Effettuare query sul campo Tags in Visual Studio Online

Nel rilascio del 22 gennaio scorso (risultato del 59esimo sprint di sviluppo) il team di Visual Studio Online ha aggiunto un paio di interessanti funzionalità alla gestione della pianificazione del progetto.

Una di queste, da lunga tempo attesa, è la possibilità di effettuare query che coinvolgano il campo Tags.

Come sappiamo, nella definizione di un Work Item è possibile aggiungere uno o più Tag liberamente configurabili a livello di Team Project. I Tag sono particolarmente utili per raggruppare Work Item che afferiscono a domini logici omogenei. Possiamo ad esempio usare i Tag per identificare tutti i Product Backlog Item che riguardano la versione italiana di un sito web, o tutti i Task che prevedono di agire sullo strato di servizi di un'applicazione.

Fino ad oggi però, o meglio fino al mese scorso, non era possibile effettuare query per estrarre i soli Work Item associati ad un particolare Tag. La soluzione alternativa era esportare il Backlog in Excel ed utilizzare poi le funzioni di filtro integrate nel foglio di calcolo.

Vediamo come il nuovo supporto ci consente di operare nell'interfaccia web di Visual Studio Online.

Supponiamo di avere un Backlog composto da 3 elementi sui quali abbiamo definito una serie di Tag.

Spostiamoci sul tab Queries della sezione Work e creiamo una nuova query. Nell'Editor aggiungiamo una nuova condizione usando il link Add new clause e selezioniamo il valore Tags. Possiamo quindi scegliere tra due Operator: Contains (che restituirà ovviamente tutti e soli gli elementi che sono stati marcati con il Tag specificato) o Does Not Contains (che effettuerà invece un filtro esclusivo). Per finire possiamo indicare il Value sulla base del quale applicare la condizione: Visual Studio Online è in grado di supportarci in questa scelta fornendoci una lista dei diversi valori assegnati ai nostri Work Item.

L'esecuzione della query restituisce ovviamente i soli due requisiti a cui è associato il Tag D.

Come logico anche sulle condizioni basate sul campo Tags è possibile applicare raggruppamenti per ottenere, ad esempio, gli elementi che contengono il Tag D o quello E.

Che restituisce come prevedibile tutti e tre i requisiti.

Happy coding!

posted @ mercoledì 26 febbraio 2014 21:46

Print
«maggio»
domlunmarmergiovensab
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234