Dove il singolo può fallire, ha successo la community

Se mi venisse chiesto quale sia uno dei maggiori ostacoli alla adozione e/o comprensione di VB .NET per uno sviluppatore proveniente da VB6, probabilmente risponderei citando l'assenza della istanza di default delle Windows Forms. E' per questo motivo che, lo scorso luglio, decisi di scrivere un articolo su questo tema: nonostante tutto l'impegno e le scuse, l'articolo giace tutt'ora nel cassetto che contiene le "cose" pronte "a metà". Ciò nonostante, i miei post sul forum non sono passati inosservati, e sono contento che due storici ed assidui membri di UGIdotNET, abbiano affrontato il "problema" e sopperito alla mia pigrizia (nonchè, concedetemelo, alla mia cronica mancanza di tempo libero).
Grazie a Stefano Magni e Federico Dal Maso (che ha proprio "centrato" le mie conclusioni nell'articolo), che mi permettono quindi di posticipare ulteriormente la pubblicazione del suddetto articolo senza che io mi senta troppo "colpevole"... :-D

posted @ giovedì 9 ottobre 2003 14:58

Print

Comments on this entry:

No comments posted yet.

Your comment:



 (will not be displayed)


 
 
 
Please add 7 and 1 and type the answer here:
 

Live Comment Preview:

 
«giugno»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910