Systemi Distribuiti

Storage nel cloud: Partizionamento

Mi sono assentato per in certo periodo in quanto aspettavo un buon momento per poter parlare di SDS (SQL Data Services). Purtroppo, non ne posso ancora parlare e quindi mi invento un'altro argomento, comunque fondamentale. Una delle caratteristiche peculiari dello storage nel cloud e' quella di poter scalare, potenzialmente scalare indefinitivamente. Fino a qualche anno fa, scalare il database significava aggiungere dischi, e se la potenza di calcolo non era sufficiente, aggiungere nodi al cluster. Non vi e' dubbio che scalare con un cluster, oltre ad incrementare i costi esponenzialmente, presenta comunque un limite fisico oltre al quale non si puo'...

posted @ Monday, June 1, 2009 11:18 PM | Feedback (0)

[ROA] Contratto

Nel precedente post ho parlato della lacuna della definizione del contratto nel mondo ROA rispetto al mondo SOA. E' bene che faccia qualche precisazione, ma prima di parlare di questo fatemi fare un escursus sul concetto di contratto e come questo si applichi oggi nel mondo SOA (Service Oriented Architecture). Se chiediamo ad un avvocato di scrivere un contratto, garantendo un certo introito :-), ci innondera' sicuramente di domande e probabilmente scrivera' 40/50 pagine di documento dove ogni singola parola ha un suo peso specifico. In sostanza la regola e', ogni aspetto non 'normato' o definito rappresenta un threat. In ambito IT...

posted @ Sunday, May 11, 2008 3:08 PM | Feedback (0)

Edge caching

Il tema dell'edge caching e' un tema estremamente intrigante e sotto molti punti di vista complesso. Si parte dalla soluzione null cache, dove in pratica non si mette nulla in cache, per proseguire alla cache uniformemente distribuita, in stile ASP.NET per intenderci, fino ad arrivare alle collaborative edge cache networks. Qual'e' la soluzione ideale? Tutte e nessuna. Dipende totalmente dal contesto, ed in particolare dalla dinamicita' delle modifiche dei dati, dalla loro dimensione e quantita', dal modo di essere consumati, dal livello di sicurezza, dalla scalabilita', dalla topologia di rete del sistema di distribuzione, dall'uniformita' di distribuzione dei dati sull'edge,...

posted @ Tuesday, April 15, 2008 10:07 AM | Feedback (0)

Scalabilita' nei sistemi distribuiti

I sistemi distribuiti solitamente sono pensati per servire una moltitudine di utenti. Essi quindi si portano dietro nativamente il problema di scalabilita'. Ma che cosa significa scalabilita'? Saper service 1.000.000 richieste al secondo? Essere installato su 1000 server? Mettere un servizio per server? “Scalabilita'” non vuol dire quello, ma vuol dire piuttosto che il nostro set di servizi sono in gradi di garantire il servizio all'aumentare delle richieste incrementando semplicemente (mica tanto, ma per dare l'idea) delle risorse, siano hardware o di rete. Un sistema distribuito di servizi perfettamente scalabile potrebbe essere installato su 1 solo server cosi' come su...

posted @ Saturday, May 19, 2007 1:53 AM | Feedback (3)