie ...ate :-)
Comments have been closed on this topic.
«dicembre»
domlunmarmergiovensab
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678