Progettazione di app. multi-threading: conclusioni

 

Sviluppare applicazioni che leggono, scrivono, interrogano e modificano un database in modo concorrente è enormemente più facile che scrivere applicazioni multi-threading eppure le similitudini tra questo tipo di  applicazioni sono più delle differenze

I libri, gli articoli e gli esempi di codice reperibili   si focalizzano   sui modi di implementare le primitive di locking e sincronizzazione tra hw, sistema operativo, framework e linguaggio, sulla correttezza di un meccanismo di locking o su come scrivere correttamente un algoritmo concorrente.

In questa serie di post invece ho raccolto un repertorio di idee e riferimenti a beneficio della fantasia di chi progetta applicazioni multi-threading più semplici da capire ed evolvere

  a cominciare dalle 2 metafore del modello a sincronizzazione e quello a competizione 

     per proseguire con i pattern comuni a entrambi i modelli per rendere evidenti i thread della applicazione e per ridurre la superfice di conflitto e di sincronizzazione

         insieme ai pattern di prevenzione e gestione del deadlock nel modello a competizione e ai pattern di sincronizzazione nel modello a sincronizzazione appunto

 

 

Tags :   |  

Print | posted @ Tuesday, May 27, 2008 11:24 PM

Comments have been closed on this topic.