Amplificare il segnale ricevuto dai telefoni cellulari

Se ne parlava l’altra sera con Lorenzo, quando siamo andati a cena, dopo il workshop su VSTS, in un ristorante che faceva delle ottime fiorentine (indimenticabile quella di bisonte!) ma aveva un problemino: all’interno del locale, a causa delle mura spesse, il cellulare non prendeva neanche una tacca di segnale, mentre all’esterno la ricezione era piuttosto buona.

Abbiamo avuto lo stesso problema lo scorso anno nel nostro nuovo ufficio e fortunatamente siamo riusciti a trovare una soluzione che ci evitasse in particolar modo di fare i salti mortali quando bisogna parlare al cellulare stando contemporaneamente davanti al pc. Visto che Lorenzo mi chiedeva info a riguardo, le riporto direttamente qui.

Esistono in commercio degli amplificatori dei vari segnali (gsm, umts, …) che, a condizione che la ricezione all’esterno dell’edificio sia buona, permettono di portare anche all’interno il segnale, usando un meccanismo molto semplice: si monta all’esterno (es. sul tetto) un’antenna simile a quella della tv e, tramite un cavo coassiale, si porta il segnale all’interno della stanza, dove si porrà un’altra antennina (ovviamente collegata all’altra estremità del cavo coassiale) necessaria per diffondere il segnale all’interno del locale.

Se ho capito bene, esistono principalmente due tipi di sistemi, che si differenziano in base al tipo di antenna usato all’interno del locale:

  • quello passivo, imho di fatto inutilizzabile, consistente in una semplice antenna riportata all’interno del locale, che ha un raggio di azione molto limitato, per cui con il cellulare si può arrivare a distanze di max 1 metro dall’antenna (addirittura alcuni sistemi prevedono che il cellulare venga collegato proprio con un filo all’antenna!)
  • quello attivo, costituito da un antenna che amplifica il segnale all’interno del locale (si tratta di una specie di scatoletta alimentata con antenne tipo router) e permette di muoversi tranquillamente con il cellulare nella stanza.


Nel nostro caso, quasi da un anno, stiamo utilizzando senza problemi (anzi, ci ha praticamente evitato di considerare quasi inutilizzabile il nuovo ufficio) un amplificatore di segnale attivo. Abbiamo preso un modello che offre solo banda GSM (ci era cmq sufficiente, avendo l’adsl) e lo utilizziamo in una stanza da 50-60 mq (secondo le specifiche può coprire 150mq).

Trattandosi di prodotti un po’ particolari, segnalo pure il sito (con il quale non ho alcun legame) dal quale abbiamo effettuato l’acquisto (e credo che un po’ di sano passaparola se lo meritino tutto): http://www.eurweb.it/

Nel dettaglio, il modello che stiamo utilizzando è il Kit EU-900/50Y mostrato in questa pagina.

HTH

posted @ Monday, May 18, 2009 11:11 PM

Print

Comments on this entry:

# re: Amplificare il segnale ricevuto dai telefoni cellulari

Left by ciccio at 9/27/2009 11:41 PM
Gravatar
ma va la, basta aprire il cell esmanettare con un po' di stagnola sull'ntenna.......

# re: Amplificare il segnale ricevuto dai telefoni cellulari

Left by jgh at 8/23/2010 7:24 AM
Gravatar
择不去接吻任dgd
能接受人体艺术摄影是很
恋足 dgd
武藤兰
充气娃娃 gdgd

# Manufacturer of medical-x-ray machine

Left by kobe at 5/3/2011 4:13 AM
Gravatar
As a professional manufacturer of medical equipment, Guangzhou Yueshen Import & Export Co., Ltd has launched
medical x-ray according to the changes of the market and the demand. It is a comprehensive product. digital radiography
is the perfect combination of direct digital imaging technology and humanity photography bed system.
TV Remote Control X-ray System is a convenient x-ray unit that is applied to do large quantity of fluoroscopy. As development of the market.
High Frequency Radiography Unit
is born to meet high standard demand in the field of x-ray photography.

# re: Amplificare il segnale ricevuto dai telefoni cellulari

Left by mike at 6/9/2011 1:40 PM
Gravatar
Comments have been closed on this topic.