Ottimizzare le prestazioni con gli indici di SQL Server

Sto lavorando da un' po di tempo con Sql Server , dopo aver lavorato per 3 anni con Oracle, e per ottimizzare le prestazioni delle richieste al db ho dovuto come ovvio "combattere" con gli indici di Sqlserver Ecco un brevissimo articolo che ne parla , so che per molti di voi sono cose ovvie ma è sempre meglio ribadirle: http://italy.mvps.org/MVPs/lbianchi/art_Indici.htm

posted @ martedì 29 marzo 2005 17:27

Print

Comments on this entry:

# re: Ottimizzare le prestazioni con gli indici di SQL Server

Left by Alex at 29/03/2005 17:55
Gravatar
Query Processor non è in grado di analizzare il contenuto delle funzioni di sistema

Questo è in effetti una cosa da tenere presente e che a volte scappa

# re: Ottimizzare le prestazioni con gli indici di SQL Server

Left by Davide Mauri at 29/03/2005 18:14
Gravatar
Una cosa che non finirò mai di dire è che in campo OLTP la filosofia con la quale si applicano gli indice deve essere quella del "POCHI ma BUONI" :-)

Il caso che cita Alex, in gergo viene definito non-sargable expression(SARG = Search Argument)...in pratica per far si che SQL Server prenda in cosiderazione gli indici (anche se non è poi detto che effettivamente li usi) presenti su uno o più campi è necessario evitare di applicare una fuzione sul campo stesso...in pratica meglio fare

...WHERE MyDate >= '20030101' AND MyDate < '20040101'

che

...WHERE DATEPART(yyyy, Mydate) = 2003

Comments have been closed on this topic.
«giugno»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910